Notturna di San Giovanni

Sabato sera 22 giugno nel centro di Firenze si corre la seconda gara più antica d’Italia: tutto quello che c'è da sapere

Foto di Renai/Organizzatori

Torna l’appuntamento classico in grande stile: la Cetilar Run | Notturna di San Giovanni, la seconda corsa più antica d’Italia, una delle manifestazioni podistiche più attese in Italia e soprattutto per Firenze con l’organizzazione a cura di Firenze Marathon in collaborazione con Atletica Firenze Marathon e il patrocinio del Comune di Firenze, di Coni e della FIDAL.


LA STORIA - Ancora una volta, come dalla prima edizione del 1938 ad oggi ci sarà tutta la magia e lo splendore di Firenze, in una notte d’inizio estate, con una delle corse più storiche e iconiche che attraversa i monumenti più suggestivi della città. Sport e cultura, agonismo, monumenti e arte: ‘La notturna di San Giovanni’ celebra il Santo Patrono di Firenze in un’atmosfera unica con partenza e arrivo proprio in Piazza S. Giovanni, di fronte al magnifico Duomo. Un evento intramontabile e imperdibile per gli amanti della corsa.


L’evento presentato presso la sala stampa dello Stadio Ridolfi a Firenze con la presenza dell’Assessore allo Sport del Comune di Firenze Cosimo Guccione, lo staff di Firenze Marathon dal presidente Giancarlo Romiti, il direttore generale Diego Petrini, il direttore tecnico Fulvio Massini e i vertici del settore marketing di Cetilar.


Doverosi i ringraziamenti alla Società di San Giovanni Battista, rappresentata dal Presidente Claudio Bini, presente alla conferenza stampa, per aver inserito l’evento nel calendario delle manifestazioni ufficiali dei festeggiamenti del patrono della città. La Società di San Giovanni Battista organizza gli spettacolari “Fochi” d’artificio dal 1796, che ogni anno caratterizzano i festeggiamenti del patrono.


I festeggiamenti per il Santo Patrono hanno avuto inizio domenica 16 giugno con la Incoronazione del Marzocco ed il Premio Corona del Marzocco. La Società San Giovanni premierà con trofei personalizzati il primo uomo e la prima donna classificati alla Notturna di San Giovanni del 22 giugno. Il 24 giugno il Corteo degli Omaggi aprirà la giornata dedicata a San Giovanni Battista che si concluderà con lo spettacolo dei Fochi. Il 27 giugno sarà la Società Canottieri Firenze ad ospitare al Ponte Vecchio la Challenge Trofeo San Giovanni con le finali dopo il tramonto.


Cosimo Guccione, Assessore allo Sport del Comune di Firenze: “E’ il più bell’appuntamento podistico dell’estate fiorentina e vede coinvolti tanti appassionati che vengono a vivere la nostra città in un contesto ancora più affascinante proprio perché l’evento si svolge in notturna. E’ un vanto che ci siano già circa 1500 iscritti di cui moltissimi da fuori Regione, abbiamo l’occasione di far vivere la nostra città sotto una luce diversa, camminando o correndo in una scenografia straordinaria. Non vedo l’ora di godermi questo spettacolo”.


Claudio Bini, Presidente Società Giovanni Battista: “E’ un grande piacere essere qui, con questo nuovo incontro confermiamo la preziosa collaborazione con Firenze Marathon, società che promuove lo sport ed è vicina ai giovani, e ripercorriamo un po’ le origini perché la nostra società è stata la fondatrice di questa manifestazione proprio nell’ottica di arricchire i festeggiamenti della festa di San Giovanni Battista. Questo evento è un dono per la città e per chi vi partecipa. Rinnoviamo anche il Trofeo dedicato per il primo uomo e la prima donna mentre il lunedì 24 giugno sarà il giorno della festa di San Giovanni Battista e si celebrerà il Corteo degli Omaggi. Storicamente tutte le terre sottomesse a Firenze portavano in dono a San Giovanni della cera che veniva utilizzata per alimentare le attività nel Battistero. Lunedì 24 ci sarà l'Offerta dei Ceri e la consegna delle Croci di San Giovanni al Sindaco e al nuovo Arcivescovo, che si insedierà proprio nel giorno del Santo Patrono. Alla sera ci saranno i tradizionali Fochi, lo spettacolo pirotecnico dal piazzale Michelangelo”.


Elena Panchetti, Designer e Social Manager di Firenze Marathon ha firmato la maglia ufficiale tecnica con una grafica che ripercorre i monumenti più importanti che i runner troveranno lungo il percorso.

DISTANZE - Si corre sabato 22 giugno con start alle ore 21 sulla distanza di 9,9 km, distanza ottimale anche per chi vuole effettuare test in vista di altri impegni futuri, come per esempio quello della Firenze Marathon già in programma con la sua 40esima edizione per domenica 24 novembre 2024. La distanza è la stessa anche per chi decidesse di correre la non competitiva oppure i 4 km per chi invece vuole prenderla con più “calma” e godersi il clima, la serata e il tanto pubblico che di consueto segue l’evento.

Saranno circa 300 i volontari di Firenze Marathon a presidiare il percorso e ad assistere i podisti prima, durante e dopo la gara.


