Wings for Life

È iniziato il countdown per l’evento benefico di corsa più grande e inclusivo al mondo: il 5 maggio 2024 si corre per chi non può

Foto di RedBull Content Pool


Se hai sempre sognato di far parte della stessa squadra del tuo atleta preferito, lavorando insieme per un obiettivo globale, questa è un'opportunità da non perdere! Il conto alla rovescia verso la Wings for Life World Run, dove i migliori atleti internazionali di diversi sport guideranno le proprie squadre, si fa sempre più emozionante: mancano solo 100 giorni!


Domenica 5 maggio 2024 è infatti la data fissata per l’undicesima edizione della corsa, che, come ogni anno, torna con il suo format innovativo. Tutti i partecipanti inizieranno a correre simultaneamente in varie località in tutto il mondo e una "Catcher Car", che partirà 30 minuti dopo il via, inseguirà i concorrenti. Quando questa macchina (reale o virtuale, in base alla modalità di partecipazione prescelta) li supererà, la loro corsa sarà da considerarsi conclusa.


L’Italia sarà grande protagonista anche quest’anno, con la principale App Run che si svolgerà in una location d’eccezione: il MIND Milano Innovation District. Situato nell'area che fu dedicata all'Expo 2015 e ora rinato come un vivace centro di ricerca, università, start-up e aziende internazionali nel campo delle scienze della vita, l’ecosistema MIND è gestito da Lendlease, gruppo internazionale di investimenti e real estate, responsabile dello sviluppo privato. L’ora di partenza italiana è fissata alle ore 13.00, in contemporanea con tutto il mondo.


Hanno già confermato la propria presenza all’evento di Milano atleti del calibro della campionessa olimpica di biathlon Dorothea Wierer, i piloti di Moto 2 e Moto 3 Tony Arbolino e Filippo Farioli, la leggenda del basket Gigi Datome, in rappresentanza di EA7 Emporio Armani Olimpia Milano e la fashion jogger Lisa Migliorini, già Ambassador e voce dell’app Wings for Life World Run lo scorso anno.


“Anche quest’anno sono felicissima di partecipare alla Wings for Life World Run” dichiara entusiasta Lisa Migliorini“Oltre ad essere un evento innovativo, divertente e diverso dal solito, anche per me che di corse ne faccio tante, quello che più conta è correre tutti insieme per sostenere la ricerca e garantire speranza a tutte quelle persone che hanno subito una lesione spinale. Come lo scorso anno, ho creato il mio The Fashion Jogger Team nel quale correre assieme, fisicamente o virtualmente: unitevi anche voi e vivete con me questa fantastica esperienza!”.


Sono tanti i personaggi illustri nel mondo dello sport che stanno creando le proprie squadre per partecipare alla Wings for Life World Run e correre per chi non può: dal recordman della corsa a ostacoli Karsten Warholm, alla superstar sudafricana del rugby Siya Kolisi, alla rinomata squadra di calcio RB Lipsia.


Il fine benefico della Wings for Life World Run è da sempre sostenere la ricerca scientifica per trovare una cura per le lesioni del midollo spinale. Per raggiungere questo obiettivo, il 100% delle quote d’iscrizione e delle donazioni alla corsa viene completamente devoluto alla fondazione Wings for Life, che finanzia promettenti ricerche sul midollo spinale e studi clinici. Dal 2014 ad oggi, grazie all’entusiasmo delle migliaia di partecipanti in tutto il mondo, sono stati raccolti 43,8 milioni di euro, che hanno consentito alla ricerca di fare incredibili passi in avanti. 


Un esempio su tutti è la storia di Michel Roccati, ragazzo torinese che ha perso l’uso delle gambe a causa di una lesione al midollo spinale in seguito ad un incidente in moto. Nel 2020 è diventato una delle prime tre persone al mondo ad aver riottenuto la mobilità degli arti inferiori, ritornando a camminare, grazie a un progetto sperimentale sviluppato a Losanna e finanziato anche grazie ai fondi raccolti dalla Wings for Life World Run.


“Uno dei progetti sostenuti dalla fondazione Wings for Life mi ha cambiato la vita. Grazie ai continui progressi della ricerca, al sostegno delle persone che mi stanno accanto e anche alla mia volontà d’animo sono riuscito a tornare a camminare.” Dichiara Michel Roccati con emozione“Il tema ormai non è più ‘se’ una persona con una lesione spinale potrà tornare a camminare, ma ‘quando’: tutto questo grazie alla ricerca e a chi la supporta. Nel mio caso questo è stato possibile anche grazie alla Wings for Life World Run, principale fonte di finanziamento della fondazione. Anche quest’anno parteciperò all’evento, questa volta all’App Run italiana in veste di Ambassador: è importante sostenere la ricerca per continuare a fare passi avanti!”.


Accanto allo scopo benefico, non mancheranno ovviamente il divertimento e l’emozione di partecipare a qualcosa di davvero speciale: oltre a poter correre al fianco di tanti atleti e ambassador, i partecipanti avranno infatti anche la possibilità di vincere straordinari premi o esperienze. Ad esempio, i membri della squadra di Karsten Warholm avranno la possibilità di vincere un incontro con l'atleta norvegese a Oslo e persino una sessione di allenamento con il campione. Se invece ci si iscrive alla squadra di Siya Kolisi, si avrà l’opportunità di ricevere una maglia autografata degli Springboks.


Gli studi hanno dimostrato che correre insieme ad un compagno può aumentare la motivazione e le prestazioni: grazie all'app Wings for Life World Run, i partecipanti possono correre insieme alla loro squadra preferita ovunque si trovino. Tramite l’applicazione, infatti, ogni persona può scegliere dove e come partecipare: se correre in autonomia inseguiti da una "Catcher Car Virtuale" con la voce di una celebrità o se correre insieme agli altri negli App Run Event.


Chi parteciperà all’App Run al MIND Milano Innovation District avrà la possibilità di correre al fianco dei prestigiosi atleti e ambassador italiani sopra citati e di partecipare al meet&greet organizzato per l’occasione al fine di conoscere meglio questi campioni, nella sport e nella vita.


Inoltre, chiunque di iscriverà alla gara, indipendentemente da dove o come scelga di correre, riceverà in omaggio la maglietta ufficiale della Wings for Life World Run, creata in collaborazione con il global partner adidas, per far sapere a tutti che chi la indossa sta correndo per chi non può.


Per trovare e iscriverti alla squadra dei tuoi sogni - o per crearne una nuova - visita il sito www.wingsforlifeworldrun.com/teams. Che tu voglia correre in squadra o individualmente, per registrarti alla corsa visita il sito www.wingsforlifeworldrun.com