Mezza Maratona di Latina

Presentato il programma degli eventi della Legea Mezza Maratona: dal 17 al 19 maggio la festa dello sport che culminerà con la 21.097km

Foto di Organizzatori


Si è tenuta stamattina la conferenza stampa di presentazione della Legea Mezza Maratona di Latina e Festa dello Sport. Dal 17 al 19 maggio 2024 al Campo Coni di Latina, eventi, esibizioni sportive, musica, street food, che culmineranno nella corsa nazionale.


A presenziare presso il Circolo Cittadino Sante Palumbo, insieme alla mente dell’evento, ovvero il presidente di In Corsa Libera Davide Fioriello, c’erano il Sindaco di Latina Matilde Celentano, il Senatore Nicola Calandrini, l’assessore sport e turismo della Regione Lazio Elena Palazzo, l’assessore allo sport del Comune di Latina Andrea Chiarato, il presidente Coni Lazio Riccardo Viola, il presidente provinciale Fidal Giampiero Trivellato, il delegato ai grandi eventi del Comune di Latina Alessandro Marfisi, il presidente Opes Latina Daniele Valerio, il direttore marketing nazionale Legea Ciro Russo insieme al responsabile marketing Tommaso Ricciardi, il direttore tecnico della gara Sergio Zonzin, la referente provinciale Plastic Free Virginia Fiorini. Presenti in sala gli Ispettori Ambientali Filippo Serra e Gioia Manduzio che tramite ABC Latina contribuiranno a rendere più ecologica e sostenibile la manifestazione, la giudice e delegata Fidal della gara Anna Maria Santarelli, la portavoce dei pacer Ferdinanda Bianconi con suo figlio Matteo Solazzi che accompagneranno i partecipanti in questa prova dando loro il ritmo giusto, tanti esponenti dell’associazionismo pontino e tanti sponsor e partner dell’evento.


“Festa dello Sport e Mezza Maratona, una realtà consolidata per il nostro territorio – commenta il sindaco di Latina Matilde Celentano – Rimasi sbalordita dalla tanta affluenza dello scorso anno al Coni. Una festa a tutti gli effetti tra musica, sport e street food. Una realtà che appoggiamo come amministrazione. Siamo tutti pronti ad accogliervi per festeggiare i sani valori dello sport”.


Tre pomeriggi con le attività presso l’impianto di via Botticelli per tre giorni che raggiungeranno il culmine domenica con la corsa nazionale di domenica mattina, seguita dalla passeggiata gratuita per le famiglie.


“È la settimana dell’evento, ricca d’emozioni che solo lo sport può regalare – commenta il presidente di In Corsa Libera Davide Fioriello - Abbiamo chiuso le iscrizioni della lunga distanza per numero massimo raggiunto, un risultato straordinario e attraverso la Festa dello Sport vogliamo fare un regalo alla città per far vivere un evento unico”.


Ore 8.30 andata e ritorno dal Campo Coni di Latina per i due tracciati di 21.097 km e 10 km, passando dal Lido che sarà sgomberato già dalla prima mattina. Il pettorale numero uno toccherà al maratoneta Giorgio Calcaterra che ha salutato la platea con un contributo video.


“Dobbiamo ringraziare Davide Fioriello, icona sportiva di questa provincia che sta facendo tanto per il nostro territorio. Il gioco di squadra paga perché in questo contesto sono inserite istituzioni, associazioni sportive, tutte insieme per un unico obiettivo – commenta il Senatore Nicola Calandrini”.


“Stiamo per inaugurare un evento straordinario, fatto di passione – commenta l’assessore sport e turismo della Regione Lazio Elena Palazzo - Siamo qui perché la regione Lazio è sempre attiva su ciò che promuove lo sport. Vi annunciamo l’arrivo di un finanziamento regionale per il rifacimento delle piste di atletica del Campo Coni di Latina. Un progetto segno dell’impegno non solo per la promozione dello sport, ma anche per il rafforzamento delle strutture sportive”.


“Una conferenza che capita un anno dopo il nostro insediamento – commenta l’assessore Andrea Chiarato - Siamo partiti e ci siamo trovati in una situazione difficile, ma siamo una squadra che lavora coesa per dare risposte ad un territorio e ad una comunità che merita il meglio. Ringrazio l’amico Davide Fioriello, che porta il nostro territorio ad alti livelli attraverso lo sport.”


Il Coni Lazio c’è ed è presente con i suoi valori – commenta Riccardo Viola - Finalmente si dà un segnale sui grandi eventi con una ricaduta sul territorio”. Alla Festa dello Sport infatti, sarà presente anche il Villaggio del Coni Lazio con il contributo della Regione Lazio oltre all’Opes padrona di casa, che ospiterà anche altri due enti di promozione sportiva, Msp e Acli.


