Maratona del Lamone

Si avvicina l'appuntamento con la Maratona del Lamone, che quest'anno festeggerà la sua 45esima edizione

Foto di Organizzatori


ll 2 aprile le strade di Russi torneranno a essere colorate da tantissime maglie di podisti, provenienti da ogni parte d’Italia. Sarà il giorno della Maratona del Lamone, che festeggerà la sua 45esima edizione. Un traguardo enorme, estremamente raro non solo nel panorama podistico, ma in tutto lo sport di massa. Russi è ormai considerata la capitale della maratona amatoriale


Il fondamentale sostegno dell’Amministrazione Comunale di Russi, dei Comuni interessati dal percorso, degli sponsor e delle numerose associazioni del territorio, hanno dato la forza al GS Lamone per riprendere quel filo interrotto e riscrivere la storia di un evento amatissimo.

Il percorso, completamente pianeggiante con due brevi tratti sterrati all’altezza del km 24 e 39, resta quello dello scorso anno, rinnovato per l’occasione e che aveva incontrato un alto indice di gradimento, con molti maratoneti arrivati al proprio primato personale


La programmazione della manifestazione, nel rispetto della Domenica delle Palme vede una modifica sostanziale, infatti alla Maratona non seguirà una gara competitiva ma due percorsi non competitivi a sostegno dello I.O.R (Istituto Oncologico Romagnolo) riproponendo “Al tuo passo sul Lamone”, percorso storico-naturalistico, sulla distanza di 10 km attraverso un disegno che costeggerà parte del fiume Lamone. Mentre la novità assoluta sarà la Passeggiata di 6 km all’Oasi WWF di Villa Romana, che si trova a fianco del caratteristico “tappeto” di pietre romane, peraltro emblema scelto quest’anno per la medaglia e la maglia personalizzata.


Confermate ma spostate alla domenica invece che al sabato di vigilia, le gare giovanili valide per il Trofeo “Promesse di Romagna”. Iscrizioni possono essere anticipate su “IRRUNING”, oppure in Piazza Farini il sabato e anche la domenica prima della gara

Tornando alla Maratona, lo start sarà come sempre in Piazza Farini alle ore 9:00. Alle 9:15 scatteranno le prove non competitive.


Le iscrizioni sono ancora in corso: per la maratona il costo è di 40 euro fino al 30 marzo, chi vorrà provvedere sul posto dovrà versare 10 euro in più.


Le iscrizioni per le non competitive possono essere fatte in Piazza Farini il sabato e la domenica prima della gara al costo dì € 2,50 oppure € 10 con maglia della maratona, piadina, gadget e offerta per lo I.O.R.

La Maratona del Lamone anche quest’anno sarà la prova di apertura del Trittico di Romagna, a cui faranno seguito la 50 Km di Romagna del 25 aprile a Castelbolognese e la 100 Km del Passatore del 27 maggio