BOclassic

Andreas Reiterer e Marina Giotto si sono imposti nella gara podistica amatoriale BOclassic Ladurner: ecco come è andata

Foto di Sportissimus


Andreas Reiterer e Marina Giotto si sono imposti nella gara podistica amatoriale BOclassic Ladurner. L’atleta altoatesino è stato il più rapido di tutti nella gara di domenica 31 dicembre che ha preceduto, come da tradizione, le gare Elite della rinomata corsa bolzanina di San Silvestro. In campo femminile, invece, la veneta Giotto si è imposta su tutte le avversarie che hanno preso parte alla gara, prima tappa del popolare circuito podistico Top7.


Tra i 458 iscritti, che alle 12 in punto sono partiti da piazza Walther a Bolzano per la gara amatoriale BOclassic Ladurner, il più veloce di tutti è stato Andreas Reiterer (Avelengo/ASV Telmekom Team Südtirol). Il vicecampione del mondo di trail running ha percorso i 5 km della gara, pari a quattro giri di percorso in 15’25”. “Non è tanto il terreno a fare la differenza (rispetto alle gare di trail, N.d.R.), ma la distanza. Di solito corro gare di almeno 50 chilometri. Qui è pianeggiante, molto veloce. Sono molto soddisfatto e sono molto contento di aver vinto qui a Bolzano”, ha dichiarato Reiterer al traguardo.


Per buona parte dei cinque chilometri Reiterer ha corso in seconda posizione, subito dietro Osvaldo Zanella (Atl. Brugnera PN Friulintagli). Quest’ultimo ha mollato leggermente la presa nell’ultimo tratto e ha terminato la gara amatoriale BOclassic Ladurner in seconda posizione (15’30”). Si è classificato terzo, invece, Davide Angilella (Atl. Franciacorta), terzo e ultimo atleta a restare sotto i sedici minuti.



ISCRIVITI AI NOSTRI SERVIZI GRATUITI:  CANALE WHATSAPP - TELEGRAM - NEWSLETTER



Foto di Sportissimus


Seconda vittoria di Giotto in campo femminile


Nella gara femminile Marina Giotto (Atl. Brugnera PN Friulintagli), già vincitrice della BOclassic Ladurner nel 2021, si è imposta in 17’45”, impiegando quasi mezzo minuto in meno del tempo segnato nella sua precedente vittoria. L’atleta bellunese ha acquistato terreno sulla sua prima avversaria, la brunicense Greta Haselrieder, e ha tagliato il traguardo per prima. “Stavo bene. Mi sto allenando così da un anno, perché due anni fa sono stata operata al ginocchio. Questo è stato il coronamento di tutto quest’anno di lavoro. Sono molto contenta”, ha affermato Giotto.


Haselrieder (Südtiroler LV Sparkasse) ha terminato la gara in seconda posizione, con un tempo di 18’01”. Alle sue spalle si è classificata terza un’altra altoatesina, Tanja Scrinzi (SG Eisacktal Raiffeisen ASV). La campionessa in carica del circuito podistico Top7 Sarah Giomi (CUS Pro Patria Milano), invece, ha terminato la gara al settimo posto, preceduta dalla giovanissima figlia d’arte Lisa Leuprecht (Sportclub Merano).


Dopo questo primo evento, il circuito podistico Top7 proseguirà la sua corsa il 14 aprile con la Lago di Caldaro Run.



Le classifiche della gara amatoriale BOclassic Ladurner


Maschile:

1. Andreas Reiterer ITA/ASV Telmekom Team Südtirol 15’25”

2. Osvaldo Zanella ITA/Atl. Brugnera PN Friulintagli 15’31”

3. Marco Corti ITA/Zerotrenta Triathlon Brescia 15’36”

4. Alessandro Gasparotto ITA/Atl. Brugnera PN Friulintagli 15’53”

5. Kushtrim Torozi ITA/CSS Leonardo da Vinci 16’00”


Femminile:

1. Andreas Reiterer ITA/ASV Telmekom Team Südtirol 15’25”

2. Osvaldo Zanella ITA/Atl. Brugnera PN Friulintagli 15’30”

3. Davide Angilella ITA/Atl. Franciacorta 15’50”

4. Marco Corti ITA/Zerotrenta Triathlon Brescia 16’07”

5. Stefan Wagger ITA/SSV Bruneck Brunico Volksbank 16’08”


Tutte le classifiche