Mattoni Karlovy Vary Half

Mattoni Karlovy Vary Half Marathon nel segno dell'Europa: vincono Romanenko e Vrabcová-Nývltová | FOTO

La Mattoni Karlovy Vary Half Marathon 2018 nel segno dell'Europa: la sesta edizione della gara Ceca ha infatti registrato per la prima volta nella sua storia successi di atleti provenienti dal vecchio continente. Al femminile pronostici rispettati con il successo di Eva Vrabcová-Nývltová che subito dopo il traguardo ha dichiarato: "Fino a poco tempo fa non avrei mai potuto immaginare di vincere una gara del genere. È una sensazione incredibile "; al maschile vince l'ucraino Roman Romanenko.
LA GARA
 
Eva Vrabcová-Nývltová, detentrice del record nazionale della Repubblica Ceca con 1:11:01, ha dimostrato che le previsioni erano azzeccate sin primissimi metri. La 32enne non ha lasciato spazio alle sue rivali andando a vincere e ponendo fine all'attesa di 18 anni per il primo vincitore ceco nelle gare del circuito RunCzech, l'ultima impresa fu realizzata da Jana Klimešová alla mezza maratona di Praga nel 2000.
 
1:11:54 il crono finale con il podio completato da Olha Kotovska (1:16:16) e da Kristýna Dvoráková (1:17:46). "Non avevo in mente nessun particolare obiettivo ma è stato difficile fin dall'inizio - stavo correndo da sola, c'era un forte vento e non mi piaceva vedere tutti i ragazzi correre davanti a me. Fortunatamente due uomini mi hanno raggiunto al decimo chilometro e hanno lavorato incredibilmente bene con me, il che mi ha aiutato molto. Dovrò pensare ad una sorta di ricompensa" ha scherzato la vincitrice che ha migliorato il record della gara di oltre 5 minuti.
Al maschile bellissima sfida Ucraina-Spagna con Roman Romanenko e Houssame Bennabou che con l'andare dei chilometri sono rimasti da soli al comando: al 14° chilometro l'ucraino ha accelerato il ritmo lasciando Bennabou in difficoltà. "Mi sentivo bene e mi sono detto che avrei provato ad andare a vincere. Ho creduto di poter di mantenere il mio ritmo fino al traguardo e sono contento di essere riuscito a farlo".  1:03:58 di Romanenko con Houssame Bennabou che ha chiuso in 1:04:16. Il corridore ucraino Serhiy Lebid è arrivato terzo in 1:05:08.
 
La mezza maratona di Karlovy Vary quest'anno ha visto quasi 4000 corridori prendere parte alla gara principale.
UOMINI
 
1. Roman Romanenko | UKR | 1:03:58
2. Houssame Benabbou | ESP | 1:04:16
3. Serhiy Lebid | UKR | 1:05:08
4. Ricardo Serrano | ESP | 1:05:49
5. Ihor Olefirenko | UKR | 1:06:55
6. Oleksandr Sitkovskyi | UKR | 1:07:31
7. Ondrej Fejfar | CZE | 1:07:45
8. Rok Puhar | SLO | 1:08:19
9. Mitja Kreus | SLO | 1:10:29
10. Jirí Petr | CZE | 1:11:23
 
 
DONNE
 
1. Eva Vrabcová-Nývltová | CZE | 1:11:54
2. Olha Kotovska | UKR | 1:16:16
3. Kristýna Dvoráková | CZE | 1:17:46
4. Vaida Zusinaite | LTU | 1:18:03
5. Jenny Spink | GBR | 1:18:10
6. Marcela Joglová | CZE | 1:18:19
7. Neja Kršinar | SLO | 1:19:59
8. Petra Kamínková | CZE | 1:20:18
9. Ivana Sekyrová | CZE | 1:20:58
10. Neja Küffnerová | CZE | 1:22:06
 

20/05/2018
French Riviera Marathon


Trento Half Marathon
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it
Foto: Organizzatori