Maratona di Ragusa

Si avvicina l'appuntamento con l'edizione 2024 della Maratona di Ragusa: molte le adesioni dall'estero


Foto di Organizzatori

La 19esima edizione della Maratona di Ragusa sarà il primo grande evento sui 42,195 km della nuova stagione e per il prossimo 21 gennaio sono già tantissimi i corridori provenienti dal continente che hanno programmato la propria trasferta in terra sicula. In attesa dei grandi festeggiamenti del 2025 per il ventennale della manifestazione, la gara ha ormai un seguito anche all’estero, considerando che hanno già ufficializzato la propria iscrizione atleti da Francia, Spagna, Inghilterra, Stati Uniti.


La manifestazione, oltre che far parte del calendario nazionale Fidal, assegnerà i titoli regionali della specialità, un attestato ulteriore alla qualità dell’evento che gode del forte appoggio della cittadinanza, nelle persone del Sindaco Peppe Cassì e dell’Assessore allo Sport Simone Di Grandi.


Come consuetudine, non ci sarà solamente la maratona., Confermata la Straragusa, la sfida sui 21,097 km anche questa nel calendario nazionale Fidal, ma anche, con la collaborazione della Uisp Territoriale Iblei guidata da Tonino Siciliano, la Walking di 21 km con la partecipazione del gruppo di Nord Walking Ragusa. Inoltre ci sarà la Family Run "Cuori in Movimento" con partenza da piazza San Giovanni che vede protagonisti gli ospiti della Clinica del Mediterraneo del centro di Riabilitazione del gruppo Cappadona.


L’appuntamento per maratona e mezza è in Via Feliciano Rossitto, con lo start per la 42,195 km alle ore 8:00 e per la mezza alle 9:45. Iscrizioni al costo di 35 euro per la gara lunga e 20 euro per l’altra, entro il 7 gennaio per non incorrere in aumenti. Presente l’agenzia di servizi di Carmelo Gulino a collaborare con l’allestimento della manifestazione.