Scarpadoro

Presentata la 17ma edizione della Scarpadoro: domenica 17 marzo la nuova tappa di una tradizione sportiva e culturale lunga 44 anni

Foto di Organizzatori


La Scarpadoro torna quest’anno a ricollocarsi nella sua tradizionale data, ovvero la terza domenica del mese di marzo, a dispetto delle due ultime edizioni che, a causa del sovraffollamento di calendario, si erano svolte l’ultima domenica di marzo.

 

Organizzata da Atletica Vigevano e dal Comune di Vigevano, la Scarpadoro si articolerà anche quest’anno su tre distanze: la Half Marathon, mezza maratona competitiva Fidal di carattere nazionale giunta alla 17^ edizione, la StraVigevano, gara non competitiva ma cronometrata di 10,2K, e la Stracittadina non competitiva di 5K, alla quale sarà abbinata anche la ’4 Zampe’, dove a correre saranno i cagnolini e il cui ricavato verrà devoluto all’A.D.A.I., l’associazione che ha in gestione il Canile di Vigevano.

 

Gli iscritti complessivi ad oggi hanno giù superato quota 1.200: il doppio rispetto a quelli dello scorso anno, nello stesso periodo.

 

Iscrizioni - Sono aperte e disponibili solo online per la Half Marathon e la Stravigevano al sito www.scarpadoro.it, mentre quelle della 5K possono essere formalizzate sia online che dal negozio Fox Sport, in Corso Novara 135 a Vigevano.

 

Pettorali - La distribuzione avverrà sabato 16 marzo allo Stadio Comunale Dante Merlo dalle 14.00 alle 19.00 e domenica 17 marzo a partire dalle ore 7.30 fino alle 8.45 allo Stadio Dante Merlo.

 

Partenza – E’ prevista per tutti alle ore 9.30 dallo Stadio Comunale Dante Merlo. Un unico e coloratissimo serpentone si riverserà, di corsa o camminando, nelle vie del centro storico cittadino. Tutti i partecipanti, infatti, percorreranno assieme i primi 5 km del tracciato che attraversa Piazza Ducale e il Castello Sforzesco, per poi fare ritorno allo stadio (le 5K) oppure proseguire in aperta campagna ed attraverso i viali verdi e corsi all’interno del Parco del Ticino (10K e Half Marathon).

 

Inno - Anche quest’anno, il countdown della partenza verrà scandito dall’inno di Mameli, intonato dal cantante e runner vigevanese Marco Clerici, che una volta posato il microfono si porterà dietro la linea di partenza per gareggiare nella mezza maratona.

 

Presentazione - La gara è stata presentata questa mattina nella Sala Giunta del Comune di Vigevano alla presenza del Sindaco Andrea Ceffa e dell’assessore allo sport Nunzia Alessandrino, del consigliere nazionale Fidal Oscar Campari, dal presidente provinciale Fidal Claudio Baschiera, dal presidente di Atletica Vigevano Gianni Merlo, dal presidente di Escape Team e organizzatore della Scarpadoro Ability e dall’organizzatrice dell’evento Manuela Merlo.

 

 

“Sono 44 anni che portiamo avanti una tradizione in città non solo sportiva, ma anche culturale. Siamo partiti nel 1980 con un tipo di manifestazione per atleti élite, che negli anni ha saputo adeguarsi ai cambiamenti e trasformarsi in qualcosa di più popolare, capace di coinvolgere migliaia di persone” – ha esordito così il presidente di Atletica Vigevano Gianni Merlo.

 

“Questa manifestazione è parte integrante e simbolo della città e porta il nome di Vigevano in tutta Italia. Inoltre, negli anni ha sempre cercato di rinnovarsi e di aggiungere qualcosa di nuovo, diventando sempre più inclusiva e partecipativa”. – queste le parole del sindaco Andrea Ceffa.

 

Anche per Nunzia Alessandrino “La Scarpadoro è un evento sportivo per tutti, di grande spessore sociale e coinvolge appieno la città di Vigevano”.

 

“La Scarpadoro quest’anno si svolge in uno stadio che è un cantiere, poiché è in corso il rifacimento della pista di atletica leggera, i cui lavori riprenderanno subito dopo Pasqua, ma è agibile per la partenza e l’arrivo della gara. Sarà quindi un brindisi per uno stadio Dante Merlo che a breve sarà rinnovato” ha annunciato Oscar Campari.

