Brixen Dolomiten Marathon

Fissata la data per l'11ma edizione della Brixen Dolomiten Marathon, quote d’iscrizione ridotte fino al 31 dicembre

Il decennale della classica di corsa in montagna nella città vescovile è ormai storia da tre mesi, quando sono già in corso i preparativi per l’undicesima Brixen Dolomiten Marathon della prossima estate. Il comitato organizzatore non solo ha mantenuto l’appuntamento, il primo sabato di luglio, ma anche le tre distanze già sperimentate in passato. Così il 4 luglio saranno eletti i vincitori sulla classica distanza della maratona con 2450 metri di dislivello, così come i campioni del Dolomites Ultra Trail (84 km/4728 m D+) e del LadiniaTrail (29 km/1852 m D+), che si sono disputati per la prima volta qualche mese fa.

Il comitato organizzatore guidato dal presidente Christian Jocher si sta dedicando con molta motivazione alla pianificazione della Brixen Dolomiten Marathon del prossimo anno. Questo non sorprende: con più di mille atleti al via, a luglio 2019 è stato stabilito un nuovo, leggendario record di partecipanti. “Si sono presentati alla partenza atlete e atleti di corsa in montagna provenienti da 34 Paesi. Anche questo è un nuovo record ed evidenzia come, con la nostra gara tradizionale, abbiamo raggiunto una nuova dimensione internazionale. Naturalmente anche da un punto di vista turistico siamo contenti di questo sviluppo, perché rende la nostra manifestazione un fattore economico ancora più rilevante per Bressanone e l’intera val d’Isarco”, afferma il presidente del comitato organizzatore Christian Jocher.

Ai partecipanti saranno proposte più distanze con diversi gradi di difficoltà anche nell’edizione 2020. Il grande classico resta la Brixen Dolomiten Marathon con un percorso lungo 42,2 chilometri per 2450 metri di dislivello. “Questa distanza non deve essere affrontata per forza da soli, ma può essere percorsa anche da staffette di due o quattro atleti”, aggiunge Roald Bertol, che nel comitato organizzatore è il responsabile del marketing. Inoltre, a Bressanone si punta di nuovo su una distanza più breve, il LadiniaTrail (29 km/1852 m D+), e sul percorso di 84 chilometri con quasi 4800 metri di dislivello del Dolomites Ultra Trail da affrontare in coppia.

Quote d’iscrizione ridotte fino al 31 dicembre

Soprattutto sulle due distanze trail gli organizzatori sperano in un incremento del numero di partecipanti. “Abbiamo presentato questi due nuovi percorsi a gennaio di quest’anno, in vista dell’edizione del decennale. Era abbastanza tardi: in quel periodo dell’anno la maggior parte delle atlete e degli atleti ha già pianificato il proprio calendario di corsa. Ora il mondo del trail conosce queste due distanze e i molti riscontri positivi contribuiranno certamente a farne crescere la popolarità”, ne è convinto Bertol.

Le iscrizioni all’evento brissinese di corsa in montagna sono state aperte il primo ottobre. Iscrivendosi entro il 31 dicembre la quota d’iscrizione alla Brixen Dolomiten Marathon sarà di 69 euro. Per il Dolomites Ultra Trail le coppie di partecipanti dovranno pagare 180 euro, mentre il costo di partecipazione al LadiniaTrail ammonta a 45 euro. “Fino alla fine dell’anno tra gli iscritti alla Marathon, al LadiniaTrail e al Dolomites Ultra Trail saranno estratti ogni mese i vincitori di fantastici premi. In questo modo vorremmo invogliare ancora di più le atlete e gli atleti a iscriversi in anticipo a una delle nostre gare”, conclude il presidente del CO Christian Jocher


17/10/2019
Calendario Maratone
Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it