Run Rome The Marathon

Tutti i nomi dei Pacer dell'Acea Run Rome The Marathon 2020. C'è chi ha corso 1000 maratone: ecco l'elenco completo

Il posto è di quelli ambiti tra i maratoneti, perché essere Pacer all’Acea Run Rome The Marathon di domenica 29 marzo 2020 è considerato un onore ed un punto di arrivo tra i maratoneti che svolgono con orgoglio e passione questo ruolo.
Un modo differente di vivere la maratona, il mettersi a disposizione degli altri, sacrificare la propria gara e le proprie ambizioni per scortare al traguardo quanti più maratoneti possibili con il tempo prefissato. Indossare i palloncini il 29 marzo sulle strade di Roma sarà regalare e ricevere emozioni, un flusso d’energia che mette brividi. Roma, l’Eterna, con la sua millenaria storia ed il suo fascino immutabile farà il resto.
 
Completata la lista e svelati i nomi ufficiali dei 144 pacer che saranno a disposizione delle migliaia di maratoneti provenienti da tutto il mondo. Coordinati in questi mesi di preaparazione e fino al giorno gara dalla runner Federica Romano, avranno il compito di dettare il ritmo corretto di gara in base al tempo cronometrico finale prefissato, ma anche dispensare consigli ‘on the road’, supportare ed incitare il gruppo che sarà al loro seguito. Chilometro dopo chilometro, monumento dopo monumento, grazie ai Pacer il viaggio verso il traguardo sui Fori Imperiali in fronte al Colosseo sarà oltre che fantastico anche molto più semplice.


 
REAL TIME - Suddivisi sulle 3 onde di partenza, con start ufficiale della maratona fissato alle 8.40, questi i tempi di arrivo previsti: si parte dalle 2h50’ fino alle 4h30’ con intervalli di 10’ e poi dalle 4h30’ alle 6h30’ con scaglioni di 15’ minuti. Si potrà conoscerli in Expo il venerdì e sabato nello stand ufficiale dei Pacer, riconoscerli nella folla in partenza sarà facile, muniti di palloncino colorato non ci si può sbagliare. Attenzione, fondamentale sapere che a Roma i Pacer seguiranno il REAL TIME (= CHIP TIME) e non il tempo dallo sparo!
 
1000 MARATONE - Dell’internazionalità così come della tanta esperienza di questi 144 formidabili maratoneti si è già parlato, ma c’è da segnalare l’ingresso in lista di Angela Gargano e Michele Rizzitelli, moglie e marito che vantano numeri da record, la passione non ha davvero limiti.
Angela sarà pacer delle 5h45, è di Barletta e ha all’attivo ben 911 maratone e ultramaratone per un totale di 53000 km corsi in gara, la numero 1000 è prevista per maggio alla Maratona delle Cattedrali e sarà la prima donna a tagliare questo speciale traguardo numerico. Nel suo palmares ultramaratone nel deserto in Libia, poi la 250km non stop Marathon Des Sables, nel 2002 segna il record di ben 100 maratone corse nell’anno solare, e il suo nome viene inserito nel Guinness World Records. Nello stesso anno in Olanda corre 10 maratone in 10 giorni consecutivi, vincendone 9 su 10 e, ovviamente piazzandosi al primo posto nella classifica finale femminile. Nel 2004 conclude al mattino la Maratona di Pisa e nel tardo pomeriggio quella di Rimini, nel 2009 vince le Maratone di Massignano (AP), di Scandiano (RE), la Prato-Bocca di Rio e la 100 km di Sicilia. Porta quindi a termine la “Baltic Run” di 335 km da Berlino all’isola di Usedom, nel 2011 vince la 12 Ore di Belgrado e poi corre quindi la 10 Giorni di Atene, percorrendo 826 km, maggiore distanza fatta registrare da una donna italiana.
 
Lei è la donna dei record, ma il marito Michele pacer delle 5h15' non è da meno. Anche lui è di Barletta, classe 1946, ha partecipato a tutte le maratone di Roma, ad eccezione del 2012. Ad oggi ha all'attivo 977 tra maratone e ultra per un totale di 52.000 km. Anche per lui a maggio ci sarà il festeggiamento delle 1000 maratone corse, negli ultimi vent’anni tante le sue imprese compiute con l’amata Angela, come la Marathon Des Sables o la 100 Miglia dell’Himalaya, Le tre cime di Lavaredo, porta a termine la “Baltic Run” di 335 km da Berlino all’isola di Usedom, nel 2016  dal 5 all’11 giugno, durante l’Italian Ultramarathon Festival di Policoro (MT), porta a termine 12 maratone in 6 giorni, correndo il mattino e il pomeriggio. Non è finita, nel  2018: corre 124 fra maratone e ultra, mentre nel 2019 chiude 73 gare, tra cui Melbourne e Tokyo e si mette al collo la gigantesca medaglia dell’Abbott World Marathon Majors per aver completato le 6 più grandi maratone del mondo: Boston, New York, Berlino, Tokyo, Chicago e Londra. Due persone straordinarie, Acea Run Rome The Marathon anche grazie a loro sarà straordinaria.


