Libri 2016

Lo sapevate che i giapponesi sono il popolo più ossessionato del mondo dalla corsa?

Un libro decisamente incredibile quello scritto da Adharanand Finn che dopo aver vissuto molti mesi in Giappone, alla ricerca dei segreti dei locali runners, ha svelato un mondo decisamente sconosciuto all'occidente.

Eventi podistici capaci di smuovere budget milionari, dirette televisive con share da finale dei mondiali di calcio e monaci maratoneti che corrono 1000 maratone in 1000 giorni. Nel Sol Levante le più grandi multinazionali pagano profumatamente centinaia di atleti per gareggiare e alla fine dell'anno diverse centinaia di atleti concludono una Mezza Maratona in meno di 1h04!! in Italia è raro vederne uno.

Ma come mai fuori dai confini nazionali i giapponesi sono pressochè assenti? La risposta nel libro L'arte giapponese di correre.

Lo sapevate che i giapponesi sono il popolo più ossessionato del mondo dalla corsa? E che il più grande evento sportivo dell'anno è una maratona a staffetta che si chiama ekiden, magica fusione di antichità e modernità (disputata per la prima volta in Italia nel 2015)? Che ci sono dei monaci che corrono mille maratone in mille giorni per raggiungere l'illuminazione? Adharanand Finn - scrittore e maratoneta - racconta in questo libro i sei mesi che ha trascorso nel Paese del Sol levante a contatto diretto - caso rarissimo - con i runner giapponesi professionisti, scoprendo perché sono così veloci, il tipo di alimentazione (che oltre a renderli podisti eccezionali allunga di molti anni la loro vita), i segreti del loro approccio mentale alla corsa. Un racconto che trasporta il lettore in un mondo speciale e per certi versi sorprendente, in cui i concetti di competizione, lavoro di squadra, allenamento, ricerca dei propri limiti lo rendono una lettura per gualsiasi runner.


10/12/2015
Calendario Maratone 2020
Trento Half Marahon 2020
I test di MarathonWorld.it
Gli speciali di MarathonWorld.it