Ca’ del Poggio Run

Consegnato a San Pietro di Feletto il ricavato dell’evento podistico che ha debuttato il 26 novembre: donati 3.300 euro

Foto di Organizzatori


Sport, territorio e solidarietà. Tanta solidarietà. Oggi, a Ca’ del Poggio Ristorante & Resort, è stato ufficialmente donato il ricavato dell’edizione inaugurale della Ca’ del Poggio Run, l’evento podistico che il 26 novembre ha attraversato le colline del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, percorrendo anche il celebre Muro.  

 

I presidenti delle sette società sportive organizzatrici della Ca’ del Poggio Run (Fuel to Run, E20Run, Cimavilla Running Team, G.P. La Piave, Running Team Conegliano, Scuola di Maratona Vittorio Veneto e Amici di Lutrano), insieme ad Alberto Stocco di Ca’ del Poggio Ristorante & Resort, hanno consegnato un assegno di 1.650 euro a ciascuna delle due associazioni destinatarie del contributo solidale: la Fondazione Figli di Maria Antonietta Bernardi di Conegliano, che si occupa dell’educazione, assistenza e cura di minori che versano in situazioni di disagio sociale, e l’Associazione Zuppa di Sasso, con sede a Nervesa della Battaglia, che fornisce consulenza e supporto a genitori, insegnanti, educatori ed operatori coinvolti nei disturbi di comportamento e apprendimento dell’età evolutiva.

 

Alla cerimonia sono intervenuti anche Mario Secolo, presidente della Fondazione Figli di Maria Antonietta Bernardi, e Maria Rosa Tomietto, vertice dell’Associazione Zuppa di Sasso.

 

Per quanto riguarda la Fondazione Figli di Maria Antonietta Bernardi, il contributo della Ca’ del Poggio Run sarà destinato alla gestione di servizi residenziali, semiresidenziali e domiciliari per minori, attività che rappresentano il focus dell’associazione, e ad iniziative di supporto e sostegno della genitorialità, con interventi educativi domiciliari, eventi formativi sul territorio e incontri nelle scuole.

 

Nel caso dell’Associazione Zuppa di Sasso la donazione effettuata dalla Ca’ del Poggio Run sarà invece utilizzata per l’organizzazione di una serie di momenti formativi che si terranno presso il Comune di San Pietro di Feletto. Il format, dal titolo “Svegli come un grillo”, consiste in incontri serali aperti a tutti i soggetti che operano con bambini ed adolescenti, mirati a promuovere lo sviluppo di una vera cultura dell’accoglienza, della conoscenza e dell’inclusione.

 

L’edizione 2023 della Ca’ del Poggio Run va così in archivio con successo, dando appuntamento al prossimo anno, quando si correrà il 20 ottobre, ancora nel segno di sport, territorio e solidarietà.