100km del Passatore

Presentata l'edizione numero 49 della 100km del Passatore: oltre 3300 iscritti prenderanno il via da Firenze sabato 25 maggio

Foto di Organizzatori



La 49esima edizione della 100 km del Passatore, valevole per assegnare i titoli nazionali assoluti e master Fidal 2024 della specialità 100 chilometri su strada è stata presentata alle 12 di oggi, martedì 14 maggio, nella sala conferenze dello Stadio Ridolfi a Firenze.


Alla conferenza stampa sono intervenuti il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, rappresentanti delle amministrazioni comunali di Firenze, Borgo San Lorenzo e Fiesole, il Presidente dell’Asd 100 km del Passatore Giordano Zinzani, l’assessora allo Sport di Faenza Martina Laghi, il presidente CONI regionale Toscana Simone Cardullo, il delegato provinciale Fidal Firenze Simone Ballerini e rappresentanti degli sponsor. Il “Passatore” 2024 è promosso ed organizzato dall'associazione faentina 100 km del Passatore insieme al supporto del gruppo sportivo. Fondamentale il sostegno di Uoei, Admo, Csen e Cai, Consorzio Vini di Romagna, dei Comuni di Faenza, Firenze, Fiesole, Borgo San Lorenzo, Marradi e Brisighella, della Regione Emilia-Romagna e Toscana, della Provincia di Ravenna e della Città Metropolitana di Firenze. La Cento 2024 è resa possibile anche da Faenza C’entro e Unione Romagna Faentina. Tantissime le associazioni di volontariato e i Servizi Sanitari che prestano il loro servizio alla realizzazione degli eventi organizzati dall’Asd 100 km del Passatore: 21 punti di ristoro, 18 punti sanitari e 12 punti massaggio. Come da tradizione negli ultimi anni Consorzio Vini di Romagna ha voluto abbinare lo slogan “le vie del Sangiovese” alla manifestazione, in omaggio alle strade percorse dai partecipanti lungo il tracciato che lega la Toscana alla Romagna, terre dove viene coltivato il vitigno "Sangiovese" e dal quale vengono ricavati vini d'alta qualità come il Chianti (in Toscana) e il Sangiovese (in Romagna). La partenza della 49^ 100 km del Passatore avverrà sabato 25 maggio da Piazza del Duomo alle 15.


A circa dieci giorni dalla partenza risultano oltre 3300 iscritti. Tra questi si contano 420 toscani (dei quali oltre 80 fiorentini), 660 donne, 670 esordienti, 370 concorrenti romagnoli (di cui 160 faentini) e oltre 120 atleti provenienti da 32 nazioni straniere. La 100 km del Passatore 2024 vedrà anche la 10^ edizione del trofeo nazionale CSEN Nordic Walking con partenza da Fiesole e arrivo a Borgo San Lorenzo sabato 25 maggio. Alla Cento numero 49 tra i pretendenti vedremo il vincitore dell’edizione 2019 della Firenze-Faenza (nonché della special edition Campionato Italiano 100 km su strada ‘21) Marco Menegardi e il veronese Massimo Giacopuzzi (2° al ‘Passatore’ 2022, vincitore della 6 ore di Azzano San Paolo ’23 e della 100 km di Asolo ’23, 3° a Imola nella special edition del Campionato Italiano 100 km). Tra i concorrenti toscani di punta troviamo Enrico Bartolini (19 Firenze-Faenza disputate, nella top 20 in diverse occasioni), Stefano Sestaioni e la giapponese Sohn Majidae, cittadina fiorentina da oltre 25 anni (prima alla 6 ore di Foiano a Arezzo -65 km- ’23 e diverse partecipazioni alla ‘Cento’). In ambito faentino sugli scudi troviamo Gabriele Turroni (2° alla RUN Winschoten 100 km ’23, 6° alla special edition del Campionato Italiano 100 km su strada e 2° alle ultime due edizioni della 50 km del Conero), Christian Reali (7° alla “Cento” 2022), Luigi Pecora (4 Cento consecutive dal 2016 al 2019, 1° alla 6 ore de Conti ’23, 1° alla BI-Ultra 12h ‘22 nonché specialista nelle gare 6 ore) e Massimo Ciani (3° alla CrisMans Trail e 5 Cento consecutive dal 2015 al 2019).



