Berlin Marathon

Annunciati i primi top runners della 42.195km tedesca: sfida tra Dennis Kimetto e Kenenisa Bekele

La BMW Berlin Marathon del prossimo 25 settembre vedrà un duello tra le due superstar Wilson Kipsang e Kenenisa Bekele. Kipsang ha già vinto la celebre maratona tedesca nel 2013 quando chiuse nell'allora record mondiale 2h03'23" mentre per l'etiope sarà la prima volta a Berlino.

Il primato del keniano fù poi migliorato l'anno seguente da Dennis Kimetto che vinse in 2h02'57". La Maratona di Berlino sarà la prima gara autunnale dell'Abbott World Marathon Majors che comprende anche Tokyo, Boston, Londra, Chicago e New York.


"Sono felice di tornare a Berlino, dove ho stabilito il mio record del mondo nel 2013. Il mio obiettivo per quest'anno è quello di correre il più velocemente possibile. Mi piace competere quando c'è una forte concorrenza ed è per questo sono felice che Kenenisa Bekele sarà al via con me e spero che ci potremo stimolare l'un l'altro per chiudere con un tempo veloce. Naturalmente questo dipenderà dalle condizioni meteorologiche e dalle lepri" ha detto il 31enne Kimetto.

Considerato da molti come il più forte mezzofodista di tutti i tempi, Kenenisa Bekele correrà a Berlino la quinta Maratona della sua carriera. Il 34enne è triplo campione olimpico e cinque volte Mondiale di 5 e 10.000, distanze di cui è primatista del mondo. Nel suo curriculum undici titoli del Mondo di cross.

Bekele esordì sulla 42.195km con la vittoria a Parigi in 2:05:04 nel 2014 seguito dal quarto posto a Chicago nello stesso anno in 02:05:51. Nel 2015 si ritirò a Dubai per poi chiudere terzo a Londra nel 2016.

EADV_ADSENSE