Reggio Emilia

Un runner 56enne è stato travolto e ucciso da un'auto mentre si stava allenando, il testimone: "l'auto stava già sbandando prima dell'impatto"

Dramma nei pressi di Reggio Emilia dove nella mattinata di sabato 29 aprile, intorno alle ore 7:30, un runner è stato investito mentre si stava allenando lungo la strada. Inutili i soccorsi con il 56enne che è morto prima dell'arrivo dell'ambulanza.


Dopo l'impatto l'auto ha perso il controllo finendo il un fossato. Secondo le testimonianze di un passante, l'auto già prima dell'incidente con lo sportivo stava sbandando a più riprese per poi colpire Paolo, questo il nome del runners. "Il conducente è uscito da solo dall'auto ma stava barcollando in stato di choc", questo quando riportato da alcune cronache locali.