La Via dei Lupi

Ecco come è andata la 14ma ediizone dell'Iron Trail La Via dei Lupi: successi per Marco Moletto e Stefania Simonelli


Foto di Organizzatori

E’ stato un sabato pomeriggio speciale quello vissuto sabato 29 luglio a Limone Piemonte, con la quattordicesima edizione dell’Iron Trail La Via dei Lupi che ha dato nuovo impulso alle attività estive della famosa stazione sciistica invernale, ormai diventata un riferimento anche per il mondo della corsa offroad. Si è infatti tornati a correre sui sentieri intorno al centro cittadino per la prova di corsa in montagna, ormai una classica del calendario non solo piemontese.


Il tracciato ormai collaudato con partenza ed arrivo dalla centrale Piazza del Municipio, attraversava parte del centro cittadino per poi salire attraverso il caratteristico “Viasol” sino sulle piste da sci della Riserva Bianca e ridiscendere quindi verso il traguardo correndo nel Vallone San Giovanni. Competizione per tutti, tanto per i neofiti quanto per gli atleti più esperti, caratterizzato da un percorso sicuro, ben segnalato e con diversi punti di controllo e soccorso che rende la gara adatta anche a che si accinge al “battesimo” del trail.


Sugli 11,4 km del tracciato, con un dislivello positivo di 660 metri, si sono dati battaglia ben 160 atleti provenienti anche dalla Liguria, Lombardia, Francia e Svizzera. La gara è stata letteralmente dominata dall’atleta di casa Marco Moletto che ha vinto correndo in completa solitudine e chiudendo con uno stratosferico 49’56”. Dietro al portacolori dell’Atletica Saluzzo è giunto il giovane Elia Bongiovanni del Team Marguareis staccato di 6’43”, terza posizione per un altro atleta limonese, Stefano Gordiano (A.S.D. Valle Vermenagna) a 7’33”.


In campo femminile prima piazza per l’atleta ligure Stefania Simonelli (Team 42195) che in 1h11’26” ha tenuto ad appena 47” Damiana Olivero (Team Sportification) e a 1’03” Donatella Acciaro della Podistica Pontelungo.

Nelle categorie Over 50 si sono imposti nella categoria femminile Silvana Pecollo dell’Atletica Roata Chiusani e Roberto Parodi dell’Atletica Valle Scrivia nella maschile.

Anche l’inossidabile Marco Olmo tra i 160 gli atleti alla partenza, numero di non poco conto per un evento di corsa in montagna, per il quale gli organizzatori della W.W.P. Organization capitanata dall’esperto Alberto Rovera affiancato quest’anno dalla neonata Consulta Giovanile di Limone Piemonte, dicono grazie all’amministrazione comunale di Limone Piemonte, all’Uisp ed alla FIDAL sotto le quali egide si è organizzato l’evento, tutti gli sponsor a partire da Bottero Ski, Sofood energetici, la Reale Assicurazioni agenzia Piovano di Cuneo, che hanno inserito la gara nei propri calendari e a tutte le associazioni che come sempre hanno garantito il loro supporto.


La manifestazione si è conclusa con l’estrazione dei tantissimi premi della lotteria “Via dei Lupi” organizzata dalla Consulta Giovanile, premi messi in palio da diverse attività commerciali di Limone per chiudere poi in bellezza con “l’apericena in musica” nei locali aderenti del centro cittadino.