Marcia del Giocattolo

Più di 6.000 podisti, grandi e piccini, hanno partecipato alla 41ma edizione della 10km veronese

Erano più di 6.000 questa mattina in Piazza Bra, dai runners più esperti in prima fila per la Fast da 10 Km, ai più tradizionalisti della corsa Classica, per poi lasciare spazio alle famiglie e a i bambini della “Family”. Ancora una volta Verona ha risposto con il cuore a questo tradizionale evento natalizio.

La Marcia del Giocattolo si riconferma essere un appuntamento dedicato allo sport e alla solidarietà che si caratterizza per il suo spirito di beneficienza e condivisione. Chi corre, e chi cammina, poteva aderire al programma di solidarietà che vedeva come simbolo di questa partecipazione un braccialetto di legno Legnoland di Globo Giocattoli, da indossare durante la corsa e riconsegnare all’arrivo come decorazione di un albero di Natale in legno, simbolo concreto di partecipazione al progetto di beneficienza. La Marcia del Giocattolo mantiene infatti il suo spiritobenefico, anche per questa edizione l’intero ricavato dell’evento sarà affidato al CSV e andrà a finanziare un progetto legato al coinvolgimento dei banchi alimentari della provincia e al progetto“la scuola per tutti”, programma di solidarietà pensato per fornire il materiale scolastico ai bambini delle famiglie più bisognose con la realizzazione di un corner scuola presso gli 8 Empori della Solidarietà della provincia di Verona. Sempre a favore del CSV, nel loggiato della Gran Guardia è stata allestita una raccolta di giocattoli.

All’evento, organizzato dall’Associazione Straverona con il patrocinio dell’Assessorato allo Spot e Tempo Libero e Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Verona, hanno partecipato con i loro sorrisi oltre 6.000 podisti, grandi e piccini, per correre con il braccialetto al polso e contribuire a regalare un sorriso e un aiuto concreto ai bambini meno fortunati. Grande la partecipazione alla vera novità di quest’anno, la Fast, corsa cronometrata di 10 Km, che ha visto come primo classificato maschile Andrea Mignolli della Vicenza Marathon e Linda Pojani dell’atletica Reggio ASD la prima classificata femminile. Non sono mancati i premi per gruppi podistici che quest’anno era più di 60, per la corsa Classica è stato premiato il gruppo più numeroso “La Rustica”, con 68 iscritti, e per la corsa Family il gruppo “Educandato agli Angeli”, con ben 105 iscritti.

Associazione Straverona non può quindi che ringraziare tutti i suoi partecipanti, come ha dichiarato il presidente Gianni Gobbi: “è bello vedere così tante persone unite dall’obiettivo comune di aiutare gli altri e in particolare i bimbi che si trovano in situazioni di difficoltàLa Marcia del Giocattolo negli anni sta crescendo grazie alla partecipazione di così tante persone che trascorrono assieme una giornata di festa, sport e solidarietà”. Alla partenza della Fast questa mattina ha dato il via ai corridori più esperti l’Assessore allo Sport Filippo Rando, mentre per la corsa Family ha partecipato anche il sindaco Federico Sboarina insieme al piccolo Jacopo, a dimostrazione di come l’amministrazione comunale creda fermamente nell’importanza e nel valore di iniziative di questo genere.

Sono numerose anche le aziende che hanno condiviso questi valori e hanno sostenuto l’evento Despar Nordest e Legnoland di Globo Giocattoli come main sponsor; Banca Mediolanum,Acciaierie di Verona PittiniDoriaFunivia Malcesine – Monte Baldo come partner; l’auto ufficiale AutoSilverL’ArenaTeleArena e RadioVerona come media partner, i green partner dell’eventoAmia e Acque Veronesi, e i fornitori ufficiali Pastifico Avesani, Olio Turri, Phyto Garda, Maruzzella, Cantina Valpantena e il supporter Mastertent. L’evento è in collaborazione con Creativart.

L’appuntamento quindi, come ogni anno, è stato lanciato per l’anno prossimo, nella data fissa dell’8 dicembre e alla Straverona 2019 del 18/19 maggio, la tradizionale stracittadina della città di Verona.

I RISULTATI COMPLETI


08/12/2018
Calendario Maratone


Trento Half Marathon
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it
Foto: Organizzatori