New Balance

Alla scoperta delle New Balance Fresh Foam X 1080v12 nella speciale versione Permafrost idrorepellente e con allacciatura a prova di guanti

Foto di MarathonWorld.it


Andiamo oggi a scoprire le New Balance Fresh Foam X 1080v12 nella speciale versione invernale "Permafrost". La scarpa è tra i prodotti selezionati per il nostro speciale "Regali di Natale per runners", la sezione del nostro sito dove sono indicati articoli di altissima qualità per sorprendere famigliari e amici.


Come sempre, per scoprire al meglio tutti i dettagli sui prodotti e vederli "in corsa", vi suggeriamo di guardare la videorecensione presente sul nostro canale YouTube ed in questa pagina.




New Balance Fresh Foam X 1080v12 - Le caratteristiche


Prima di addentrarci nei particolari di questa calzatura, scopriamo il perché della dicitura Permafrost: a differenza della versione base, in questa troviamo dettagli super riflettenti, utilissimi per gli allenamenti al buio, una suola in gomma Hydrohesion che aiuta a mantenere l'aderenza in condizioni bagnate, un trattamento idrorepellente sulla tomaia che vi terrà sempre asciutti che, come potete vedere nel nostro video abbiamo testatoin prima persona la piena affidabilità, ed un sistema di allacciatura veloce ideale con l'utilizzo dei guanti, dettaglio che potrebbe destare qualche perplessità ma che in realtà si è rivelata sorprendentemente efficace, anche più dell'allacciatura tradizionale.


Stiamo parlando del modello principe per l'allenamento quotidiano del marchio di Boston, che fa della protezione e della morbidezza la sua arma principale. Come già detto nella recensione delle 880, il Fresh Foam X è senza dubbio il materiale più morbido che abbiamo mai provato e fanno si che questa scarpa sia adatta anche ai camminatori, essendo morbidissima. Nonostante ciò il peso è abbastanza contenuto in quanto inferiore ai 290 grammi.


Il Drop è di 8mm per un altezza da terra del tallone di 34mm. Ma a proposito della versione 880, il modello 1080 si differenzia per un'intersuola completamente diversa, vediamo il perché:


L'880 è si una scarpa per l'allenamento, ma che strizza l'occhio anche a ritmi più elevati, non a caso la parte anteriore dell'intersuola presente un inserto più duro che porta ad accelerare la fase di transizione, nelle 1080 troviamo invece un blocco unico di schiuma Fresh Foam X, che vi accompagnerà quindi in tutta la fase di appoggio.


Foto di MarathonWorld.it

Foto di MarathonWorld.it




New Balance descrive le 1080 come il pilastro della linea Fresh Foam x, affermazione con la quale ci troviamo daccordo in quanto a fronte di una grandissima comodità e morbidezza, adatta sia ai principianti che ai runners evoluti in cerca di un modello per correre km su km in piena tranquillità, il Fresh Foam x, come avevamo già avuto modo di provare, da si l'idea di affondare nel terreno ma in fase di spinta è anche in grado di restituire un'ottima quantità di energia, in questo modo il runner si potrà trovare a suo agio anche se deciderà di andare più veloce.


Tornando alla tomaia, che come abbiamo già detto nella versione Permafrost è completamente impermeabile, in questa scarpa offre una sorta di effetto seconda pelle: l'aderenza è massima ma non c'è alcun tipo di costrizione.


Infine in battistrada, tipico di una daily trainer, con tasselli (che ricordiamo essere a prova di bagnato) distribuiti nei punti di maggior usura con particolare attenzione alla parte posteriore, la parte più sollecitata quando si corrono tanti chilometri come con questa scarpa.




New Balance Fresh Foam X 1080v12 - La prova in corsa



E' una scarpa che inizialmente ha bisogno di qualche chilometro di rodaggio, nei primi 2 allenamenti abbiamo infatti notato una certa rigidità nel tallone al momento dell'appoggio, sensazione che dopo pochi chilometri, quando la scarpa "prende la forma del piede", scompare:


Un modello che letteralmente vi accompagna in ogni passo. il Fresh Foam X è una garanzia in fatto di morbidezza e comodità, soprattutto in questo modello dove il materiale è in blocco unico. Un paradiso per i fondi e per la preparazione alle gare.


Allenamento, e quindi tanti tanti chilometri, ma non solo: per chi non ha troppe pretese prestazionali, è una scarpa che permette di affrontare anche maratona e mezza maratona, in quanto come detto in precedenza la schiuma è tutt'altro che passiva, non aspettatevi quindi una scarpa che tende a dissipare l'energia e frenarvi, ma anzi saprà adattarsi alle vostre esigenze. Possiamo spingerci nel dire che questo è un modello ideale anche per affrontare le ultramaratone.


E per completare il kit in stile New Balance, vi invitiamo a guardare la precedente recensione delle nuovissime linee di abbigliamento Impact Run e Q speed, entrambe inserite, insieme a queste scarpe, nel nostro speciale di regali di natale per runners.