Marcia del Giocattolo

La Marcia del Giocattolo torna a Verona l’8 dicembre: tutto quello che c'è da sapere sulla 42ma edizione

La Marcia del Giocattolo torna a Verona l’8 dicembre, per colorare la città in una giornata all’insegna di sport e solidarietà. Un evento consolidato, che quest’anno giunge alla sua 42a edizione, organizzato da Associazione Straverona con l’importante patrocinio del Comune di VeronaAssessorato allo Sport e Tempo LiberoOggi alle 12:00 la conferenza stampa di presentazione in Sala Arazzi, con il Sindaco di Verona, Federico Sboarina. Il primo cittadino ha raccontato che “la manifestazione è sempre stata un appuntamento importante per Verona, che ho sostenuto sin da quando ricoprivo la carica di Assessore allo Sport. Oggi è un piacere continuare a partecipare alla Marcia con la mia famiglia e mi auguro che i partecipanti siano numerosissimi.

Anche l’Assessore allo Sport Filippo Rando è intervenuto alla conferenza, sottolineando come “la Marcia del Giocattolo è un momento tutto dedicato alla città: non solo allo sport, ma soprattutto ai più piccoli e alla solidarietà. Sarà una giornata speciale, che sancisce l’avvicinamento della città al Natale.”

In Sala Arazzi erano presenti anche il vice comandante della Polizia Locale Lorenzo Grella; la presidente di DBA Italia Maria Elisabetta Villa e la presidente del CSV di Verona Chiara Tommasini; il consigliere di AGSM Francesca Vanzo; il direttore commerciale di Pastificio Avesani Alessandro Chiarini; il direttore del Children’s Museum Verona Lucio Biondaro e la founder di Family Events Federica Pasini.

Da sempre in primo piano il Charity Program a sostegno dei bambini meno fortunati, cui sarà destinato l’intero ricavato della manifestazione.

FAST: 10 KM COMPETITIVI

La grande novità della 42a edizione riguarda la FAST: introdotta lo scorso anno come corsa cronometrata, quest’anno diventa una gara competitiva a tutti gli effetti, inserita nel calendario regionale FIDAL delle corse su strada. I runner tesserati sono invitati a misurarsi in un percorso di 10 km, che attraverserà le vie del centro città.

Il Presidente di Associazione Straverona, Gianni Gobbi, ha raccontato come “la Marcia del Giocattolo è un evento determinato a crescere di anno in anno, coinvolgendo un pubblico sempre più variegato. La novità del 2019 è sicuramente la FAST, ma la Marcia arricchisce anche l’offerta per le famiglie e gli appassionati, che sostengono con convinzione questa manifestazione benefica.”

I partecipanti alla FAST saranno i primi a partire da Piazza Bra, alle ore 9:00, imboccheranno Stradone San Fermo per raggiungere Lungadige Rubele. All’altezza di Ponte Nuovo, gireranno per entrare in Piazza Erbe. I runner proseguiranno verso Ponte Pietra, ma prima del ponte rientreranno in centro imboccando via Pigna, e attraverseranno l’Adige su Ponte Garibaldi. Sull’altra sponda del fiume, un lungo tratto panoramico che condurrà i podisti oltre l’Arsenale, fino a Ponte Catena, per poi scendere a San Zeno costeggiando il Percorso della Salute. Un passaggio davanti alla Basilica è d’obbligo, per poi tornare lungo le Regaste, percorrere stradone Porta Palio e via della Valverde e giungere in Piazza Bra passando sotto l’orologio, con l’ultimo rettilineo davanti alla Gran Guardia.

CLASSICA: 5 O 10 KM A PASSO LIBERO

Dopo i competitivi della FAST, sarà la volta dell’immancabile CLASSICA, nelle sue varianti da 5 e 10 km, da percorrere a passo libero. Il percorso di 10 km sarà lo stesso della FAST ed è ideale per i podisti più allenati. Quello di 5 km invece è un percorso adatto a tutti, per una camminata nel centro di Verona in un clima natalizio davvero speciale. Le due varianti da 5 e 10 km condividono lo stesso percorso fino all’Arsenale, dove chi sceglierà i 5 km attraverserà l’Adige sul Ponte di Castelvecchio. Da lì i podisti proseguiranno lungo Corso Cavour fino a Porta Borsari, tornando verso l’arrivo in Piazza Bra passando per via Cattaneo e via Roma.

FAMILY: 2 KM PER GRANDI E PICCINI

La Marcia del Giocattolo diventa sempre più a misura di famiglia: alle ore 10:00 la partenza della FAMILY, la corsa di 2 km tutta dedicata alle famiglie e ai bimbi.

La partenza sarà in Piazza Bra, come per la FAST e per la CLASSICA, ma i piccoli podisti costeggeranno l’Arena per imboccare via Anfiteatro e dirigersi verso via Stella. Scendendo per Piazza Viviani arriveranno in Piazza Erbe, dove faranno il pieno di sorprese e animazione. Da Piazza Erbe prenderanno via Pellicciai, per ricongiungersi al percorso da 5 km in via Cattaneo.

La Marcia del Giocattolo FAMILY è un momento di condivisione, ma anche un’occasione per raccontare a bambini e ragazzi tematiche molto importanti.

