Maratona di Latina

L’annuncio dell’assessore allo Sport Andrea Chiarato e del presidente provinciale Uisp Andrea Giansanti: Latina riavrà la sua Maratona

Foto di Organizzatori


La chiusura del 31esimo “Grande Slam Natalino Nocera”, per la quale seguirà un dettagliato resoconto, è culminata con un annuncio che l’intero mondo sportivo pontino stava attendendo con ansia. Il Comitato Territoriale Uisp di Latina in perfetta sinergia con il Comune del capoluogo e con l’assessore allo Sport Andrea Chiarato ha reso noto che la 23esima edizione della “Maratona di Latina” andrà in scena il 1 Dicembre 2024. Dopo uno stop di quattro anni, dovuto alla pandemia e ad altre problematiche di carattere logistico ed organizzativo, la città potrà dunque rivivere la manifestazione podistica per eccellenza, quell’affascinante gara di 42 chilometri divenuta in passato tra le più importanti del Centro Sud Italia.


L’ufficialità arriva dallo stesso assessore Andrea Chiarato e dal presidente provinciale dell’Uisp di Latina, Andrea Giansanti.


Andrea Chiarato: "Lo sport è un elemento importante per Latina, e nel 2024 punteremo molto sull'attività all'aria aperta: un progetto che culminerà nel ritorno della maratona nel capoluogo, evento a cui l'amministrazione comunale tiene molto perché rappresenta un vanto per l'intera città e un'occasione per promuovere il territorio in tutta Italia e non solo. Siamo felici di annunciare la nuova edizione della Maratona di Latina proprio il 18 dicembre, giorno del compleanno della città". 


Andrea Giansanti: "RIngraziamo l'assessore Chiarato e l'amministrazione comunale per il sostegno e la vicinanza dimostrati alle attività dell'UISP e per aver accolto la collaborazione volta a far sì che gli appassionati possano tornare a correre la Maratona di Latina. Un evento dalla storia ventennale e che ha raggiunto fasti importanti, prima maratona del centrosud dopo Roma. La macchina organizzativa è già al lavoro per garantire una edizione ricca di novità, secondo gli standard di qualità dell'UISP".