Maratona di Ragusa

Si avvicina l'edizione numero 19 della Maratona di Ragusa, prima 42.195km nazionale della stagione: le ultime news

Foto di Organizzatori


Si prospettano numeri clamorosi per la 19esima edizione della Maratona di Ragusa, primo grande appuntamento nazionale Fidal sui 42,195 m. A 10 giorni dalla sua effettuazione, prevista per domenica 21 gennaio sono già oltre 700 gli iscritti e fra loro anche nomi importanti e storie davvero curiose.


Con una start list piena di atleti provenienti da oltre Alpi e da tutta Italia la città barocca per eccellenza si prepara all’appuntamento unendo la quantità alla qualità. Tornerà a cercare la conferma del successo dello scorso anno Lorenzo Lotti, il portacolori della Berunners che domenica scorsa ha fatto le prove generali vincendo la quarta e ultima tappa della Forte Seafront, la serie d 4 maratone consecutive disputata a Forte dei Marmi (LU).


Tanti i concorrenti che arriveranno dall’estero, fra loro anche il settantenne serbo Drago Boroja, che proprio a Ragusa taglierà il traguardo delle 400 maratone disputate in carriera. Molti saranno in gara nella maratona, ma tanti anche nella Straragusa, la mezza maratona che lo scorso anno ha avuto ben 644 arrivati al traguardo. In programma anche la Walking di 21 km e la Family Run “Cuori in Movimento” per dare a tutti occasione di essere parte di una domenica di festa.


Con in testa il Sindaco del Comune di Ragusa Peppe Cassì, l'assessore allo sport Simone Di Grandi, con la Uisp di Territoriale Iblei diretta da Tonino Siciliano, Ragusa si prepara ad accogliere gli atleti abbinando allo sport anche altri motivi d’intrattenimento e d’interesse, attraverso delle visite guidate tra Chiese e Palazzi storici grazie alla collaborazione Dell Associazione Novum.


Gli atleti, nei due giorni dell'evento, possono avvalersi delle attrezzature diagnostiche e della consulenza tecnica di Orthom. Il centro ortopedico è specializzato nell'analisi della corsa e della postura oltre che nella produzione di plantari sportivi.


Un enorme grazie a Cives, Infermieri per l emergenza che con dedizione anche quest'anno si occuperanno dell' assistenza sanitaria, con i volontari della Misericordia.


Le iscrizioni rimangono aperte fino al 14 gennaio per essere presente sulla linea di partenza di via F. Rossitto. Il costo è di 40 euro per la maratona e 25 per la mezza.