Maratona Maga Circe

Tutti i risultati della terza edizione della Maratona Maga Circe: sulla distanza più lunga vincono Giorgio Calcaterra e Maria Rosa Costa

Foto di Organizzatori


Libera da ogni restrizione, si è svolta con acclarato successo la terza edizione della Maratona Maga Circe, che ha visto 1800 atleti alla conquista di Sabaudia e San Felice Circeo.

L’evento si è svolto sotto l’egida Fidal, con il patrocinio dei Comuni di Sabaudia, San Felice Circeo, del Coni Lazio e di Opes e promossa da Città Sport e Cultura.

“Ogni edizione è sempre un’emozione forte quando vediamo concretizzare il lavoro di un intero anno – commenta Davide Fioriello presidente della asd In Corsa Libera - Un grazie al perfetto coordinamento con le forze dell’ordine, ai Sindaci e alle Amministrazioni Comunali di Sabaudia a San Felice Circeo, alla Federazione, agli sponsor ed a tutti coloro che hanno reso possibile la gara. La nostra arma vincente è uno staff eccellente, due ottimi direttori tecnici nelle figure di Antonello Cipullo e Sergio Zonzin e tutti coloro che hanno lavorato dietro le quinte. Anche quest’anno tantissimi runners ci hanno scelto, giungendo da ogni parte di Italia e dall’estero e abbiamo raggiunto un risultato incredibile in un periodo ancora non propizio in termini di numeri. Per questo un sentito grazie va a loro e a tutte le società presenti. L’incredibile valore aggiunto della Maratona Maga Circe – sottolinea Fioriello è il territorio che incanta tutti coloro che attraverso lo sport riescono a scoprirlo. Ed è per questo che il nostro intento è quello di esportare l’evento oltre i confini nazionali. Inizieremo già a lavorare per la 4° edizione del 4 febbraio 2024. Nel frattempo vi aspettiamo alla Mezza Maratona di Latina del 21 maggio 2023”.


A dare lustro all’evento, lo spettacolo degli Sbandieratori Ducato Caetani Sermoneta che ha accompagnato gli atleti allo start ed anche all’arrivo della corsa. Presente allo start anche il presidente nazionale di Opes, Juri Morico.


A tagliare per primo il traguardo della Maratona 42,195 km con il pettorale numero 1 è stato Calcaterra Giorgio della Calcaterra Sport 02:46:02. Secondo sul podio D’Elia Dante della Giovanni Scavo Velletri 02:50:09. Terza piazza per Ciccarese Mauro dell’Abacus Villa Baldassarri 02:54:56. Per le donne della 42 km, prima con il pettorale 108, Costa Maria Rosa della G.S. Gabbi con il tempo di 03:13:12. Seconda Scaccia Alessandra della Frosinone Sport con 03:13:40 e terza Serra Manuela della Persicetana Podistica 03:16:12.


I CALENDARI DEL 2023: MARATONE - MEZZE MARATONE - ULTRA - GARE INTERNAZIONALI

I RANKING DI MARATHONWORLD.IT: MARATONA - MEZZA

ISCRIVITI AI NOSTRI SERVIZI GRATUITI: WHATSAPP - NEWSLETTER



Per la 28 km vince Amaniel Freedom pettorale della X Solid Sport Lab, che taglia il traguardo in 01:27:50. Secondo posto per Mascherpa Francesco della Runners Legnano 01:37:03. In terza posizione Sgaravatto Andrea dell’Atl. Casone Noceto 01:38:53. Il podio femminile della 28 km è composto da Capasso Patrizia Runcard 01:57:11. Seconda Cavalieri Angelina della Podistica Solidarietà 01:58:51, terza Gabrielli Pamela della Runforever Aprilia 01:59:20.


La competizione di 13 km è stata vinta da Papoccia Diego della Runners Team Ferentino 00:43:23, secondo Lagona Marco della Caivano Runners 00:43:35, terzo Bandini Nicolò della G.P. Parco Alpi Apuane 00:44:15. Per le donne prima Mitidieri Lucia della Piano Ma Arriviamo 00:47:01, seconda Sabatini Francesca dell’Atletica Ceprano 00:52:31, terza Gaffi Silvia della Runner Trainer 00:53:22.


