Prato Half Marathon

Domenica 14 aprile scatta la 34ma edizione della Mezza Maratona di Prato: l'obiettivo sono i 1.000 partecipanti

Foto di Organizzatori


Obiettivo mille partecipanti competitivi alla 34° Prato Half Marathon che avrà il suo start domenica 14 aprile alle 9.30 da viale Piave davanti al Castello dell'Imperatore. La Maratonina di Prato è ancora campionato toscano individuale assoluto e master di mezza maratona Fidal e metterà in strada tantissimi atleti in cerca della maglia di campione regionale della propria categoria. Inoltre saranno numerosissimi i cittadini che avranno in dosso il pettorale della Stracittadina per i 10 km dove sarà evidenziato il numero 1522 contro la violenza sulle donne e saranno presenti gli amici di Giovanni Iannelli e l'associazione della Fibrosi Cistica.


Per i camminatori invece la walking con Milena Megli o la Fido Running con l'amico a quattro zampe. Tra gli iscritti da segnalare lo svedese Klas Johansson con un personale sulla Mezza di 1h06 e l'americano John McGee che ha scelto la città laniera per fare la sua prima mezza sapendo che ha un percorso pianeggiante e veloce "Siamo a oltre 900 iscritti e puntiamo ai mille partecipanti per la competitiva dove saranno i ragazzi africani protagonisti ma si è segnato anche uno svedese che ha un tempo importante anche perchè la corsa pratese è molto veloce - spiega uno degli organizzatori Silvano Melani - penso che sarà ancora una volta una festa di colori con lo start da viale Piave, davanti al Castello dell'Imperatore, alle 9,30 di domenica 14 aprile con la presenza del campione handbike Christian Giagnoni e i gruppi dei ragazzi in carrozzina che partiranno per primi.


Prima dello start ufficiale verranno lanciati i palloncini colorati per ricordare Giovanni Iannelli e poi tutti pronti, I campioni davanti e a seguire i tanti atleti provenienti da tutta la Toscana in quanto la corsa è valida come campionato toscano di mezza maratona e da tutta Italia e anche dall'estero. Dietro i partecipanti della competitiva la Stracittadina e poi il walking con Milena Megli e la corsa Fido Running con gli amici a quattro zampe". Si parte sabato 13 aprile con il Village in Piazza delle Carceri dove verranno ritirati i pettorali e ci sarà musica e tante iniziative. Infatti si svolgerà alle 15 la Walk Zone la camminata dinamica e divertente per le vie del centro guidati da un coach tramite cuffie a seguire, verso le 16,15, la Kids Run per bambini con il supporto dell'Avis e del Panathlon Prato e dell'oratorio S.Anna a seguire dalle 17 si svolgerà la cerimonia di presentazione delle squadre del 31° Trofeo Denti organizzato dal Gispi Rugby e ci saranno gli sbandieratori di Montemurlo con la consegna al Sindaco di Prato Matteo Biffoni del pettorale numero 1 oltre a musica e attivazione con la palestra Serendip. A supportare i corridori i Pace Maker della Ets Regalami un Sorriso, che sarà anche impegnata nel servizio fotografico, che daranno il tempo alla gara e tra chi seguirà i palloncini colorati ci sarà anche il Sindaco di Prato Matteo Biffoni che correrà insieme ai suoi concittadini.


?"I partecipanti troveranno punti musica e divertimento lungo il percorso - dice Fabrizio Lanzini, comitato organizzativo - che vedrà come al solito tanto pubblico all'arrivo e lungo il percorso. Sarà una grande festa con il supporto delle associazioni del territorio e di tanti amici che saranno ad aiutare la manifestazione. Per Prato sarà una domenica speciale perchè il nostro obiettivo è portare tutti a correre e a camminare. Vi aspettiamo in Piazza delle Carceri per vivere una giornata di sport e allegria".