Bolzano City Trail

Kramer, Kessler e Senfter: tre atleti di spicco prenderanno parte al Bolzano City Trail di domenica 17 ottobre

Il Bolzano City Trail 2021 si avvicina: tra dieci giorni si svolgerà l’amato evento podistico nel capoluogo altoatesino. Ora i laboriosi organizzatori possono rendere noti i primi nomi di atleti e atlete di punta che con molta probabilità domenica 17 ottobre si contenderanno la vittoria. Le iscrizioni ai quattro percorsi dell’evento bolzanino di trail running sono in pieno svolgimento.

Jens Kramer sta sudando un bel po’ in questi giorni. Il 42enne di Collepietra è attualmente impegnato nella famosissima “Marathon Des Sables” nel Sahara marocchino e sta competendo per un piazzamento tra i migliori dieci. Per affrontare gli avventurosi dieci giorni nel deserto africano, nei quali devono essere percorsi complessivamente 250 chilometri in alcuni casi con temperature di 50 gradi centigradi, la preparazione di Kramer ha incluso anche la Transalpine Run. In questo attraversamento delle Alpi a inizio settembre si è classificato primo nella categoria Master Mixed in squadra con Irene Senfter. Ora Kramer e Senfter intendono cimentarsi anche nei 27 chilometri per 1200 metri di dislivello del Bolzano City Trail. In passato Irene Senfter ha già vinto sul percorso più lungo dell’evento bolzanino di trail running. È accaduto due anni fa con un tempo di 2h30’22”.

Stando alle iscrizioni attuali, la principale favorita in campo femminile, però, è Julia Kessler. La 28enne di Merano negli anni scorsi è diventata una delle trail runner più forti in Italia. Anche in questa stagione Kessler ha vinto molte gare, tra le altre il Sellaronda Ultra Trail, la Brixen Dolomiten Marathon e più di recente il Dolomiti di Brenta Trail.

Non solo all’élite, la corsa si rivolge anche a tanti amatori

“Jens Kramer e Irene Senfter partecipano praticamente ogni anno e siamo felici che i due simpatici atleti si siano iscritti anche quest’anno. Siamo molto curiose di sapere cosa ci racconterà Jens della sua avventura nel Sahara. Nella sfida per la vittoria Julia Kessler dirà la sua. Nei prossimi giorni arriveranno di sicuro altre iscrizioni di atlete e atleti di punta al Bolzano City Trail. Con il nostro evento, però, non vogliamo rivolgerci soltanto all’élite, ma anche a molti atleti amatoriali”, sottolineano le responsabili del comitato organizzatore Roberta Agosti dell’Azienda di soggiorno di Bolzano, Sonja Abrate dell’Ecoistituto Alto Adige e Dorothea Kelderer dell’SC Neugries.

Le organizzatrici possono rivolgersi a una platea ampia anche perché propongono agli appassionati di corsa una grande varietà di percorsi. Oltre al Bolzano City Trail si svolgerà anche la Bolzano City Run di 16 chilometri con 600 metri di dislivello. Quest’anno, poi, si sono aggiunti il Bolzano City Starter, che si snoda su 10 chilometri di percorso molto pianeggianti, e una corsa non competitiva di 5 chilometri, che dovrà stimolare a correre soprattutto le ragazze e i ragazzi sopra i 16 anni.

Si spera in condizioni meteorologiche ideali per correre

“I preparativi per il nostro evento stanno volgendo al traguardo. Tutto il nostro team è ben rodato, ciascuna e ciascuno sa che cosa ha da fare. Tutte le persone coinvolte sono molto motivate a impegnarsi con tutte se stesse per il Bolzano City Trail. Naturalmente questo semplifica tantissimo il lavoro. Ora dobbiamo solo sperare che il tempo sia bello, così nulla impedirà lo svolgersi di una giornata indimenticabile all’insegna della corsa tra Bolzano e le montagne circostanti”, affermano Agosti, Abrate e Kelderer.


07/10/2021
Calendario Maratone 2022


Verdi Marathon 2022
Sport Hotels
Immagine MarathonWorld.it