“Ricordo le prime edizioni delle Mezza Maratona – commenta il delegato ai grandi eventi del Comune di Latina Alessandro Marfisi - È un orgoglio vedere ciò che è diventata in questi anni. Lo sport è uno dei nostri obiettivi programmati insieme al sindaco Celentano.”


“La Mezza Maratona di Latina è nata dalla nostra associazione sportiva – commenta il presidente provinciale Fidal Giampiero Trivellato – anni fa parlando con Davide Fioriello da un’intuizione abbiamo deciso di lasciare a lui la gestione per far screscere la gara ed i risultati si sono visti”.

Veloce il percorso, illustrato dal direttore tecnico Sergio Zonzin: “La gara è quasi tutta pianeggiante tranne una breve salita al km 17 del percorso e gara sarà molto veloce”.


“Tutta la Festa dello Sport sarà partecipata da un ampio target con bambini e genitori e famiglie - commenta Daniele Valerio presidente Opes Latina - Un vero e proprio villaggio sportivo, un evento che da qui a tre anni è cresciuto tantissimo, partito da Borgo Grappa è arrivato al centro di Latina. Tante associazioni presenti con le più variegate esibizioni e dimostrazioni”.


“Mi complimento per tutte le attività promosse oggi attraverso il supporto delle istituzioni, da giovane manager è entusiasmante – commenta Ciro Russo responsabile marketing nazionale Legea - porto i ringraziamenti del nostro amministratore unico Luigi Franco Acanfora. Nasciamo come brand prettamente calcistico, ma stiamo cercando di ampliare il target e abbiamo cominciato con il podismo divenendo prima title sponsor della Legea Maratona Maga Circe ed ora della Legea Mezza Maratona di Latina attraverso una crescita di format”.


La conferenza moderata da Pasquale Cangianiello che domenica sarà speaker della Mezza Maratona con la collega Antonella Melito ha ricordato anche che le novità dell’edizione 2024, tra cui la Family Walk gratuita aperta a tutti. Inoltre l’impegno dei volontari di Plastic Free, che saranno impegnati nei punti ristoro e in un’azione di pulizia coordinati dalla referente locale Virginia Fiorini che commenta: “I grandi eventi sportivi hanno un impatto ambientale rilevante e per tale motivo bisogna stringere collaborazioni per migliorare ed è ciò che abbiamo fatto con la Legea Mezza Maratona di Latina con la quale siamo stati messi in contatto attraverso gli Ispettori Ambientali di Abc”.


Non sono mancati i ringraziamenti alle forze dell’ordine, a Luana Santucci e Alessandra Chiariello che condurrà la family Walk, a tutti gli sponsor: Cantina Villa Gianna presente con Gianluca Giannini, Stema Fiosiolab presente Stefano La Penna e Marco Nicoletti, El Papi presente Alessandro Sgobba, Sport’85, Biolatina Mac Donald’s Latina Isonzo, Romagnoli, Lt Fiori e Cisterna, Prosciuttificio Bassiano Reale, Garden Hotel, Icar Auto Evo, Todis di Latina, Maione Store, P.L.A.S. - Prevenzione Lavoro Ambiente Salute, Corato, Abc Latina, Redbull, i media partner Gruppo Mondo Radio, Latina Corriere.it. Le foto ufficiali offerte dall’organizzazione, saranno scattate da FotoForGo.



PERCORSO MEZZA MARATONA LATINA 2024


  • Giro interno al campo di atletica
  • Uscita dal campo in via Sandro Botticelli
  • Attraversamento di via Sandro Botticelli
  • Via Michelangelo Buonarroti, viale XXI aprile
  • Via N. Sauro
  • Piazza della Libertà, via Armando Diaz, Piazza del Popolo
  • Via Duca del Mare, Piazzale Prampolini, via Volturno
  • Via Garigliano, via Sant’Agostino, via del Lido à (da qui giro di boa della 10)
  • Strada Litoranea, via Casilina Sud, strada Lungomare
  • Via del Lido
  • Via Amedeo Modigliani, viale Giuseppe De Chirico,
  • Via Campania, via Toscana, via Trentino
  • Attraversamento Strada dell’Agora, via Polusca,
  • Via Vincenzo Rossetti, via Michelangelo Buonarroti
  • Entrata al campo di atletica da via Michelangelo Buonarroti
  • Giro interno al campo CONI
  • Arrivo davanti alle tribune del campo di atletica.