X-Tech

La recensione delle ultime novità dell'azienda italiana X-Tech

X-Tech è un azienda tutta italiana con sede a Serle che dal 1981 produce prodotti di alta qualità: prevalentemente calze ed intimo tecnico, sia per lo sport che per il lavoro.

Durante il periodo di test MarathonWorld ha avuto modo di provare alcuni dei prodotti invernali utilizzabili nel mondo del running:

Articolo principale di tutto il test sono state senza dubbio le "Compression" calze a compressione ultimamente molto in auge negli sport di resistenza.


Comode ed adeguate sia per l'estate che per l'inverno, le Compression sono dotate di un design ricco di particolari che si fanno sicuramente notare durante la corsa.


Queste calze, in fase di tessitura, hanno subito il trattamento Poligene agli Ioni d'Argento, processo certificato, usato anche in medicina, che garantisce per tutta la vita del prodotto il bloccaggio della formazione dei batteri e dei cattivi odori, oltre che la prevenzione e la guarigione di irritazioni e vesciche.


Le Calze a compressione facilitano il ritorno venoso dalla gamba verso il cuore: usate per la prima volta dalla primatista mondiale Paula Radcliffe sono usate attualmente dalla maggior parte dei mezzofondisti professionisti di mezzo mondo.


Nel nostro test sono state utilizzate principalmente negli allenamenti in pista e nelle occasioni di maggior sforzo fisico, risultando comode ed efficienti.

Sono state protagoniste del nostro test anche le XT-72 e le XT-70 Compression, sorelle minori dell'articolo precedentemente illustrato, i due articoli si sono dimostrati incredibilmente duraturi: utilizzati infatti per circa due mesi per almeno 5 allenamenti settimanali, le due calze, dopo numerosi chilometri e lavaggi, sono risultate pari al nuovo, senza nessun segno di usura e con la comodità dei primi giorni rimasta intatta.


Foto di MarathonWorld.it

Anche questi due articoli, come le Compression, vantano un design accattivante con cuciture e rinforzi posti nei punti nevralgici del piede.


Per la parte superiore del corpo MarathonWorld ha provato la Maglia Energy e la Maglia Race: la prima, bianca, è un classico capo d'intimo composto per il 96% da Q-Skin, materiale che funge da seconda pelle aderendo completamente al corpo e garantendo una perfetta traspirazione.


Cosi come le calze Compression, l'Energy ha subito trattamenti agli Ioni d'Argento per prevenire il proliferarsi dei batteri durante la sudorazione ed un "Silver Relase" che permette un incredibile resitenza ai lavaggi.

La Maglia Race è invece un articolo perfetto per tutti i runners abituati ad allenarsi in differenti condizioni climatiche:


nel nostro test è risultata perfetta sia in condizioni estreme (da catalogo è infatti idonea fino a temperature polari) come capo d'intimo, che in climi miti; le sue rifiniture rendono infatti la Race una bellissima maglia da indossare come capo principale.


La tecnologia di questa maglia è il Carbonio Resistex, tecnica di lavorazione che, dopo test di laboratorio, ha dimostrato una variazione di temperaturea corporea tre volte inferiore rispetto a maglie tradizionali.

Una piacevole sorpresa è infine stato lo Scaldacollo X-Tube: decisamente piu lungo di un tradizionale scaldacollo, puo essere utilizzato anche come copricapo e, modellandolo adeguatamente, come un vero e proprio passamontagna.


Testato con successo nei giorni piu freddi dell'anno, sia per gli allenamenti che nelle situazioni lavorative all'aria aperta, è risultato un perfetto alleato contro i malanni di stagione.


Se dovessimo dare un voto ai prodotti provati, beh 10 con lode, non perche si tratta di un azienda italiana ma soprattutto per l'inaspettata qualità tale da primeggiare con marchi più conosciuti e blasonati.