Tra gli atleti stranieri maggiormente quotati troviamo i capoverdiani Oliveira Jailson Manuel Duarte, Joao Lopes Fonseca e Gil Nelson Dias Fortes, il marocchino El Fadil Soufyane, il finlandese Yli-Marttila Juhani e l’olandese Bob Hoogendoorn. In campo femminile tra le favorite troviamo Federica Moroni (Nel ‘19 seconda tra le donne al ‘Passatore’ e prima italiana. Nel 2024 a 51 anni stabilisce un nuovo record italiano femminile sulla 100 km del Conero in 7h27'50"), Silvia Luna (2° assoluta alla Slo6run ’24), Maria Rosa Costa e Denise Zacco. La 49esima “Cento” è resa possibile anche grazie agli sponsor BCC Credito Cooperativo Ravennate Forlivese e Imolese, Consorzio Vini di Romagna, Coop Alleanza 3.0, Kiron, Craft, Frullà (Natura Nuova), Moreno, Hera, Gemos, Caviro, Gran Frutta Zani, Dole, Orva, Deco, Eurocompany e altri sostenitori. Come sempre sono numerosi i premi che saranno assegnati in occasione della Firenze-Faenza.


Per quanto riguarda l’edizione numero 49 il primo classificato riceverà, oltre al primo premio, anche la Targa del Tribunato con dedica al compianto Alteo Dolcini, tra i fondatori della “Cento” e cui ricorre il centenario dalla nascita. Al primo uomo e alla prima donna che transiteranno al traguardo sarà consegnato inoltre un piatto di ceramica in ricordo di Pietro “Pirì” Crementi, venuto a mancare nel dicembre ‘21. Alla Cento numero 49 saranno assegnati anche i premi di classifica del campionato italiano e sono previsti riconoscimenti per i recordman maschile e femminile e per i gruppi podistici. Come noto in occasione della ‘Cento’ viene assegnato anche il Gran Premio della Montagna: il primo uomo a transitare sul Passo della Colla di Casaglia (913 metri slm, al 48° km) riceve il premio intitolato a Francesco Calderoni mentre la prima donna quello dedicato ad Angela Bettoli. Sarà inoltre conferito il premio di miglior esordiente dedicato alla memoria del maratoneta Simone Grassi mentre il "Trofeo Elio Assirelli", istituito alla memoria del presidente della Associazione scomparso nel 2009, sarà assegnato quest’anno alla seconda donna al traguardo.


La Cento 2024 sarà interamente trasmessa via Tv e Web grazie a SPORT2U.TV in diretta web sul percorso da Firenze a Faenza con studio di appoggio a Faenza e tramite video player anche sul sito sportivo Nazionale OASPORT.IT, oltre che nel profilo social della Cento. Saranno 25 le ore di diretta grazie a un immenso sforzo di produzione: dalle 11 di sabato 25 maggio alle 12 di domenica 26 maggio. Per la prima volta sarà trasmesso in diretta il passaggio dei runner al Passo della Colla.


Il presidente della Firenze-Faenza, Giordano Zinzani, fa il punto in occasione della presentazione della 49^ edizione: “La 100 km del Passatore riparte in piena forma dopo lo stop improvviso causato dall’alluvione di un anno fa e cerca in ogni edizione di migliorarsi ed essere sempre più eco-sostenibile. Grazie inoltre alla generosità di concorrenti e società già iscritti all’edizione 2023 ci è stato possibile fare delle donazioni a tre associazioni sportive che avevano subito dei danni dagli eventi di maggio 2023 e ad altre sei società saranno effettuate importanti donazioni in occasione di questa edizione della 100km”.