Napoli City Half Marathon

Domenica 25 febbraio la decima edizione della Napoli City Half Marathon: in 6mila al via, stranieri e donne al 30%

Foto di Photoday/Organizzazione


E’ il weekend della 10^ Napoli City Half Marathon, gara realizzata su percorso omologato Fidal ed insignita della prestigiosa Label della World Athletics e dalla 5 stelle Quality Award della European Athletics.


La città apre così il lungo e ricco cammino verso Napoli Capitale Europea dello Sport 2026, con oltre 6mila atleti al via e tra lo sventolio delle tante decine di bandiere. C’è nell’aria tantissima emozione e grande attesa per un evento che, dopo il primato italiano maschile di mezza maratona di 59’26” di Yeman Crippa (CS Polizia) nel 2022, potrebbe regalare un’altra pietra miliare, grazie alla presenza di un cast di atleti stellare, pronti a darsi battaglia. 


LE GARE – Prima partenza sabato alle 11.00 per la Family Run&Friends, la festa delle famiglie e dei bambini, dove sono invitati tutti gli amici a quattrozampe e dove si corre tutti insieme verso obiettivi più grandi, la solidarietà verso i charity program che si inseriscono nel tessuto sociale cittadino. Domenica alle 9.00 partenza della mezza maratona e della StaffettaX2 a carattere non agonistico, due frazioni, 10km + 11,097 km.


126MILA KM – La forza del gruppo la si può toccare con mano, pensando che tutti insieme, i runner della Napoli City Half Marathon percorreranno ben 126mila km, poco più che tre volte la circonferenza della Terra. Per un numero così strabiliante, è necessaria la partecipazione di circa 6mila atleti, ma il dato che piace di più è che il numero delle donne ha un trend di crescita positiva che quest’anno tocca il 30%.


Napoli City Half Marathon piace agli stranieri, oltre il 40% da ben 70 nazioni. Sono veramente tanti gli atleti dal Regno Unito e dalla Polonia, seguiti da Repubblica Ceca e Francia. Degna di nota la presenza di 60 ciprioti, un centinaio di statunitensi e un atleta dalla Groenlandia. Rappresentati tutti i continenti, arriva dalla Nuova Zelanda l’atleta che ha fatto il viaggio più lungo. Anche l’Italia tutta ha risposto presente a questo entusiasmante appuntamento, dopo la padrona di casa, sono Lazio, Lombardia e Puglia ex-aequo e la Sicilia le regioni che salgono sul podio di numerosità. Sulla linea di partenza ci saranno 650 team capeggiati da ASD Amatori Vesuvio.


A TUTTE LE ETA' – Sono Mikalai e Miruna, rispettivamente di 1 e 2 anni, gli “atleti” più giovani dell’evento e prenderanno parte alla Family Run&Friends aprendo la strada alla carica dei 6mila. Tra questi, i veterani Angelo Migliaccio e Beatrice Cianflone, rispettivamente prossimi a spegnere 82 e 84 candeline.

1025 ANNI DI AUGURI – Napoli Running augura buon compleanno a Gianluca Aprea, Murilo Sardinha Azevedo, Federica Biasini, Šárka Cechurová, Nicoletta D'Aprile, Bojan Dzebic, Igor Feltovic, Aleksandra Garbien, Rinaldo Iannalfo, Gareth Jenkins, Maurizio Lualdi, Robert Lüderitz, Mark Mcgrath, Slava Mezentsev, Ricardo Morales, Antonio Muñoz, Salvatore Nappa, Merja Pynnä, Saverio Quatrano, Dobrin Stankov, Kamil Stöcker Mennato Tedesco, Elliot Weir, Jan Zeman, tutti hanno scelto la Napoli City Half Marathon come teatro per la propria festa, servirà il fiato di 6mila runner per spegnere le 1025 candeline di questa grandissima torta.


FUN PACER – Per i 6mila i runner a caccia di emozioni, di condivisione e del traguardo, Napoli Running ha pensato proprio a tutto. A supporto degli atleti i “Fun Pacer”, runner come tanti ma con quella generosità che li spinge a condividere la fatica in allegria, con un solo grande obiettivo, raggiungere il traguardo in un tempo prefissato mantenendo un passo costante con una coda di runner entusiasti. I Fun Pacer condurranno gli atleti al traguardo nei seguenti tempi: 1h24’/1h30’/1h40’/1h45’/1h50’/2h00’/2’10’/2h30’.


ESERCITO – Napoli Running ed Esercito Italiano, un connubio consolidato nel corso degli anni che è alla base dei successi della Napoli City Half Marathon. Esercito non solo in gara con i suoi runner ma anche a supporto con la Brigata Bersaglieri Garibaldi che interviene con uomini e mezzi per sostenere lo sforzo di Napoli Running nell’organizzazione della gara. Un’amicizia e una collaborazione che durano nel tempo con l’appuntamento del Campionato Italiano Individuale e di Società Master 10km su strada che si terrà a Caserta in occasione della Flik Flok, organizzata dalla Brigata Bersaglieri “Garibaldi” dell’Esercito Italiano il 20

ottobre.


PEGAONDA - PegaOnda è il gruppo di percussioni che si esibirà al music point alla rotonda Diaz. PegaOnda è un progetto nato nel 2009 da un insieme molto variegato di persone accomunate dalla passione per il samba, e dalla voglia di studiare e suonare per le strade. Un’orchestra di percussioni afrobrasiliane: bella e imponente. Il gruppo propone uno show ricco, che negli anni si è specializzato nel panorama musicale bahiano: sambaReggae, samba afro, afoxé, axé... parole che sembrano strane ma che restringono il focus su una parte di quel vastissimo fenomeno musicale e culturale chiamato Samba. Dal 2020 è aperta la casa OPA! Oficina PegaOnda Afrobrasileira nel cuore della Sanità dove partecipa ai progetti sociali de La Locomotiva onlus.


ISCRIZIONI - Le iscrizioni online sono chiuse. Solo in caso di disponibilità di pettorali, sarà possibile iscriversi in Expo Village nel fine settimana della gara. Le iscrizioni alla Family Run&Friends sono aperte online, CLICCA QUI, o direttamente all’Expo nei giorni di venerdì 23 febbraio 2024 dalle 15:00 alle 20:00 o sabato 24 febbraio dalle 9:00 fino a mezz’ora prima dell’inizio della gara. Per tutti T-shirt, medaglia ed un piccolo ristoro.