Scarpadoro

Andrea Soffientini e Claudia Gelsomino firmano la 16ma edizione della Scarpadoro di Vigevano: in 1600 nelle varie distanze di gara

Foto di Organizzatori


La 16^ Scarpadoro Half Marathon, che si è disputata questa mattina a Vigevano, applaude la doppietta del trentaquattrenne insegnante di informatica Andrea Soffientini che ha bissato il successo del 2015. Il portacolori della A.S.D. Dinamo Sport ha concluso la gara in 1h09’51”, staccando di 32” Azeddine Berrite della società 100 Torri Pavia (1h10’23”), che è diventato con questo piazzamento campione provinciale, e Michele Belluschi della Grottini Team Recanati ASD che ha chiuso col tempo di 1h10’52”.

 

“E’ stata una vittoria sofferta, perché un dolore alla gamba destra mi ha accompagnato per tutto il percorso - ci ha spiegato Soffientini - per fortuna prima di partire mi sentivo in piena forma e quindi sono riuscito ad arrivare fino alla fine. Nella mia carriera ho cominciato tardi a correre perchè ho giocato a basket fino a 21 anni e ancora sono legato a questo sport, in quanto faccio l’allenatore”. Andrea era alla sua terza Scarpadoro: “Questa gara è stata la mia rampa di lancio, la prima che ho vinto e un vero e proprio trampolino per me e per la mia carriera nel 2015. Adesso ho in programma i primi 10mila su pista, il 16 aprile, dopodiché parteciperò ai Campionati Italiani a Brescia e il 20 maggio sarò a Londra, sempre per i 10mila in pista”.

 

Claudia Gelsomino, cinquantaquattrenne tesserata per la P.B.M. Bovisio Masciago, è stata protagonista di una gara maiuscola e ha firmato un risultato di assoluto valore con 1h21’51”. “La verità è che oggi nemmeno avrei dovuto correre - ci ha raccontato - dal momento che ho partecipato alla Stramilano domenica scorsa. Siccome non era andata benissimo, ho voluto subito rimettermi in gioco qui, a Vigevano: sono felice di questo primo posto. In gara ho sofferto meno e mi sono goduta il percorso”.

 Evergreen della corsa con un ricco palmares, nel quale spiccano due medaglie d'oro europee di categoria master nella mezza maratona e nella 10 chilometri, è tornata a correre a Vigevano dopo una lunga assenza: “Dodici anni fa ho corso la mia prima Scarpadoro, quest’anno sono tornata con grande entusiasmo. È una gara bellissima, organizzata bene con un bel percorso: ho sentito grande entusiasmo oggi, sono davvero contenta”.  


Marta Pitera (101 running A.S.D.) ha chiuso al secondo posto in 1h23’43”, seguita da Giovanna Terraneo della A.S.D. Marciacaratesi in 1h25’54”. Antonella Cantoni, dei Buccella Runners Vigevano, quarta classificata con 1h26’59” si è imposta come campionessa provinciale sulla distanza.


I CALENDARI DEL 2023: MARATONE - MEZZE MARATONE - ULTRA - GARE INTERNAZIONALI

I RANKING DI MARATHONWORLD.IT: MARATONA - MEZZA

ISCRIVITI AI NOSTRI SERVIZI GRATUITI: WHATSAPP - NEWSLETTER


 


Foto di Organizzatori

Foto di Organizzatori

LA STRAVIGEVANO E LA STRACITTADINA La 10 km non competitiva ha visto emergere la linea giovane con Pietro Botros di Vigevano - secondo sulla stessa distanza lo scorso anno - che ha concluso la sua corsa in 33’56” davanti a Luca Ferro (35’37”) e a Vitaliano Cristiano (36’03”).

“Questa fantastica atmosfera mi ha motivato ancor di più in gara oggi - ci racconta Pietro - sono contento, mi sono allenato bene negli ultimi giorni e puntavo alla vittoria. È la mia terza Scarpadoro, magari in futuro correrò la mezza maratona".


In campo femminile vittoria per Stefania Magnoni in 43’51”, alla sua prima partecipazione alla gara, seguita da Camilla Previde Massara (44’00") e Anna Grasso (44’26”).

Bellissima gara, con una bella organizzazione. Le gambe non smettevano di andare - sorride la vincitrice - l’anno prossimo punto alla mezza maratona. Potevo farla già oggi probabilmente, ma va bene così. La gara è andata bene, pensavo di avere qualcuno davanti, ma quando mi si è affiancata una bici dicendomi che ero prima, ho allungato ancora di più e ho tenuto duro”.


