Prague Half Marathon

Il Campione Mondiale, il keniano Sabastian Sawe, vince con record l'edizione 2024 della Prague Half Marathon: oltre 15mila al via

Foto di Organizzatori


Il 30° compleanno di RunCzech non poteva iniziare in modo migliore, con la città di Praga che ha accolto una folla in festa di oltre 15.500 partecipanti. Sul piano tecnico, l’evento ha festeggiato la prestazione del campione mondiale in carica di mezza maratona, il keniano Sabastian Kimaru Sawe, che ha polverizzato il precedente record di gara di ben 23”, al contempo migliorando il proprio primato personale. Per Sawe, una cavalcata in solitaria già dal km 5 conclusasi con la conquista del traguardo in 58’24”, con l’incredibile vantaggio di 1’37” sul connazionale Geofry Kipchumba che taglia il traguardo in 1h00’01” a sua volta con una manciata di secondi sul connazionale Kabirech Patrick Mosin, terzo in 1h00’15”. Sawe mette a segno anche la sesta vittoria nelle ultime otto mezze maratone alle quali ha partecipato.


"Sono assolutamente felice di essere riuscito a ottenere il mio record personale e a battere anche il record della gara. Ho fatto una bella corsa, il percorso era veloce e divertente. I tifosi mi hanno dato la carica, non ho avuto nessuna crisi." Sawe, che prima della mezza maratona si è allenato regolarmente per diversi giorni nei parchi di Stromovka o Letná, ha aggiunto. "Praga è una città bellissima. Mi è piaciuto allenarmi qui e oggi la bellezza della città mi ha conquistato completamente."


Al femminile vittoria dell’etiope Gete Alemayechu Teklemichael che ha concluso la sua prova in 1h08’10” davanti alla keniana Jesca Chelangat, seconda in 1h08’13” e alla connazionale Haftu Nigsti Tesfay, più staccata, terza al traguardo in 1h09’30”.


LA GARA POPOLARE - Migliaia di partecipanti sono rimasti sorpresi dalle temperature calde, fino a 26° ma al contempo il clima ha richiamato moltissimi tifosi, tanti accompagnatori dei 9mila atleti provenienti dall’estero per partecipare a questo evento che rientra nella prestigiosa serie SuperHalfs. "L'idea di questa serie europea è nata a Praga e la gara di quest'anno è la prova che si tratta di un progetto grande e dalle ampie ricadute. Molti corridori sono rimasti per il weekend, per respirare l'ospitalità di Praga al contempo rilanciando l’economia, anche questo è un aspetto importante che ruota intorno agli eventi sportivi", ha affermato Carlo Capalbo, Presidente del Comitato Organizzatore RunCzech.


Appuntamento a domenica 5 maggio con la Maratona Internazionale di Praga e la CT 2Run Prague Marathon a staffetta. Le iscrizioni sono aperte, CLICCA QUI.


Risultati completi nel link sottostante


I RISULTATI COMPLETI