Maratona del Lamone

Domenica 2 aprile va in scena la 44ma edizione della Maratona del Lamone: tutto quello che c'è da sapere

Foto di Organizzatori


Ancora una volta, come già per ben 44 volte in passato. La Maratona del Lamone, seconda per anzianità nel panorama podistico italiano delle 42,195 km torna in calendario per domenica prossima e Russi è pronta ad accoglierla con il calore di sempre. Saranno almeno 600 i maratoneti che si presenteranno in Piazza Farini per prendere il via alle ore 9:00 e affrontare un percorso sempre affascinante, da vivere insieme perché la Maratona del Lamone ha sempre tenuto alla sua immagine di prova riservata agli amatori, per una volta detentori del palcoscenico.


Tra i tanti iscritti anche due campioni che a Russi hanno fatto la storia, come Elvino Gennari vero nume dell’ultramaratona italiana e Normanno Di Gennaro, che in 2h24’22” stabilì il record della corsa nel lontano 1989. Presente anche l’Arciprete Don Luca Ravaglia, che correrà con un ramo d’ulivo in mano non solo per ricordare a tutti che è la Domenica delle Palme, ma anche per dedicare la sua gara alla memoria di Don Minzoni, a un secolo dal suo martirio.


A tutti i maratoneti verrà consegnato un pacco gara che contiene anche una coloratissima maglia tecnica e una medaglia in terracotta artistica e originale nel suo genere, con impresso una stampa che riprende alcuni monumenti di Russi opera della prof.ssa Daniela Caravita. Mentre ai primi assoluti e ai primi delle 9 categorie di ambo i sessi, verrà consegnato un quadro in ceramica opera del pittore Bruno Retini dell’associazione Artej di Russi. Un premio verrà consegnato a tutte le donne in gara.


Ma non ci sarà solo la maratona: appena partiti i competitivi, via alle altre prove, alle 9:15 la non competitiva Al Tuo Passo sul Lamone sulle distanze di 10 e 6 km, alle 9:30 le prove per giovanissimi dai 5 ai 17 anni valide per il circuito Promesse di Romagna. Novità di quest’edizione è l’introduzione, prima delle partenze, della Fit for Run, iniziativa promossa dall’Uisp per far fare il riscaldamento agli atleti a suon di musica e positività.


C’è ancora tempo per iscriversi alla maratona, al costo di 40 euro fino a giovedì, altrimenti a 50 euro in contanti sabato dalle 10:00 alle 20:00 o domenica dalle 7:00 alle 8:30 ai tavoli della segreteria in Piazza Farini, dove si potrà ritirare pettorale e pacco gara.