Cimalp Vision One

La recensione degli occhiali da running Cimalp Vision One: una soluzione personalizzabile per tutti gli sportivi

Foto di MarathonWorld.it

Era il 1964 quando nel cuore delle Alpi francesi nasceva Cimalp, marchio francese che nel corso degli anni si è saputo distinguere per quanto riaguarda abbigliamento ed accessori per le attività di montagna.

Negli ultimi anni l'azienda, che ha ancora oggi la sua sede tra i massicci del Vercors e del Monts d'Ardéche, ha sempre di più strizzato l'occhio al Trail Running facendone il suo mercato principale e divenendo uno dei marchi più apprezzati tra gli sportivi.

Nell'estate 2020 il marchio, che nel suo processo produttivo limita al massimo l'impatto con l'ambiente, ha presentato gli occhiali da running Vision One, prodotto con la quale Cimalp entra per la prima volta nella nostra sezione riservata alle recensioni.


Gli occhiali Vision One si caratterizzano per l'assenza di montatura e la possibilità di personalizzare i colori di tutte le sue componenti: la lente, le diverse porzioni delle aste laterali ed il ponte.

Nel nostro caso abbiamo optato per una lente e le aste nere che facevano da contrasto con il rosso delle rifiniture, ma in fase di scelta potrete sbizzarrirvi con oltre 700 possibili combinazioni.

Partiamo dalla custodia che si presenta sottoforma di una scocca rigida in grado di proteggere totalmente gli occhiali nel caso si trasportino in valigie o, nel caso di escursioni, dentro ad uno zaino.

Da notare, dettaglio che non avevamo mai riscontrato nei marchi della concorrenza, la presenza esterna di un piccolo moschettone in plastica che permetterà di agganciare la custodia o all'interno dello zaino, per assicurare una massima protezione, o all'esterno, nel caso si voglia preservare spazio.



Foto di MarathonWorld.it

Ciò che da subito si nota nei Vision One è l'estrema leggerezza e la grandezza della lente: la casa produttrice nella scheda tecnica indica un peso di 26 grammi, ma alla nostra bilancia abbiamo rilevato addirittura 23grammi, questa caratteristica infonderà all'occhiale una sorta di effetto invisibilità una volta indossato; basteranno infatti pochissimi minuti di allenamento per farvi dimenticare di averli addosso.

La lente si presenta invece molto ampia ed in grado di andare a coprire tutto il campo visivo sia in senso orizzontale che in quello verticale.

In corsa siamo rimasti piacevolmente sorpresi dalla qualità della lente, non si sono infatti rilevate distorsioni di colori o forme con la la visione che durante lo sforzo è risultata decisamente "naturale".

Sempre parlando della lente, essa è compatibile con gli inserti ottici ed è rivestita di un materiale No-Fog che, in combinazione con le 6 aperture presenti ai lati, rendono praticamente impossibile l'appannamento anche nelle situazioni più difficili.

La composizione? policarbonato anti-rottura con un filtro luce del 95%.


Entrambe le parti di contatto dell'occhiale sulla pelle, ovvero il nasello e l'estremità delle aste laterali, hanno un cuore in metallo ma un rivestimento in materiale antiscivolo morbido che ottimizzerà la presa, dettaglio primario considerando il peso contenuto dell'oggetto.

L'aderenza sarà completata dalla particolare conformazione del ponte, con la semplice pressione delle dita sarà possibile modellarlo in modo da farlo aderire perfettamente, e senza fastidi, con il naso.



Foto di MarathonWorld.it
Per quanto riguarda le specifiche tecniche il quadro è completato dal Grilamid TR 90, il materiale plastico delle aste laterali e del ponte, mentre le lenti a disposizione in fase di scelta, "Mirror" o "Revo", sono entrambe di Categoria 3, e quindi scure ed in grado di proteggere in condizioni di forte luminosità.

Durante i nostri allenamenti gli occhiali si sono dimostrati eccellenti per l'attività sportiva: l'ampia lente ha impedito, anche ad angolazioni "critiche", l'ingresso di qualsivoglia raggio solare, ma a nostro parere il punto di forza resta una conformazione decisamente "fit" e ultraleggera.


Una volta che si è immersi nella corsa è davvero difficle rendersi conto di averli indossati ed è ancor più sorprendente aver verificato l'estrema stabilità, fattore tutt'altro che scontato per un oggetto di 20 grammi!

Infine il prezzo: nonostante l'estrema qualità del prodotto, i Vision One sono acquistabili sul sito Cimalp al prezzo di 89,90€ che al momento della pubblicazione di questa recensione scende a 69,90€ (CLICCA QUI) grazie ad una promozione.

Insomma, un prezzo decisamente accessibile e di gran lunga inferiore a quelli della concorrenza.