Inferno City

OCR e Pentathlon Moderno uniscono le forze a Siena: alla Fitweek il 9 e 10 settembre gli ostacoli di Inferno City

Foto di Organizzatori


Un nuovo appuntamento toscano nella storia della corsa a ostacoli più longeva, ideata da Andromeda Sport. Sabato 9 e domenica 10 settembre Inferno approda, con il sostegno e il patrocinio della Federazione Italiana Pentathlon Moderno, ai Bastioni della Fortezza Medicea di Siena ospite della seconda edizione della Fitweek, organizzata dal Comune di Siena.


Una partecipazione volta a promuovere gli emergenti format nel panorama nazionale adatti a tutti, che andranno ad arricchire il calendario della manifestazione insieme ai workshop e alle challenge tenuti da CrossFit Siena e Crs - 0577 CrossFit.


LE SFIDE INFERNALI: SPRINT, SUPER SPRINT, LASER RUN E INFERNO CAMP

Protagonista indiscussa sarà la velocità ma senza dimenticare agilità, equilibrio, forza e resistenza, abilità necessarie per il superamento degli ostacoli lungo i tracciati, come muri da scavalcare, multirig da attraversare in sospensione o prove di stabilità rigorosamente in corsa. Sarà un’occasione imperdibile per conoscere questo sport emergente, nuova quinta disciplina del Pentathlon Moderno, in attesa che il CIO si pronunci in merito al suo ingresso nel programma olimpico di Los Angeles 2028.


Sabato 9 settembre inizio fissato alle ore 10 con la distanza Sprint (300 mt - 21 ostacoli), mentre domenica 10 settembre, sempre allo stesso orario, la Super Sprint (100 mt - 12 ostacoli), annoverate nel circuito della FIOCR-Federazione Italiana OCR. In entrambe le giornate, rispettivamente alle ore 15 e alle 16, si svolgerà la sfida di precisione Laser Run, in collaborazione con Federazione Italiana Pentathlon Moderno, che alla corsa campestre su percorso multilap (3 giri) di 1 km unisce tre turni di tiro con pistola laser.


Dedicate a chi, infine, avesse voglia di scoprire o approfondire le tecniche legate alla pratica della corsa a ostacoli, due open class Inferno Camp gratuite (sabato ore 17.30 - domenica ore 12), a cui è possibile partecipare su prenotazione, tenute dai coach della FIOCR. Le iscrizioni agli eventi sono aperte su infernorun.it e laserrun.it


LA SINERGIA CON LA FIPM

In attesa dell’ufficializzazione del CIO, ASD FIOCR e Federazione Italiana Pentathlon Moderno hanno ratificato lo scorso febbraio un Protocollo d’Intesa per definire i primi passi dell’iter che, gradualmente, porterà all’inserimento della quinta disciplina. Fipm e FIOCR si sono, quindi, impegnate in uno scambio esperienziale e formativo rivolto sia agli atleti, sia al personale tecnico. A livello giovanile la nuova disciplina a ostacoli è stata già inserita dall'Uipm (Union Internationale De Pentathlon Moderne) nelle gare internazionali di pentathlon moderno, in particolare agli Europei e ai Mondiali delle categorie Junior U19 e U17. Per gli atleti senior, invece, la prova a ostacoli prenderà il posto dell'equitazione dopo le Olimpiadi di Parigi 2024.


FINALE DI STAGIONE CON LA MUD EDITION

L’infernale 2023 si concluderà il 14 e 15 ottobre allo hu Norcenni Girasole village di Figline e Incisa Valdarno (FI) con la fangosa e ormai storica Mud. Come nelle precedenti date, sono previste una Short (+3 km e +12 ostacoli) e una Long (+10 km e +25 ostacoli) per amatori (open) e competitivi (pro). Per questi ultimi le gare saranno valide come Campionato FIOCR 2023 con l’attesa assegnazione del titolo Italiano. I più piccoli dai 3 ai 12 anni potranno divertirsi con Inferno Kids, mentre le squadre saranno chiamate alla massima cooperazione nella Team (6 km e 12 ostacoli).