Messina Marathon

Una nuova collocazione, più vicina alla primavera, per la “Messina Marathon”: tutto quello che c'è da sapere

Una nuova collocazione, più vicina alla primavera, per la “Messina Marathon”. Appuntamento domenica 15 marzo, nella città dello Stretto, con l’atteso evento podistico organizzato e promosso dalla Polisportiva Odysseus Messina del patron Antonello Aliberti, sotto l’egida della FIDAL.

Nell’ampio programma di gare spicca la dodicesima Maratona “Antonello da Messina”, manifestazione internazionale di corsa su strada sulla distanza di 42,195 km. Dodicesima edizione anche per la Mezza Maratona “Eufemio da Messina” di 21,097 km. Spazio, inoltre, per la decima “Shakespeare Run” di 7,032 km e il Fitwalking. Partenza per tutti nei pressi di Piazza Cairoli (all’incrocio tra le vie Tommaso Cannizzaro e Garibaldi), sede anche dell’arrivo, dove verrà allestito il “marathon village”. Sei le tornate previste, lungo il circuito di 7,032 km, per la maratona, tre per la mezza ed unico giro per la “Shakespeare Run”. Il percorso si snoderà tra i viali Giostra ed Europa con il suggestivo passaggio attorno al Duomo. Le iscrizioni per partecipare alla “Messina Marathon” sono già aperte.

Nel 2019 ad aggiudicarsi la maratona furono l’emiliano Lorenzo Lotti (Corri Forrest) tra gli uomini, con il tempo di 2h31’53” e Matilde Rallo (Pol. Marsala Doc) tra le donne, arrivata al traguardo in 3h59’52”. Nella mezza vittoriosi Francesco Bonavita della Podistica Messina e Caterina Arco (Atletica Barbas). Nella “Shakespeare Run”, infine, affermazioni di Francesco Nastasi (Ortigia Marcia) e Nadiya Sukharyna, portacolori della Torre Bianca.


18/01/2020
Calendario Maratone 2020
Trento Half Marahon 2020
I test di MarathonWorld.it
Gli speciali di MarathonWorld.it