 

I numeri che sono stati annunciati oggi – commenta il presidente provinciale della Fidal Claudio Baschiera – dimostrano l’alto gradimento da parte dei runners per la qualità dei servizi che questa manifestazione mette al servizio dei podisti”. 

 

10 anni -  Quest’anno si celebrano i 10 anni della Scarpadoro Ability, la corsa-camminata non competitiva di 5 chilometri riservata a persone con disabilità, inventata e promossa dalla campionessa paralimpica e attuale senatrice della Repubblica Giusy Versace e da Daniele Chiesa, presidente dell’associazione sportiva Escape Team di Vigevano. Grazie alla splendida collaborazione dei simpatici e colorati “Super Eroi” e di tutte le associazioni di volontariato che hanno aderito, la Scarpadoro Ability riuscirà a portare allo stadio Dante Merlo decine di ragazzi disabili che verranno accompagnati nella loro corsa/camminata da molti runners che quel giorno sceglieranno di ritirare il cronometro nello zaino, per correre spingendo carrozzine e regalare una giornata speciale a chi non può più camminare. Collabora all’iniziativa l’Associazione Aldo Pollini che coinvolgerà l’Oftal di VogheraAd accompagnare i ragazzi ci saranno inoltree alcuni dipendenti dell’azienda “Dow Italia” stabilimento di Parona: “Come azienda crediamo fortemente nell’inclusione sociale e per questo ogni anno partecipiamo non solo come sponsor ma anche con un gruppo di volontari” – così Luca Profili, direttore di stabilimento

 

 

Stanze Blu - E’ intervenuta in conferenza anche Paola Cito, responsabile di ‘Stanze Blu’ dell’associazione ‘A casa Lontani Da Casa’, charity partner di Scarpadoro. “Noi siamo una rete di alloggi e servizi solidali, che offre accoglienza ai malati in trasferta sanitaria e a sostegno a quelli più bisognosi, La malattia è come uno tsunami e il nostro compito è quello di rendere il soggiorno il più piacevole possibile. Quest’anno è abbinato alla Scarpadoro il progetto ‘Stanze Blu’, ovvero camere all’interno delle nostre strutture, progettate da architetti volontari e arredate apposta per i bambini. In questo modo, i piccoli pazienti si trovano in un ambiente accogliente e noi diamo anche supporto alle famiglie”.

 

Donazione - Agli atleti possono donare liberamente all’atto dell’iscrizione e ogni singola donazione effettuata verrà raddoppiata da un generoso sostenitore che ha deciso di sposare questa nobile causa, duplicando il valore di ogni euro versato.

 

A grande richiesta ci sarà anche quest’anno il Risotto Party, preparato ad arte dall’Academy School in collaborazione con il Centro Servizi e Formazione di VigevanoIl riso, del territorio e di altissima qualità, è offerto anche quest’anno da Tenuta Drovanti.

 

Erano inoltre presenti in conferenza Marco Gandini, direttore della filiale di Vigevano di BCC Carate Brianza e Claudia Cova di Asm Energia.

 

La Scarpadoro è organizzata da Atletica Vigevano in collaborazione con il Comune di Vigevano e patrocinata da Parco del Ticino, Coni, Fidal e Pool Vigevano Sport.

 

Collaborano alla buona riuscita della manifestazione la Polizia Locale di Vigevano, La Protezione Civile, i Volontari del Parco del Ticino, gli Alpini, Croce Rossa, Croce Verde e il Corpo Militare dell’A.C.I.S.M.O.M; i gruppi sportivi GarlascheseEscape TeamBuccella Runners; le associazioni Ubuntu Meraki, Special Sport Days e Dolce Positivo.  Da quest’anno, collabora anche l’Istituto Omodeo di Mortara.

 

Sono sponsor della manifestazione: AutotorinoBCC Carate Brianza, Asm Energia Spa Gruppo A2aDow ItaliaLuxoro (main sponsor di Atletica Vigevano). Tra i partnersFox SportPasticceria Villani, Enoteca Giacchero, Conad, Fornaio Luca, Tenuta Drovanti, Ristorante Pizzeria Bella Napoli, Allianz - Agenzia Vigevano DiazBuzzoni OtticaFerplanet Natura Elettrica. I media partner Radio Lombardia, e La Provincia Pavese.