Haspa Marathon Hamburg

Annunciate le prime top runenrs della Haspa Marathon Hamburg del 28 aprile: debutto per Irine Cheptai


Foto di Haspa Marathon Hamburg

Irine Cheptai, campionessa mondiale di cross 2017, correrà la sua prima maratona ad Amburgo il 28 aprile. Lo hanno annunciato gli organizzatori della Haspa Marathon Hamburg, che hanno annunciato alcune delle top runners femminili e presentato la tedesca Katharina Steinruck. Mentre Steinruck inseguirà uno speciale record "di famiglia" sul veloce percorso di Amburgo, è Winfridah Moseti a guidare l’attuale lista di partenza femminile con un record personale di 2:20:55. Al via si attendono 14.000 runners in quella che è la più grande maratona primaverile della Germania.


Irine Cheptai ha avuto molto successo anche in pista prima di concentrarsi maggiormente sulla corsa su strada. Nel 2021 è arrivata sesta nella finale olimpica dei 10.000 m di Tokyo e un anno dopo la keniana ha vinto la medaglia d'argento dei 10.000m ai Giochi del Commonwealth di Birmingham. Poi ha corso molte mezza maratona culminate con un PB di 64:53 a Valencia dove è arrivata seconda. Con questo tempo Cheptai è stata la quarta più veloce al mondo nel 2023.


Amburgo ha visto grandi esordi in passato. Nel 2013 è stato Eliud Kipchoge a vincere con il record del percorso di 2:05:30. Due anni fa l’etiope Yalemzerf Yehualaw stabilì il miglior debutto di sempre con 2:17:23, che rimane ancora il record del percorso di Amburgo. Ci sono altre due debuttanti nella lista di partenza femminile che potrebbero fare molto bene il 28 aprile: la keniana Nelly Jepchumba ha un PB di 67:00 nella mezza maratona mentre Roselida Jepketer del Bahrain ha corso 68:40.


Winfridah Moseti ha ottenuto il record personale di 2:20:55 quando si è classificata seconda alla maratona di Francoforte dello scorso anno. Al via anche la terza classificata di Francoforte: Sharon Chelimo, che si è migliorata fino a 2:22:07 lo scorso ottobre. Poi l'etiope Kidusan Alema e la detentrice del record canadese Natasha Wodak, che hanno rispettivamente record personali di 2:22:28 e 2:23:12.


Katharina Steinruck sarà al centro dell'attenzione nazionale quando spera di battere il primato di sua madre. Esattamente 25 anni fa Katrin Dörre-Heinig, la medaglia di bronzo della maratona olimpica di Seul del 1988, vinse la maratona di Amburgo con 2:24:35. Per molti anni questo è stato il record della maratona tedesca. "Il mio obiettivo è battere il record di mia mamma e sarebbe fantastico se potessi riuscirci ad Amburgo", ha detto la 34enne Steinruck, allenata da sua madre e migliorata fino a 2:24:56 ad Osaka al fine gennaio. "Katha" Steinruck torna in gara qui per la prima volta dopo 10 anni e ha dei bei ricordi. Nel 2013 e nel 2014 ha segnato i record personali di 2:34:20 e 2:33:56 ad Amburgo da giovane atleta. Dieci anni dopo correre l'obbiettivo sarà circa dieci minuti più veloce.