Campionati Europei Master

Nella prima giornata di Grosseto 2022 pioggia di medaglie italiane: Angelo Squadrone taglia il traguardo dei 10km a 93 anni

Si è chiusa la prima giornata dei Campionati Europei Non Stadia di Grosseto 2022, che fino a domenica 15 maggio vedrà oltre 1200 atleti impegnati sulle strade toscane. (I RISULTATI DELLA SECONDA GIORNATA)


In mattinata pioggia di medaglie azzurre, ben 43, nella 10km di Marcia, che nelle tre serie in programma ha visto tagliare per primi il traguardo Rosetta La Delfa in 49'27", Vincenzo Magliulo in 48'00" e Antonio Lopetuso in 54'31". Momento di grande emozione all'arrivo del primo M85, il francese classe 1937 Alexis Jordana, che subito dopo il traguardo ha rivolto un pensiero all'azzurro Romolo Pelliccia, non partito a causa di un problema dell'ultimo minuto: "questa vittoria sarebbe stata sicuramente sua se fosse partito".


Foto di MarathonWorld.it
 

Nel pomeriggio in 400 per i 10km, svolti in un clima rovente nonostante la partenza alle ore 18, che hanno registrato i netti successi di Nicolas De Nicolò (31'02") e Martina Facciani (34'44"). Ma grandissimi applausi per Angelo Squadrone, nato nel 1929, che ha terminato la gara con il nuovo primato italiano M90 (1h29'37").


LEGGI ANCHE: I RISULTATI COMPLETI - IL CALENDARIO DEGLI EUROPEI

14/05/2022