Cesena

Vince il keniano John Kosgei battendo l’ugandese Wilson Busienei, Martina Facciani vince la gara in linea

Le premesse della vigilia sono state ampiamente confermate nella 41^ Notturna di San Giovanni Memorial “Massimo Catania, Silvio Severini e Simone Grassi”, svoltasi a Cesena sabato sera, il tutto curato e organizzato dall’Endas Cesena.

In primis con il numero dei partecipanti quasi tremila nelle non competitive, ai quali si vanno aggiunti gli oltre 500 della competitiva. Nutrita anche la presenza di coloro hanno aderito alla Camminata Solidale tesa a raccogliere fondi per le Associazioni di Volontariato operanti nella zona cesenate, gruppo guidato dal sindaco Paolo Lucchi, con lui tanti personaggi e autorità locali ivi compresa Nicoletta Tozzi l’ex campionessa dell’atletica.

Nella prima gara quella in linea di km 10,850, bis del marocchino Rachid Benhamdane (Sidermec Vitali) che si è imposto per distacco su Luca Benini (Romagna Running) e Mattia Ceccarelli (Edera Fo) . Nella gara femminile successo per la gemella Martina Facciani (Corradini Calcestruzzi) dopo il secondo posto del 2012, precedendo la lombarda Maria Righetti (Atl. Lecco Colombo C.), la sua gemella Valentina (Corradini Calcestruzzi) e Gigliola Borghini (Surfing Shop). Poi la gara in circuito di km 10 denominata Cross dei Campioni, con un totale dominio africano con successo di John Kosgei (Ken) su Wilson Busienei (Uga) e Daudi Makalla (Ken), settimo e primo italiano l’aviere Francesco Bona (Aeronautica Milit.) dietro al quale si sono piazzati Rudy Magagnoli e Michele Cacaci per il podio italiano.


Le classifiche, Notturna Maschile: 1° Benhamdane (Mar) 36’56”, 2° Benini 37’17”, 3° Ceccarelli 37’24”, donne: 1^ M. Facciani 41’36”, 2^ Righetti 42’01”, 3^ V. Facciani 42’17”. Ordine d’arrivo Cross dei campioni: 1° Kosgei (Ken) 30’04”, 2° Busienei (Uga) 30’07”, 3° Makalla (Ken) 30’10”, 4° Kisorio (Ken) 30’12”, 5° Maritim (Ken) 30’27”, 6° Sugut (Ken) 30’37”, 7° Bona 32’05”, 8° Magagnoli 32’40”, 9° Cacaci 32’47”, 10° Borghesi 33’08”, 11° Della Pasqua 33’53”, 12° D’Asaro 34’09”, 13° Biagiotti 34’53”, 14° Berrarah (Mar) 35’01”, 15° Haoul (Mar) 35’59”, 16° E. Generali 36’23”.