42 sono le edizioni della corsa, come 42 sono i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza della convenzione ONU, che ogni giorno accolgono all’ingresso i piccoli visitatori del Children’s Museum Verona. Nel trentennale della convenzione, nasce una collaborazione tra Associazione Straverona e il CMV, con la volontà di sensibilizzare le famiglie per “far correre i diritti”. A ogni bambino verrà affidata una bandierina con uno dei 42 diritti, da custodire fino al traguardo.

Alla FAMILY sarà dato ampio spazio a gioco e divertimento. Prima della partenza, Family Events curerà un intrattenimento giocoso, che coinvolgerà genitori e figli. Sarà organizzata un’inedita lotta dei cuscini davanti all’Arena, insieme a tante altre attività, adatte a tutte le fasce d’età. I giochi proseguiranno anche una volta tagliato il traguardo, tra paracaduti ludici, disegni e colori.

Altra novità di quest’anno, a poche settimane dal lancio del gioco, è che uno dei punti di animazione sarà dedicato a Monopoly Verona, grazie a una collaborazione che porterà Mr. Monopoly tra le vie del percorso FAMILY, per la gioia di tutti gli amanti del gioco… grandi e piccini!

Tanta è l’attesa anche per Santa Lucia, che i bimbi troveranno all’arrivo, insieme all’asinello e tantissimi dolci. I piccoli podisti verranno premiati con un giocattolo offerto da Lucchi Giocattoli, un mini pandoro Bauli e un quadernone targato Marcia del Giocattolo.

Non mancherà la perfetta colonna sonora, con un gruppo musicale che suonerà le canzoni natalizie più amate.   

PROGRAMMA DI SOLIDARIETÀ HELP4RARE FOR KIDS

Corri e fai del bene!” è lo slogan della manifestazione, che anche quest’anno ha selezionato il Charity Program con la collaborazione del CSV – Centro Servizi per il Volontariato di Verona. Proprio per il suo valore sociale, la Marcia del Giocattolo gode del patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Sociali. Tutto il ricavato sarà destinato a HELP4RARE FOR KIDS, nella lotta contro la DBA (Anemia di Diamond Blackfan) e altre malattie rare del sangue. Il progetto nasce a Verona, con l’obiettivo di essere diffuso un domani anche in altre città italiane e mira ad assistere i pazienti con un insieme integrato di servizi continuativi, atti a migliorare la qualità della vita del malato raro e dei suoi familiari.

Chi aderirà al Charity Program riceverà un pendente a forma di cuore di DBA Italia – la onlus che promuove il progetto – con cui addobbare l’albero di Natale della solidarietà in Piazza Bra.

PROGETTO SOLIDALE PER IL VILLAGGIO BEKOJI

In occasione della Marcia del Giocattolo, Associazione Straverona è al fianco di un altro progetto benefico. Bekoji è un villaggio di circa 16.000 abitanti che si trova 200 km a sud di Addis Abeba, in cui lo sport significa speranza. Decine di adolescenti si allenano con passione e impegno per cambiare la propria vita attraverso l’atletica leggera, pur avendo pochissimi mezzi a disposizione.

Associazione Straverona aderirà a un progetto benefico per sostenere questi ragazzi nel loro sogno, donando loro delle magliette tecniche adatte per l’allenamento, in concomitanza con la Marcia del Giocattolo.

ISCRIZIONI

Le iscrizioni online sono aperte sul sito www.marciadelgiocattoloverona.it e la quota di partecipazione varia in base al percorso scelto. Per la FAST la quota è di 22€ e comprende la medaglia, il pacco gara di prodotti alimentari e l’esclusivo telo doccia in microfibra. Per la corsa CLASSICA ciascuno può scegliere tra la quota base di 2€, che include servizi e ristori, quella di 5€ con l’aggiunta del pacco gara e adesione al charity program o quella da 10€, per ricevere anche il telo doccia in microfibra.

Le quote per gli adulti che parteciperanno alla FAMILY sono le stesse della CLASSICA, mentre è per i bimbi dai 3 ai 10 anni la quota è di 4€, comprensiva di un giocattolo offerto da Lucchi Giocattoli, un mini pandoro Bauli e un quadernone targato Marcia del Giocattolo.

Sport a tutto tondo alla Marcia, che quest’anno fa squadra con il Bluvolley Verona per offrire una promozione esclusiva a tutti i partecipanti. Presentando il proprio pettorale, i podisti potranno infatti acquistare i biglietti per il match tra Verona e Milano del 22 dicembre all’AGSM Forum, al prezzo di 8€ per gli adulti e di 3€ per i bambini.

LE PARTNERSHIP

Un evento ricco di tradizione, che ogni anno viene sostenuto da numerose aziende, veronesi e non solo. Presenter partner della Marcia del Giocattolo FAST e auto ufficiale della manifestazione è la concessionaria Alfa Romeo F.lli GirelliBanca Mediolanum è il main sponsor, mentre AGSM e Pittini sono i partner. Tra i supplier di questa 42a edizione troviamo SofarMayaConsorzio San Zeno e Turri. L’evento si svolge con la partecipazione del Children’s Museum VeronaL’Arena, TeleArena e Radio Verona sono i media partner di questa edizione. Funivie Malcesine – Monte BaldoOdontoSalute, Mastertent e Deca sono i supporter, mentre Mizuno è partner tecnico. Amia e Acque Veronesi sono i green partner. I fornitori ufficiali di quest’anno sono BauliAvesaniMaruzzellaLatte VeronaCantina Valpantena e Lucchi Giocattoli.


03/12/2019
Calendario Maratone
Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it