 
I PACER
2h 50'
Prima onda
Daniele Caimmi
Giuseppe Minici
Cristian Carboni
 
3h 00'
Prima onda
Nicola Zuccarello
Lorenzo Taldone
Jaime Gutiérrez Vicente
Robin Trapletti
Giorgio Carnevali
Franzi Roselli
 
3h 10'
Prima onda
Maurizio Vacca
Thomas Del Duca
Daniele Cavazza
Matteo Gallini
Matteo Ceroni
 
Seconda onda
Pietro Laurenti
Fabrizio Stoppoloni
Jason Rippingale
Iacopo Pretolani
Leone Martino
 
3h 20'
Prima onda
Michele Scoglio
Alex Ferrario
Aldo Manzi
Luigi Alessandro Vivace
Claudio Leoncini
 
Seconda onda
Stefano Pretto
Alessandro Gattamorta
Claudio Migliorati
Giacomo Cecchini
Alessandro Coianiz
 
3h 30'
Prima onda
Roberto Rubino
Angelo Diario
Massimo Preziosa
Lucio Dechigi
Sara Black
Stefano Sestaioni
 
Seconda onda
Vasiliy Neumerzhitskiy
Alessandro Giordani
Marco Francone
Mauro Martinelli
Giuseppe Tirelli
Christian Balzaretti
 
3h 40'
Seconda onda
Dennis Benzi
Nicola Paladini
Pasquale De Pascale
Timothy Chaplin
Arrigo Galdiolo
Nicoleta Badica
 
Terza onda
Giusy Piccaluga
Riccardo Ruffinengo
Stefano Zanesi
Giuseppe Tripari
Oronzo Marcosano
Raffaele Stumpo
 
3h 50'
Seconda onda
Cristiano Pettinelli
Felice Cirelli
Rocco Cilla
Pierluigi Lops
Gianluca Casati
Gianluca Adornetto
 
Terza onda
Lucio Danza
Massimiliano Arcieri
Natalino Capristo
Eleonora Rachele Corradini
Michele Raimondi
Luca Vecchia
 
4h 00'
Seconda onda
Lisa Magnago
Germana Bartolucci
Maruska Alessandrelli
Claudia Mattiuzzi
Ida Antonacci
Dani Jimenez Branera
 
Terza onda
Simone Fantechi
Paul Nigel Addicott
Marco Mannucci
Marco Bonamigo
Giancarlo Ferrante
Ferdinando Cesana
 
4h 10'
Seconda onda
Bruno Bonicalzi
Fabio Corradini
Alessandro Longo
Gaetano Covizzi
Barbara Bertarelli
Franco Piccioni
 
Terza onda
Domenico Cozzi
Marco Cinquantini
Giancarlo Filonzi
Ernesto Gaudioso
Carlo Casali
Andrea Pellegrino
 
4h 20'
Seconda onda
Paulo Felix Cossio La Rosa
Umberto Tramonte
Paolo Scalella
Daniela Schiavon
Alessandro Amici
Angelo Coturri
 
Terza onda
Francesco Spaccarotella
Francesco Pietrella
Michele Scarlato
Anna Maria Rizzi
Daniel Huijser
Gerry Visser
 
4h 30'
Seconda onda
Marco Giannelli Savastano
Fabio Cosimo Dipace
Silvia Velletrani
Armando Quadrani
Cris Simons
Enrico Togni
 
Terza onda
Luca Casadei
Luca Aiudi
Laura Marchetti
Santina Gallorini
Marco Lunedei
Jürgen Reuter
 
4h 45'
Terza onda
Antonangelo Bragalini
Liliana Farronato
Delroy Taylor
Raquel Galetto-Plascencia
Tommaso Regina
Amedeo Sargolini
 
5h 00'
Terza onda
Gaetano Carofiglio
Gary Dixon
Laura Toniarini Dorazi
Roberto Corini
Marco Boschi
 
5h 15'
Terza onda
Silvia Querzè
Ismaele Morabito
Maria Assunta Paolillo
Michele Rizzitelli
 
5h 30'
Terza onda
Mariella Di Leo
Marika Gavarini
Sabrina Tricarico
Mandlenkosi Mdhuli
 
5h 45'
Terza onda
Lorenzo Gemma
Teresa Sammarone
Angela Gargano
 
6h 00'
Terza onda
Carolina Agabiti
Giuliano Gennari
Marcello Arena
 
6h 15'
Terza onda
Romolo Morico
Petti Arianna
Ferdinando Gambelli
 
6h 30'
Terza onda
Giuseppe Pampanini
Veronica Restuccia
Eleonora Palma
 
Acea Run Rome The Marathon ringrazia il title sponsor Acea, lo sponsor tecnico Joma – che a breve svelerà le nuove maglie, il media partner Radio 105, l’official electric car Nissan, il media partner romano Radio Globo, il nutrition partner Named, l’official water Acqua San Benedetto, gli official sponsor Vueling e Upim e gli official supplier L'Orto di Eleonora e Madi Ventura.


14/02/2020
Maratonina Cernusco 2020
Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
Gli speciali di MarathonWorld.it