UTMB

Tragedia all'Ultra Trail del Monte Bianco: un runner 35enne è morto in seguito ad una caduta, gara sospesa

Tragedia all'Ultra Trail del Monte Bianco: gli organizzatori hanno confermato la morte di un runner 35enne della Repubblica Ceca avvenuta durante la TDS, il percorso "sulle Tracce dei Duchi di Savoia" di 145km e 9100m di dislivello positivo.
 
Poco dopo la mezzanotte del 25 agosto il partecipante ha avuto un grave incidente nella discesa del Passeur de Pralognan, si legge nel comunicato degli organizzatori che sottolineano come in quella parte del percorso erano presenti tutti i dispositivi di sicurezza richiesti.

 
"La squadra di soccorso in cima al passo è intervenuta subito dopo l'incidente con una richiesta di supporto dell'elicottero. Nonostante tutte le cure prestate, il corridore è deceduto per le ferite riportate. I parenti del corridore sono stati informati".
 
Durante l'intervento dell'elicottero, i corridori sono stati fermati al Passeur de Pralognan ed il comitato organizzatore ha deciso di interrompere la gara per i circa 1.200 corridori che ancora dovevano transitare ed a cui è stato chiesto di tornare indietro e andare a Bourg Saint-Maurice. 293 corridori avevano già superato il punto dell'incidente e hanno continuato la loro corsa.