Nella 5 chilometri Cesare Brigliadori (Triathlon Vigevano) e Margherita Simonetti (Atletica Vigevano) sono stati i primi al traguardo. Nella categoria ‘4 Zampe’, a tagliare per prima il traguardo è stata la cagnolina ‘Dina’, accompagnata dal padrone Alessandro.

 

NEL SEGNO DELL’ INCLUSIVITÀ Con il ritorno della Scarpadoro Ability, assente dal 2019, la manifestazione ha rivissuto l’atmosfera di autentica ripartenza, ma soprattutto ha segnato un importantissimo record di partecipazione: erano oltre i 70 ragazzi disabili coinvolti ai quali è stata regalata una mattinata di sport, divertimento e inclusione. 

 

Ora più che mai c'è bisogno di essere inclusivi e la Scarpadoro va proprio in questa direzione e giornate come quella di oggi sono di estrema importanza per tutti, in particolare per le persone disabili” – ha dichiarato la senatrice Giusy Versace, che per l’occasione si è travestita da Wonder Woman e si è fatta trasportata lungo il percorso cittadino da uno speciale riksciò guidato da SuperMan e scortata dai coloratissimi SuperEroi del gruppo Escape Team.


La Scarpadoro è stata organizzata da Atletica Vigevano in collaborazione con il Comune di Vigevano e patrocinata da Parco del Ticino, Coni Pavia, Fidal e Pool Vigevano Sport. Preziosissima è stata la collaborazione della Polizia Locale, del gruppo sportivo Garlaschese,del gruppo Escape Team, dell’associazione Sorrisi con il Cuore, della Protezione Civile di Vigevano, dell'Ordine di Malta, dei Volontari del Parco del Ticino, degli Alpini, della Croce Rossa, della Croce Verde, dell’Istituto Cairoli di Vigevano e Radio B Cairoli.

 

Hanno corso inoltre al fianco della quattordicesima edizione importanti aziende del territorio come: AutotorinoBCC Carate Brianza, Asm Energia Spa Gruppo A2aDow ItaliaLeonardo Costruzioni (main sponsor di Atletica Vigevano). Tra i partners, confermata come sempre la presenza del negozio sportivo di Vigevano Fox SportPasticceria Villani, Enoteca Giacchero, Conad, ProAction, Fornaio Luca, Tenuta Drovanti, Hotel del Parco, Ristorante Pizzeria Bella Napoli, Nuovo Bixtro, Doppio Malto Vigevano, Allianz - Agenzia Vigevano Diaz di Clara Carnevale ed Enrico Zone - assicurazione ufficiale della gara, Ferplanet Natura Elettrica. I media partner Radio LombardiaMilano-Pavia Tv e La Provincia Pavese. Il fotografo ufficiale della Scarpadoro è l’agenzia Race Photo.

 

Classifica Half Marathon Uomini

 

1.      Andrea Soffientini (A.S.D. Dinamo Sport) 1h09’51”

2.      Azeddine Berrite (100 Torri Pavia) 1h10’23”

3.      Michele Belluschi (Grottini Team Recalcati ASD) 1h10’52”

4.      Loris Mandelli (Pol. Carugate) 1h11’03”

5.      Fabio De Angeli (Daini Carate Brianza) 1h11’59”

6.      Alessandro Rocca (Daini Carate Brianza) 1h14’51”

7.      Francesco Bellavia (G.S. Bernatese) 1h15’04”

8.      Nicola Vaiana (G.S. Fulgor Prato Sesia) 1h15’17”

9.      Stefano Tettamanti (Azzurra Grabagnate) 1h15’22”

10.   Fabio Stefano Palmieri (ASD Tapascione Running Team) 1h16’58”

 

Classifica Half Marathon Donne

 

1.      Claudia Gelsomino (P.B.M. Bovisio Masciago) 1h21’51”

2.      Marta Pitera (101 Running ASD) 1h23’43”

3.      Giovanna Terraneo (A.S.D. Marciacaratesi) 1h25’54”

4.      Antonella Cantoni (Buccella Runners Vigevano) 1h26’59”

5.      Roberta Scabini (Running Oltrepo’) 1h27’38”

6.      Chantal Scotti (Pro Sesto Atl. Cernusco) 1h28’27”

7.      Antonella Sirtori (A.L.S. Cremella) 1h29’12”

8.      Francesca Ferlazzo (Runcard) 1h33’42”

9.      Nazzarena Brenna (Runcard) 1h33’47”

10.   Anna Caporusso (G.S. Avis Ivrea) 1h34’33”


Risultati completi nel link sottostante


I RISULTATI COMPLETI