Karneval Run

Sabato pomeriggio torna a Biella la Karneval Run: al via anche Valeria Roffino e Arianna Reniero, tutto quello che c'è da sapere

Foto di Organizzatori


Sabato pomeriggio torna finalmente la Karneval Run, ultimo evento agonistico disputato prima dello stop per il Covid (era il 16 febbraio 2020) e fermo nei due anni successivi a causa delle limitazioni imposte per questo tipo di manifestazioni. L’organizzazione è curata dal GAC Pettinengo in collaborazione con il Centro Commerciale I Giardini che per l’occasione renderà gratuito il parcheggio sotterraneo della struttura.


L’evento è in programma sabato pomeriggio nel cuore della città di Biella con partenza all’interno dei Giardini Zumaglini e arrivo nell’adiacente piazzale Casalegno. Karneval Run è appuntamento doppio, anzi triplo: alla corsa competitiva (2 giri del percorso che passa da via Italia, via Duomo, via Seminari, via Vescovado, via Losana, via Garibaldi e via Lamarmora) che si sviluppa su poco più di 5 chilometri si affianca infatti la corsa di 3,5 chilometri riservata alle scuole biellesi che anche quest’anno saranno presenti con delegazioni numerose e, come accaduto in passato, coloratissime nei loro costumi carnevaleschi. Ma non solo: chiunque potrà partecipare anche solo camminando sia all’una che all’altra distanza. Per tutti gli iscritti, al termine della manifestazione, un ricco ristoro grazie alla collaborazione con Lauretana, Menabrea, Botalla Formaggi e Patti.


Gara competitiva Fidal

Ieri pomeriggio erano una sessantina gli iscritti ed è confermata la presenza di quattro grandi campioni. Al via il borgosesiano Francesco Carrera atleta di primo livello italiano, portacolori della pluriscudettata Casone Noceto e spesso grande protagoniste in molte delle classiche su strada biellesi. E poi la coppia d’oro di casa a Occhieppo Inferiore: Valeria Roffino, più volte nazionale azzurra (l’ultima volta lo scorso autunno al mondiale di Corsa in Montagna in Thailandia), portacolori delle Fiamme Azzurre, e suo marito Michele Fontana dell’Aeronautica Militare, atleta anche lui più volte azzurro e di recente vincitore della prestigiosa Corsa di Miguel a Roma. Sempre in ambito femminile sarà al via la stella nascente biellese Arianna Reniero, portacolori di Atletica Stronese Nuova NordAffari e più volte medagliata a livello tricolore nelle corse su strada. Verranno premiati i primi 3 uomini e le prime 3 donne al traguardo e i primi 3 di ognuna delle categorie d’età previste.


Gara non competitiva in maschera o non

Sullo stesso percorso della competitiva potranno cimentarsi anche runner (e anche camminatori) non tesserati per alcuna società: per loro però è fondamentale presentarsi al ritiro pettorale almeno il certi ficato medico di buona salute. Sono previsti premi a sorteggio tra i partecipanti e premi per le migliori maschere.


La Karneval School

Come ogni edizione i grandi numeri arrivano dalla Karneval School, la corsa ad iscrizione gratuita dedicata agli studenti delle scuole biellesi. Al momento gli iscritti sono circa 400 ma sono destinati ad aumentare. Gli organizzatori premieranno le scuole più numerose con un ricco montepremi: ben 1700 euro verranno suddivisi tra gli istituti partecipanti, con primo premio fissato in 500 euro. Tutto questo grazie alla presenza di numerosi partner che af fiancano da anni GAC: il già citato Centro Commerciale I Girdini, Camer8 Costruzioni, MA Service, Mazzia Cristian Serramenti, Fabbro Andrea Ramella Bon, Sfilacciatura di Verrone, DP...AM abbigliamento e Sergent Major.


Iscrizioni last minute

Sarà possibile iscriversi all’evento anche sabato dalle 14.00 alle 15.00 direttamente sul luogo di partenza in piazza Casalegno a Biella.


Il programma orario

Ore 14.00 ritrovo al Centro Commerciale I Giardini di Biella

Ore 15.30 partenza gara competitiva (e non competitiva) km 5,2

Ore 16.00 partenza Karneval School e camminata ludico-motoria km 3,5 in maschera e non

A seguire: premiazioni in piazza Casalegno e ristoro per tutti gli iscritti


I record della corsa

In ambito maschile il record è stato fissato da Stefano Guidotti Icardi del Cus Torino nel 2019 con il tempo di 14’04”. Tra le donne, invece, la più veloce di sempre è Giorgia Morano del Cus Torino che nel 2020 ha vinto in 16’02”.