Continua, come da diversi anni, anche quest’anno la partnership con l’azienda toscana Pharmanutra e il marchio Cetilar, Title Sponsor della manifestazione, che sarà presente alla partenza con un punto massaggi.

Sponsor tecnico dell’evento sarà anche quest’anno JOMA, così come è stato per la Guarda Firenze e la Firenze Marathon.


Si ringraziano anche i partner Game7 Athletics per il supporto alle iscrizioni, Conad che sarà presente sul percorso con i ristori ufficiali a metà e a fine percorso come anche San Benedetto ed Enervit.

La Fulvio Massini Consulenti Sportivi curerà il servizio pacer, per dettare l’andatura di gara a chi desidera sfruttare questa possibilità.


Si ringrazia la Federazione di Atletica Leggera, che sarà presente alla partenza e rappresentata dai consiglieri del Comitato Regionale Toscano. Un ringraziamento particolare anche all’Esercito Italiano, che sarà presente all’evento con uno stand promozionale in piazza San Giovanni come consuetudine storica.

Local Media partner dell’evento saranno RDF e Lady Radio.


"È con grande orgoglio che sosteniamo l'ottantaquattresima edizione della Cetilar Run Notturna di San Giovanni. – Alessandro Bacciotti, Direttore Commerciale di Conad Nord Ovest. – Da sempre siamo al fianco di iniziative che esaltano i valori dello sport, dell'inclusione e che promuovono i corretti e sani stili di vita. Questa manifestazione rappresenta non solo una celebrazione della corsa e dell'atletica, ma anche un'importante occasione per promuovere il benessere e la coesione sociale. Siamo convinti che lo sport sia un potente strumento di unione e crescita personale, e continueremo a supportare iniziative che incarnano questi principi fondamentali."


IL NAMING della competizione

Il title sponsor Cetilar sarà presente in Piazza con un proprio stand per massaggi pre e post gara e con esperti in grado di supportare i podisti con specifici consigli tecnici. Fondata e guidata dai fratelli Lacorte, PharmaNutra S.p.A. è un’eccellenza del pharma italiano e leader in Europa nell’ambito degli integratori a base di ferro. Prodotto unico e brevettato, Cetilar® e` una crema a base di esteri cetilati (7,5% CFA) rivolta prevalentemente agli sportivi che non vogliono rinunciare alle proprie passioni a causa di fastidi muscolari o problemi articolari. Disponibile anche nella versione Patch, Cetilar® aiuta la capacita` di movimento, riducendo la sintomatologia dolorosa a livello muscolo-scheletrico e aiutando nel recupero della mobilita` e nella riabilitazione conseguenti a fenomeni infiammatori e traumi sportivi.


IL PERCORSO

La partenza, ormai storica, è da Piazza San Giovanni e si snoderà nel centro storico di Firenze come segue:

Piazza Duomo – via Martelli – via Cavour – via dei Pucci – via dei Servi – Piazza Duomo – via del Proconsolo - Via Ghibellina – via Verdi – Piazza Santa Croce (lato via dei Pepi) – via Magliabechi – Corso Tintori – via dei Benci – Lungarno alle Grazie – Lungarno Zeccha Vecchia – Piazza Piave – Lungarno Pecori Giraldi – Ponte San Niccolò – Lungarno Cellini – via della Fornace – via Ser Ventura Monachi – via dei Bastioni – Porta San Miniato – Piazzetta San Miniato – via San Niccolò – Piazza Poggi – Lungarno Serristori – Lungarno Torrigiani – Piazza Santa Maria Soprarno – via De’ Bardi – Ponte Vecchio – Piazza del Pesce – Lungarno Archibusieri – via dei Georgofili – via Lambertesca – Piazzale degli Uffizi – via della Ninna – via dei Leoni – via dei Gondi – Piazza della Signoria – via Vacchereccia – via Por Santa Maria – Lungarno Acciaiuoli – via Tornabuoni – via della Vigna Nuova – Piazza Goldoni – Lungarno Vespucci – Piazza Ognissanti – Borgo Ognissanti – via dei Fossi – Piazza Santa Maria Novella (giro lato Minerva) – via dei Banchi – via dei Rondinelli – Piazza Antinori – via Tornabuoni – via Strozzi – via Sassetti – Piazza Davanzati – via Pellicceria – Piazza della Repubblica – via Brunelleschi – Piazza San Giovanni


ISCRIZIONI E RITIRO PETTORALI DI GARA


Le iscrizioni, sia per la competitiva che per la ludico motoria, si chiuderanno, sia nei punti di iscrizione fisici (elenco sul sito di Firenze Marathon ) che nel sistema on line, giovedì 20 giugno; il sistema on line accetterà iscrizioni entro le ore 23:59. Le iscrizioni alla solo ludico motoria, sia di 9,9 che di 4 km, si potranno fare anche il giorno dell'evento direttamente in piazza, dalle ore 19.00 circa, salvo esaurimento pettorali. Il pettorale potrà essere ritirato il giorno della gara a partire dalle 18.30 in Piazza San Giovanni, lato Battistero. La consegna delle maglie avverrà direttamente in piazza dopo la gara presso un apposito stand. Sarà previsto il deposito borse in un stand dedicato situato alle spalle del Campanile di Giotto.