Coronavirus

In Campania arriva il chiarimento del Governatore De Luca: non sarà possibile l'attività motoria all'aria aperta

Sta facendo discutere l'ordinanza emanata dalla Regione Campania e firmata dal Governatore Vincenzo De Luca che vieta espressamente la possibilità di fare attività sportiva all'aria aperta in tempo di emergenza Coronavirus.
 
Negli scorsi giorni una serie di fraintendimenti aveva confuso i cittadini ma nella giornata di sabato 14 marzo arriva il chiarimento finale di cui riportiamo alcuni passaggi:
 
 
 
"Rilevato che: nonostante l’adozione delle rigide misure descritte, è stato segnalato e documentato dalle immagini tv e notizie Ansa che numerose persone continuano a riversarsi sui lungomare, sulle spiagge, strade ed altri spazi aperti della regione, per finalità ricreative e/o sportive in attività che, in quanto itineranti e protratte nel tempo, risultano insuscettibili di concreto monitoraggio e controllo da parte delle Forze dell’Ordine anche al fine di assicurare l’effettivo rispetto della distanza minima di sicurezza di un metro.
 
Si precisa quanto segue:
 
1. L’attività sportiva, ludica o ricreativa all’aperto in luoghi pubblici o aperti al pubblico non è compatibile con il contenuto dell’Ordinanza n.15 del 13 marzo 2020.
 
2. Non è consentito in locali pubblici e/o aperti al pubblico svolgere eventi quali riunioni per fini ricreativi e/o sportivi e feste."
 
ISCRIVITI AI NOSTRI SERVIZI GRATUITI: WHATSAPP - NEWSLETTER

14/03/2020
Calendario Maratone 2020
Trento Half Marahon 2020
I test di MarathonWorld.it
Gli speciali di MarathonWorld.it