Maratona della Battaglia

Il britannico Robbie Britton si aggiudica la prima edizione della Maratona della Battaglia, al femminile vince Natascia Pizza

Foto di Organizzatori


Che la Maratona della Battaglia, ennesima creatura organizzativa del Club Supermarathon, sarebbe stata un successo lo si era capito già dai giorni immediatamente precedenti. Un po’ per il numero enorme di adesioni pur in una domenica ricca di eventi concomitanti soprattutto nel Nord Italia, un po’ a dispetto delle pessime previsioni meteorologiche, un po’ anche per la grande attenzione e attesa che si è respirata un po’ in tutta la provincia mantovana (mai coinvolta da una 42,195 km) fino alla domenica fatidica.


La gara, disegnata nel territorio di Curtatone e Borgo Virgilio, ha visto trionfare il britannico Robbie Britton (Climb Runners), ormai “cliente affezionato” delle gare del Club Supermarathon dopo aver vinto la 24 Ore di Torino a febbraio. Il britannico ha completato la distanza in 2h31’24” disputando una gara sempre in solitudine e chiudendo con oltre 10 minuti di vantaggio su Alessio Loner (Atl.Valle di Cembra/2h41’49”), terzo gradino del podio per Gioacchino Rinaldi (Daunia Running/2h43’33”). Fra le donne prima a iscrivere il suo nome nell’albo d’oro è Natascia Pizza (Gs Carlo Buttarelli) che in 3h17’14” ha preceduto Alessia La Serra (Gruppo San Pio X/3h20’53”) e Virna Loana Meccia (Pod.Pontelungo/3h28’53”).


Nella mezza maratona successo per Alessandro Zanga (Recastello Radici Group) in 1h12’21”, seguito da Mattia Barbaglio (We Are Runners/1h17’11”) e Roberto Tognari (Gp Parco Alpi Apuane/1h21’00”), mentre la gara femminile è andata a Lorenza Comini (Gruppo San Pio X) in 1h35’07” davanti a Enrica Massera (Cremonacorre/1h45’02”) e la polacca Katarzyna Kuc (Rivarolo del Re/1h51’38”).


Considerando i partecipanti alle due gare competitive e alla Corri Curtatone Corri di 9 km, si è sfondata la soglia delle 400 presenze a Curtatone, per quella che a dispetto del clima invernale è stata una grande festa di corsa. IL Club Supermarathon è stato il braccio operativo, il Comune di Curtatone la mente per questa bellissima operazione per la quale già si pensa alla seconda edizione, anche grazie all’impegno dei tanti volontari sparsi sul percorso e nella gestione dei servizi.


Risultati completi nel link sottostante


I RISULTATI COMPLETI