Maratona della Battaglia

Domenica 14 maggio va in scena a Curtatone la prima edizione della Maratona della Battaglia: tutto quello che c'è da sapere


Hanno già superato la soglia dei 300 gli iscritti alla prima edizione della Maratona della Battaglia, che domenica inaugurerà la sua storia a Curtatone, portando quindi la prima maratona in assoluto nella provincia mantovana. Sui luoghi della famosa battaglia risorgimentale il Club Supermarathon ha allestito un nuovo evento che ha già richiamato concorrenti incuriositi da ogni parte d’Italia, dal Nord come dal Sud.


La giornata si preannuncia molto intensa, unendo alla maratona la mezza e la non competitiva di 9 km, ma non mancheranno anche prove riservate ai più piccoli attraverso la Junior Run per fare promozione alla corsa. Epicentro dell’evento sarà Via F.Parri, presso l’Impianto Sportivo del Boschetto che ospiterà non solo partenza e arrivo, ma anche tutti i servizi nel suo appositamente allestito villaggio espositivo, tra cui musica dal vivo e risottata alla mantovana, entrambe sia al sabato sera che alla domenica nel dopogara.


Il via è fissato per le ore 9:00, orario unificato per tutte le gare. La Junior Run si correrà nel pomeriggio del sabato, mentre si provvederà alla consegna dei pettorali e pacchi gara, dalle 9:00 alle 19:00 presso i tavoli della segreteria nel piazzale del Santuario della Beata Vergine Maria delle Grazie. Chi vorrà farlo alla domenica potrà presentarsi presso la zona di partenza dalle ore 7:30. Iscrizioni ancora aperte al costo di 60 euro per la maratona e 30 per la mezza con termine prorogato fino al mattino di gara. Verranno premiati i primi 3 assoluti e di categoria, al termine di una domenica dove si correrà attraverso la storia d’Italia.