Milano Linate Runway Run

Il celebre brand britannico è il nuovo partner tecnico della manifestazione che venerdì 21 giugno accoglierà 3000 runners

Reebok Europe correrà al fianco di MG Sport nella Milano Linate RunWay Run - lo spettacolare appuntamento podistico organizzato con la collaborazione di SEA Milan Airports.

?

Reebok - fondata nel 1958 da JW Foster e figli a Bolton (Inghilterra) e oggi una delle aziende di calzature e abbigliamento sportivo più celebri al mondo – a seguito del lancio del nuovo modello Reebok FloatZig 1, ha deciso di sposare questa 10km non competitiva nel ruolo di sponsor tecnico, firmando le t-shirt ufficiali dell’evento, che verranno consegnate in omaggio a tutti i partecipanti.


LE PAROLE DI MG SPORT - “Siamo veramente soddisfatti di come questo evento, fin dall’annuncio, abbia suscitato l’entusiasmo e la voglia di prendervi parte di atleti provenienti da Milano ma non solo – ha sottolineato il Diretto Generale di MG Sport Andrea TrabuioUna prova non competitiva che si svolgerà grazie ad un lavoro sinergico, in cui sicuramente Reebok ha avuto, ed ha, un ruolo di primo piano. Ci tengo a ringraziare i rappresentanti di Reebok che hanno deciso di credere in questo progetto che punta a regalare agli iscritti un’esperienza diversa dal solito, un’esperienza ibrida tra la corsa e il viaggio, con la notte e gli aerei posteggiati a fare da incredibile scenario”.


DETTAGLI LOGISTICI – Venerdì 21 giugno la Milano Linate RunWay Run (con il sold out raggiunto in sole tre settimane dall’apertura iscrizioni) accoglierà 3000 partecipanti pronti ad affrontare il circuito disegnato sulla pista di volo dell’aeroporto cittadino milanese. Per accedere alla start line, tutti i partecipanti seguiranno le procedure di un classico volo, per poi posizionarsi sulla linea di partenza della gara più emozionante del 2024. Il ritrovo è fissato a partire dalle ore 20:00, con l’apertura dell’area check-in dedicata, dove il personale di bordo sarà pronto ad accoglierli. Dopo aver ritirato il pettorale e la carta d’imbarco, tutti i runners attraverseranno i controlli al metal detector per recarsi al Gate e vivere l’ultima attesa all’interno dell’Hangar con il sound di Discoradio.