Maratona di San Valentino

Hicham Boufars vince e centra il record del percorso. Paola Salvatori prima donna al traguardo per la terza volta

Foto di Organizzatori


Un’edizione memorabile la dodicesima Acea Ambiente Maratona di San Valentino, con il record di percorso di 2:18:15 conquistato da Hicham Boufars, della ASD International Security S. che ha infranto il precedente record di Carmine Buccilli, della ASD Atletica Santa Marinella, piazzatosi quest’anno secondo con un tempo di 2:21:44. Terzo gradino del podio per Matteo Lucchese della Atl. Avis Castel S. Pietro che ha chiuso in 2:36:02.

Si aggiudica il titolo di Campione Regionale di Maratona il quinto classificato Cristiano Tomassini, in forza alla Ternana Marathon Club A.S.D., primo umbro al traguardo in 2:40:07.

 

La classifica femminile della Maratona ha visto trionfare per la terza volta Paola Salvatori della U.S. Roma 83, che aveva già vinto nel 2022 e nel 2014 e che quest’anno ha chiuso la sua gara in 2:47:57. Secondo posto per la croata Marija Vrajic con 2:55:33. Terzo gradino del podio per Claudia Vincenti della ASD Track & Field Master Gross, con 3:03:15 con. Al quarto posto della classifica e prima umbra al traguardo Federica Poesini della Tiferno Runners che conquista il titolo di Campionessa Regionale di Maratona.

 

L’atleta più veloce sul tracciato della Mezza Maratona è stato Mohammed El Mounin della A.S.D.AT Running che ha tagliato il traguardo in 1:08:57. Secondo e terzo posto della classifica maschile sono andati a Silvio Lepore della A.S.D. AT Running con 1:11:46 e a Pasquale Roberto Rutigliano della Bitonto Runners con 1:11:51.


I CALENDARI DEL 2023: MARATONE - MEZZE MARATONE - ULTRA - GARE INTERNAZIONALI

I RANKING DI MARATHONWORLD.IT: MARATONA - MEZZA

ISCRIVITI AI NOSTRI SERVIZI GRATUITI: WHATSAPP - NEWSLETTER


 


Foto di Organizzatori

Foto di Organizzatori
 

Trionfo dell’umbra Silvia Tamburi della Avis Perugia nella classifica femminile dei 21 km, chiusi in 1:20:15. Il secondo posto è andato a Nausicaa Malaccari dell’Atletica Civitanova con 1:24:42 della Terzo posto per Tania Palozzi della Ternana Marathon Club A.S.D. che ha chiuso in 1:25:49

 

“Siamo estremamente soddisfatti per i risultati raggiunti in questa edizione” dice il Presidente di Amatori Podistica Terni Luca Moriconi. “L’Acea Ambiente maratona di San Valentino è ormai nel DNA della nostra città, una grande festa per tutti, non solo per gli atleti. Siamo felici di aver regalato ancora una volta alla nostra città e a tutti i podisti una bellissima manifestazione sportiva in cui sono state rappresentate quest’anno 30 nazioni, consacrandola a evento podistico di carattere internazionale.”

 

“È un onore per Acea Ambiente – ha dichiarato Marco Palazzesi, responsabile Business Development di Acea Ambiente – offrire il suo sostegno a una manifestazione podistica come la Maratona di San Valentino, così radicata nel territorio e nella città che rappresenta. La nostra azienda, che si riconosce nei valori dello sport e della partecipazione, anche quest’anno lega il proprio nome a questo evento per testimoniare il suo supporto al territorio in cui opera, in sinergia con le amministrazioni locali”.

 

“Il nostro ringraziamento – continua il Presidente di APT – è al nostro Main Sponsor Acea Ambiente e a tutti gli sponsor che ci sostengono, Fondazione Carit, della Camera di Commercio di Terni, di Farchioni Olii, di Mastri Birrai Umbri, Conad, Giustozzi Auto, Urbani Tartufi, Redbull, Intersport Terni, Santangelo 1968, Agos, All Food spa. Ringraziamo i 400 volontari gestiti dai gruppi podistici ternani, delle proloco, della Croce Rossa Italiana, delle forze dell’ordine e delle istituzioni che da sempre ci sostengono. Un ringraziamento particolare va agli studenti delle scuole di Terni, con cui collaboriamo ormai da anni.”

 

“Adesso ci godiamo il meritato riposo, ma da domani guardiamo ai prossimi traguardi del 2023 con la Maratona delle Acque a giugno e il Circuito dell’Acciaio a ottobre.”


Risultati completi nel link sottostante

 


RISULTATI MARATONA E MEZZA