Lignano Sunset Run

Ore di vigilia per la quarta edizione della mezza maratona in programma sabato 18 maggio con partenza alle 19

Uno spettacolo di corsa. Inizia il conto alla rovescia per l’edizione 2019 della Lignano Sunset Run Half Marathon, l’attesa mezza maratona che sabato 18 maggio percorrerà le vie del centro balneare friulano. Il percorso di gara, sulla classica distanza dei 21,097 chilometri, toccherà le località di Pineta, Sabbiadoro e Riviera.  Partenza alle 19 dal Lungomare Alberto Kechler. Organizzazione curata dall’Athletic Club Apicilia, in sinergia con l’amministrazione comunale di Lignano Sabbiadoro.

EXPO – Domanivenerdì 17 maggio, apre l’area espositiva in Piazza Marcello D’Olivo, che diventerà il cuore pulsante dell’evento. L’Expo ospiterà la distribuzione dei pettorali di gara nelle giornate di venerdì 17 (dalle 14.30 alle 19) e sabato 18 maggio (dalle 9 alle 18). All’Expo, sino alle 16 di sabato 18 maggio, sarà anche possibile iscriversi alla mezza maratona. Tra i partecipanti anche Silvia Furlani, la runner friulana che da anni, correndo in ogni parte del mondo, sfida la sclerosi multipla. Tra gli atleti più accreditati, il trevigiano Roberto Graziotto, quinto nel 2017, e la vicentina Maurizia Cunico, quarta sia nel 2017 che nel 2018, oltre alla maratoneta di casa, Fabiola Giudici

A SCUOLA DI… ATLETICA – Venerdì 17 maggio, giornata di vigilia della Lignano Sunset Run Half Marathon, l’Athletic Club Apicilia organizzerà anche una manifestazione dedicata ai giovani, con l’intento di promuovere uno stile di vita sano, fondato sull’attività fisica all’aria aperta, e su un’alimentazione salutare. In mattinata, i ragazzi della scuola primaria di Lignano Sabbiadoro parteciperanno alla YoungRun, una corsa su un tracciato di 2 chilometri che si svilupperà nei dintorni di Piazza Marcello d’Olivo. Nel pomeriggio di venerdì 17 maggio, spazio agli alunni dell’istituto comprensivo di Lignano Sabbiadoro, per i quali è prevista la Jump&Run, un duathlon promozionale con gare di salto in alto e velocità sui 60 metri piani. 

“LA REGINA DI NEW YORK” – Venerdì 17 maggio, alle 19, al Bagno n. 3, nei pressi della partenza della Lignano Sunset Run Half Marathon, il giornalista blogger Alberto Rosa presenterà il libro "La Regina di New York". Un evento da non perdere, aperto a tutti gli appassionati. "La Regina di New York" (Becco Giallo Editore) racconta una storia, realmente vissuta da 20 ragazze, provenienti da tutta Italia, che hanno vissuto un sogno comune tra allenamenti e condivisione, fatica ed entusiasmo, fino a raggiungere il traguardo della Maratona di New York, allenate da Gelindo Bordin. Dalle esperienze delle venti ragazze nasce Gaia che, preparandosi per correre a New York, andrà oltre quello che pensava fosse possibile, impara a volersi bene e trova ciò che cercava: se stessa, né più né meno.

AMICI DI DIEGO - Ci saranno anche gli Amici di Diego a colorare di sorrisi e allegria la Lignano Sunset Run Half Marathon. L’associazione è nata nel 2007 con l’obiettivo di portare i ragazzi con disabilità a partecipare a maratone, mezze maratone e corse su altre distanze. Presieduta da Stefano Franceschin, l’associazione è composta da 16 ragazzi e da una settantina di soci. Gli atleti che corrono assieme agli Amici di Diego spingono le carrozzine lungo il percorso di gara, facendo assaporare ai ragazzi l’esperienza e la gioia del mondo podistico, in un contorno di risate e allegria. Il loro motto, “corriamo per un sorriso”, farà proseliti anche alla Lignano Sunset Run Half Marathon. 

SOCCORSO DI CORSA - Se c’è un problema di cuore, il soccorso alla Lignano Sunset Run Half Marathon arriverà di corsa. Nel vero senso della parola. Al via della mezza maratona ci sarà infatti anche il BLS-RUN Team, una squadra di atleti abilitati a svolgere manovre di rianimazione cardiopolmonare e defibrillazione precoce. Un vero e proprio “soccorso di corsa” che si aggiungerà al servizio sanitario predisposto dall’organizzazione. Nato nel 2014 per iniziativa di Gianni Stelitano, il BLS-RUN Team è ormai una presenza fissa in tante corse. Segno distintivo, le magliette arancioni indossate dai “soccorritori di corsa”.

IL PERCORSO - Il percorso di gara si svilupperà per la prima volta in senso orario, collegando le località Pineta, Riviera e Sabbiadoro.  Dopo lo start, gli atleti imboccheranno il Lungomare Riccardo Riva, con vista sul mitico Kursaal. Quindi, immersi nel verde della natura, costeggeranno il fiume Tagliamento. La prima parte di gara si svilupperà anche lungo le piste ciclopedonali all’interno della pineta di Lignano Riviera. Poi si aprirà alla vista degli atleti la suggestiva Laguna di Marano. Poco più avanti, il caratteristico Faro Rosso segnerà una sorta di giro di boa. A quel punto, dopo aver percorso il Lungomare Trieste, con vista sulla Terrazza a Mare, simbolo della Lignano turistica, la gara si svilupperà sulla pista ciclopedonale della struttura Bella Italia EFA Village. Da qui, gli atleti arriveranno al traguardo, che quest’anno sarà sul Lungomare Alberto Kechler, esattamente coincidente con il punto di partenza. Il riscaldamento prima della gara e il defaticamento dopo la gara saranno garantiti dal centro Kinesis Club. L’intero pomeriggio di sabato 18 maggio sarà anche accompagnato dall’animazione del dj Michele Patatti.  

DIRETTA SU RADIO PUNTO ZERO - Con la Lignano Sunset Run Half Marathon correrà anche Radio Punto Zero. L’emittente radiofonica regionale, al 42° anno dattività, sempre al fianco dei grandi eventi, seguirà la mezza maratona con una radiocronaca diretta ed intervisterà gli atleti all’arrivo. Appuntamento sulle frequenze 101.1-101.3-101.5 per il Friuli Venezia Giulia, il Veneto orientale, le Dolomiti, le coste della Slovenia e sulla frequenza 90.100 a Tarvisio (transfrontaliera con l'Austria-Carinzia) e in streaming mondiale su www.radiopuntozero.it, per una radiocronaca davvero senza confini.


16/05/2019
Calendario Maratone
Trento Half Marathon
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it