Maratona di Pisa

Domenica 18 dicembre torna la Maratona di Pisa, tra arte, storia e natura e un arrivo emozionante e unico al mondo sotto la Torre Pendente

Foto di Gabriele Masotti


Da anni migliaia di runner provenienti da oltre 50 nazioni del mondo corrono, gioiscono, si emozionano, vivono e visitano Pisa nell’ultima domenica prima di Natale. Anche lo scorso anno la carica di circa 2mila runner aveva inondato la città dei miracoli tornando a correre e ripartendo con tanto entusiasmo dopo lo stop degli anni pandemici.


Si svolgerà domenica 18 dicembre la XXIII Cetilar Maratona di Pisa, manifestazione, organizzata da 1063 SSDARL, su percorso misurato AIMS-World Athletics e Fidal e che prevede due eventi, maratona e la Pisanina, sulla distanza di mezza maratona.

Un percorso pianeggiate e veloce, tra arte, storia e natura. Oltre alla città si attraversa il Parco Naturale di San Rossore e si approda al mare a Marina di Pisa e poi il rientro costeggiando l’Arno, lo storico fiume, e arrivo, immancabile, sotto la Torre Pendente.


La Maratona di Pisa è da sempre sinonimo di sport e culturacorsa e arte, nell’intento di fare della pratica sportiva una leva importante per promuovere e valorizzare il patrimonio culturale del territorio. È in quest’ottica che la Maratona di Pisa ha creato sul proprio sito un’apposita sezione per agevolare la prenotazione a Museo delle Antiche Navi di Pisa, Palazzo Blu, Museo di San Matteo, Museo di Anatomia Umana e tanti altri Beni Culturali, CLICCA QUI per la lista completa.


I PARTNER – Rinnovata la partnership con il title sponsor PharmaNutra Spa, casa farmaceutica titolare dei prodotti a marchio Cetilar®, insieme nel comune impegno di proiettare la Maratona di Pisa verso il raggiungimento di traguardi sportivi sempre più importanti.

Confermata la collaborazione con il partner tecnico HOKA, brand leader nel mondo delle calzature da running su strada e trail, e Canadian, azienda produttrice di capi multifunzionali che grazie a leggerezza, traspirazione, protezione, facilità di manutenzione e compattezza nel bagaglio sono particolarmente indicati per viaggiare.


SOLIDARIETA’ – Maratona da sempre fa sinonimo con solidarietà, anche per il 2022 si fa in quattro l’impegno della società organizzatrice nei confronti dei più deboli. La solidarietà degli atleti che partecipano alla XXIII Cetilar Maratona di Pisa può essere rivolta a diversi progetti quali Progetto Homeless, Rare Partners, Mondobimbi e Club Scherma di Ciolo.


ISCRIZIONI – Le iscrizioni sono aperte sul sito – CLICCA QUI. Prossimo cambio tariffa il 13 novembre. Chiusura iscrizioni giovedì 15 dicembre alle ore 12.00. 


10/11/2022