La21 di Reggio Emilia

Sofiia Yaremchuk al terzo tempo italiano di sempre sui 10km di Reggio Emilia, al maschile assolo di Yassin Bouih

Foto di Organizzatori


E' una "La 21 di Reggio Emilia" grandi firme, dove per "La 21" si intendono la mezza maratona competitiva - vinta da Freedom Amaniel, all'arrivo in solitaria, e da Marika Accorsi, in una emozionante volata su Barbara Bressi – e la 10 km competitiva tinta d'azzurro, grazie alle affermazioni, con tanto di personale, di Yassin Bouih e Sofiia Yaremchuk, a certificazione di due tracciati "veloci", omologati Fidal e inseriti nel World Athletics Global Calendar, validi per il World Athletics Ranking.


Amaniel (X-Solid Sport Lab), già vincitore nel 2022, ha chiuso in 1h03'54, precedendo sul podio Marco Filosi (Valchiese, 1h06'05, nuovo personale) e Antonino Lollo (Vertovese, 1h06'16), nel 2021 campione italiano di maratona sempre sulle strade reggiane; al femminile prima Accorsi (Cus Parma, 1h16'52, nuovo personale), davanti alla reggiana Barbara Bressi (Self, 1h16'56), già vincitrice nel 2022, e Alice Franceschini (1h19'41), medaglia di bronzo ai recenti campionati italiani di maratona.


ISCRIVITI AI NOSTRI SERVIZI GRATUITI:  CANALE WHATSAPP - TELEGRAM - NEWSLETTER

I CALENDARI 2024: MARATONA - MEZZA - INTERNAZIONALE

I RANKING DI MARATHONWORLD.IT: MARATONA - MEZZA - LISTE ITALIANE




Sui 10 km autentico mattatore di giornata il reggiano Bouih (Fiamme Gialle, ma scuola e societari Atletica Reggio) con il nuovo personale di 28'43; a completare il podio Ahmed Ouhda (Esercito, 29'19) e Nicolò Gallo (Casone Noceto, 29'49, nuovo personale), campione italiano juniores sulla distanza; al femminile prima e seconda le due super big attese alla vigilia, Yaremchuk col nuovo personale di 31'52 (terzo tempo italiano di sempre) davanti ad Anna Arnaudo (Cus Torino, 32'24); terza Federica Zanne (Esercito, 33'39, nuovo personale). (QUI LE LISTE ITALIANE ALL-TIME)

 

Splendido il colpo d'occhio di Piazza della Vittoria, pacificamente occupata dalla due giorni di festa e sport organizzati da Atletica Reggio: sabato i 2500 della "Corri con me", ex "Corsa dei Papà", domenica i circa 1300 competitivi (tra mezza e 10 km) più i circa 700 non competitivi di 10 km, 4 all (camminata di 5 km aperta a tutti), Ulysses dog run (5 km assieme al proprio cane) e Unimore Run (non competitiva di 5 km per studenti, docenti o personale amministrativo Unimore). Tanti gli appassionati o semplici curiosi a bordo tracciato, che hanno animato e colorato ulteriormente la piazza in due giorni baciati anche da un clima ideale.



Risultati completi nel link sottostante


I RISULTATI COMPLETI