Una gara che ha lasciato come sempre con fiato sospeso per il bellissimo percorso che si sviluppa con partenza ed arrivo in due differenti località: lo start dal centro storico di San Felice Circeo, per poi districarsi sul lungomare, costeggiando le dune, Torre Paola e le lingue di entroterra fino ad arrivare alla Piazza del Comune di Sabaudia.


“L’Amministrazione comunale di Sabaudia, in stretta intesa con quella di San Felice Circeo, ha tra gli obiettivi prioritari che intende perseguire, quello di favorire lo svolgimento di eventi sportivi di qualità, valorizzando le peculiari caratteristiche ambientali del nostro territorio e favorendo al tempo stesso i processi di destagionalizzazione delle presenze turistiche – commenta il Sindaco di Sabaudia Alberto Mosca – In tale quadro, quindi, ben si inserisce la Maratona della Maga Circe, che quest’anno ha superato le 1.800 presenze proprio perché caratterizzata da un tracciato unico nel suo genere, dalla collina, alle dune, al mare, ai laghi costieri, sino ad attraversare il Parco del Circeo e concludersi nel centro dell’Arte razionalista. Per tali motivi, è mio intendimento collaborare con il Comitato organizzatore affinché la Maratona diventi appuntamento immancabile nell’agenda di tutti gli appassionati del settore”.



Foto di Organizzatori
 

Una logistica di non facile gestione, ma che è stata studiata per rendere unico il percorso, occupandosi oltretutto anche del meticoloso trasporto degli atleti al punto di partenza, accompagnati dagli autobus messi a disposizione dall’organizzazione.

“Un successo strepitoso grazie alla competenza dell’organizzazione di In Corsa Libera di Davide Fioriello, che è una garanzia - commenta Felice Capponi, assessore allo sport del Comune di San Felice Circeo. Stamattina la piazza del comune, che già è bella di suo, era pienissima tra atleti ed accompagnatori oltre duemilacinquecento persone. Una corsa riuscita, sotto un sole meraviglioso, un connubio tra due territori amici e vicini come San Felice e Sabaudia. Grazie a tutti gli atleti provenienti da tutta Italia, siamo solo alla terza edizione, continuiamo così”.


“Sono ancora emozionato per lo spettacolo a cui ho avuto l’onore e il privilegio di assistere da un posto in prima fila - commenta il delegato allo sport del Comune di Sabaudia Massimo Mazzali. Vedere tanti atleti sfidare se stessi prima che gli altri e vedere tanti partecipanti godere di quello che questi posti offrono, mi ha “gasato” a tal punto che, anziché cominciare a programmare l’edizione 2024 nei prossimi mesi, cominceremo a pensarci dai prossimi giorni. Grazie a tutti e dico tutti per paura di dimenticare qualcuno nei ringraziamenti visto il prezioso apporto che ogni singola persona ha dato per la riuscita di questo meraviglioso evento”.

L’organizzazione ringrazia in primis le due società Atletica Sabaudia e Fitness Montello per il supporto tecnico-logistico all’evento, grazie alla Safety & Comunicazion Service odv e Motopatitori, alla Gravity Bassiano, alle associazioni impegnate nei ristori: Top trail, Genzano Marathon, Gianluca Picozza Aggressivi Priverno, Runforever, Pedagnalonga, Nuova Podistica Latina, allo staff Opes Latina. Si ringraziano le importanti realtà locali partner dell’evento tra cui Cantina Villa Gianna, Bianchi Assicurazioni, Biolatina, Gruppo Eco Liri Spa, Autoeuropa Spa, F.lli Baratta Tour, Partesa. Sponsor tecnico Displayed Clothing.


Tante ancora le accortezze di gara per il benessere dei runners. Gli atleti durante il tragitto sono stati accompagnati a suon di musica in diversi tratti, grazie alla presenza delle auto del Team Cris Hi-Fi. Inoltre, al termine dalla gara, i podisti hanno usufruito del servizio gratuito di massaggi defaticanti con lo staff di PFfascialfisio del Dott. Piergiorgio Faustini.


Già si pensa alla futura edizione, con l’obiettivo di crescere ancora di più. Appuntamento al 4 febbraio 2024 con la quarta edizione della Maratona Maga Circe.


Risultati completi nel link sottostante


I RISULTATI COMPLETI (42km) - (28km) - (13km)