London Marathon

I risultati della Maratona di Londra vinta dai keniani Eliud Kipchoge e Jemima Sumgong

Una gara storica doveva essere ed una gara storica è stata: è mancata la ciliegina sulla torta tra gli uomini, dove forse per una distrazione non si è raggiunto il primato mondiale, mentre c'è stato il colpo di scena tra le donne con una brutta caduta che ha coinvolto la vincitrice.

Il re di Londra è ancora una volta Eliud Kipchoge, il campione uscente, che dopo aver staccato la concorrenza si invola verso il tragaurdo adagiandosi fin troppo e rendendosi conto solo sul rettilineo finale che il record del mondo (2h02'56") sarebbe stato ampiamente alla portata: il keniano vincerà in 2h03'05", secondo tempo della storia, davanti al vincitore dell'ultima maratona di New York Stanley Biwott (2h03'51") ed al leggendario Kenenisa Bekele (2h06'36") che lancia quest'oggi un segnale importante in vista di Rio 2016.

Deludono, come ormai ci hanno abituato, il primatista del mondo Dennis Kimetto e l'ex primatista Wilson Kipsang.

Gara che era partita su ritmi folli con un passaggio ai 10km in 28'37" ed alla mezza in 1h01'24" per poi addirittura veder cadere il record mondiale dei 30km (1h27'13") per opera dello stesso Kipchoge. Miglior europeo il sorprendente britannico Callum Hawkink che con l'8vo posto in 2h10'52" dovrebbe volare in Brasile.

EADV_ADSENSE

Emozionante anche la gara femminile partita su ritmi altissimi fino all'uscita di scena delle lepri: poi rimangono al comando in sette con una violenta caduta che catapulta a terra Jemima Sumgong, poi arrivata con un vistoso "bernoccolo" sulla fronte, la keniana però non si intimorisce e dopo una raffica di secondi posti nelle Maratone Major rientra in gruppo e stacca tutte: 2h22'58" il crono finale. Secondo posto per Tigist Tufa, l'ultima a desistere, e terzo per Florence Kiplagat.

Sorprende la rimonta della bielorussa Volha Mazuronak, quarta, mentre il "trials olimpico britannico" è vinto da Alyson Dixon.

--RIVIVI LA DIRETTA QUI--

--VIDEO, l'incredibile caduta della vincitrice---

  1 Kipchoge, Eliud (KEN) +00:00 02:03:05
  2 Biwott, Stanley (KEN) +00:46 02:03:51
  3 Bekele, Kenenisa (ETH) +03:31 02:06:36
  4 Ghebreslassie, Ghirmay (ERI) +04:41 02:07:46
  5 Kipsang, Wilson (KEN) +04:47 02:07:52
  6 Regassa, Tilahun (ETH) +06:42 02:09:47
  7 Lemma, Sisay (ETH) +07:40 02:10:45
  8 Hawkins, Callum (GBR) +07:47 02:10:52
  9 Kimetto, Dennis (KEN) +08:39 02:11:44
  10 Kibrom, Ghebre (ERI) +08:51 02:11:56
  11 Sato, Yuki (JPN) +09:09 02:12:14
  12 Tewelde, Tsegai (GBR) +09:18 02:12:23
  13 Shafar, Vitaliy (UKR) +09:31 02:12:36
  14 Hawkins, Derek (GBR) +09:52 02:12:57
  15 Lebid, Serhiy (UKR) +11:02 02:14:07


  1 Sumgong, Jemima (KEN) +00:00 02:22:58
  2 Tufa, Tigist (ETH) +00:05 02:23:03
  3 Kiplagat, Florence (KEN) +00:41 02:23:39
  4 Mazuronak, Volha (BLR) +00:56 02:23:54
  5 Mergia, Aselefech (ETH) +00:59 02:23:57
  6 Dibaba, Mare (ETH) +01:11 02:24:09
  7 Tadese, Feyse (ETH) +02:05 02:25:03
  8 Jeptoo, Priscah (KEN) +04:29 02:27:27
  9 Keitany, Mary (KEN) +05:32 02:28:30
  10 Augusto, Jessica (POR) +05:55 02:28:53
  11 Kowalska, Katarzyna (POL) +06:49 02:29:47
  12 Hall, Sara (USA) +07:08 02:30:06
  13 Dixon, Alyson (GBR) +08:54 02:31:52
  14 Samuels, Sonia (GBR) +09:02 02:32:00
  15 Van Zyl, Irvette (RSA) +09:22 02:32:20

24/04/2016
Maratonina Gorizia 2018
Questionario Runners
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it