Coronavirus

Nuovo decreto per l'attività motoria nell'emergenza Coronavirus: dal 21 marzo solo in prossimità dell'abitazione

Come anticipato nei giorni scorsi, è arrivata la stretta del Governo sull'Attività Fisica all'aria aperta nell'emergenza Coronavirus, chiusura di Parchi e Giardini su tutto il territorio nazionale mentre resta consentita la possibilità di svolgere attività motoria ma solo nei pressi del proprio domicilio.
 
 
Si attendono però maggiori specificazioni proprio sul significato della nuova dicitura al fine di rendere più chiara la normativa (APPROFONDIMENTO). Ecco le nuove disposizioni in vigore dal 21 marzo 2020:
 
 
Ulteriori misure urgenti di contenimento del contagio sull'intero territorio nazionale
 
Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19 sono adottate, sull'intero territorio nazionale, le seguenti misure:
 
- E' vietato l'accesso del pubblico ai parchi, alle ville, alle aree gioco e ai giardini pubblici
 
- Non è consentito svolgere attività ludica o ricreativa all'aperto, resta consentito svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione, purchè comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona
 
ISCRIVITI AI NOSTRI SERVIZI GRATUITI: WHATSAPP - NEWSLETTER
 

20/03/2020
Calendario Maratone 2020
Trento Half Marahon 2020
I test di MarathonWorld.it
Gli speciali di MarathonWorld.it