London Marathon

Svolta storica della London Marathon: dal 2024 i vincitori delle gare wheelchair guadagneranno le solite cifre dei normodotati

Foto di Thomas Lovelock for London Marathon Events



Decisione storica della TCS London Marathon: dal 2024 i vincitori delle gare wheelchair vinceranno la solita somma della gara dei normodotati. 


Ciò significa che tutti i vincitori delle gare d’élite della TCS London Marathon 2024 di domenica 21 aprile riceveranno $ 55.000, mentre il secondo classificato guadagnerà $ 30.000 e il terzo posto $ 22.500.


Hugh Brasher, direttore dell'evento della TCS London Marathon, ha dichiarato: "Siamo orgogliosi nel sostenere i partecipanti con disabilità, dall'introduzione della nostra prima gara su sedia a rotelle nel 1983 all'ospitare i Campionati del mondo IPC in più occasioni. Siamo lieti di continuare il nostro impegno a favore dello sport per diversamente abili con questa mossa storica che garantisce che il premio in denaro a disposizione dei nostri atleti d’élite swheelchair sia esattamente lo stesso di quello per la Maratona. Negli ultimi anni abbiamo fatto grandi passi avanti verso la nostra ambizione di rendere la TCS London Marathon la maratona più diversificata ed equa del mondo e questo è un altro passo importante verso il raggiungimento di tale obiettivo”.




Gli élite della gara wheelchair 2024


  • Rafael Botello Jimenez (ESP)
  • Joshua Cassidy (CAN)
  • Evan Correll (USA)
  • Sean Frame (GBR)
  • Kota Hokinoue (JPN)
  • Marcel Hug (SUI)
  • Jake Lappin (AUS)
  • Simon Lawson (GBR)
  • Jordi Madera Jimenez (ESP)
  • Ludwig Malter (AUT)
  • Michael McCabe (GBR)
  • Patrick Monahan (IRL)
  • Hiroki Nishida (JPN)
  • Aaron Pike (USA)
  • Jetze Plat (NED)
  • Daniel Romanchuk (USA)
  • Geert Schipper (NED)
  • James Senbeta (USA)
  • Brian Sieman (USA)
  • Johnboy Smith (GBR)
  • Tomoki Suzuki (JPN)
  • Sho Watanabe (JPN)
  • David Weir (GBR)



  • Noemi Alphonse (MRI)
  • Christie Dawes (AUS)
  • Madison de Rozario (AUS)
  • Vanessa Cristina de Souza (BRA)
  • Catherine Debrunner (SUI)
  • Nikita den Boer (NED)
  • Patricia Eachus (SUI)
  • Jenna Fesemyer (USA)
  • Yen Hoang (USA)
  • Tsubasa Kina (JPN)
  • Tatyana McFadden (USA)
  • Merle Menje (GER)
  • Eden Rainbow-Cooper (GBR)
  • Aline Rocha (BRA)
  • Susannah Scaroni (USA)
  • Manuela Schar (SUI)
  • Wakako Tsuchida (JPN)
  • Michelle Wheeler (USA)