Dolomiti di Brenta Trail

Tutte le novità in arrivo a settembre, con una nuova formula, una nuova distanza e il titolo europeo XTERRA Trail Run World Series in palio

Foto di Alice Russolo


Per la settima volta le Dolomiti di Brenta tornano a essere palcoscenico per il trail running internazionale: il 9 settembre 2023 l'XTERRA Dolomiti di Brenta Trail si presenta con molte novità.

 

La settima edizione di questo di trail, che ogni anno registra il tutto esaurito e vede la partecipazione di atleti provenienti da oltre 20 nazioni, assegnerà il titolo europeo XTERRA Trail Run World Series.

L'XTERRA Trail Run World Series è una competizione che unisce la comunità internazionale di appassionati di trail running attraverso un sistema di classifiche globali, campionati regionali e, per i più meritevoli, il prestigioso XTERRA Trail Run World Championship. Seguendo il modello della rinomata XTERRA Triathlon Series, ogni tappa della Trail Run World Series offrirà un numero limitato di posti che permetteranno ai migliori corridori di ogni categoria d'età di qualificarsi per l'annuale XTERRA Trail Run World Championship, riservato solo su invito.

 

Dolomiti di Brenta Trail diventa così la cornice perfetta per la disputa del titolo europeo, attirando atleti provenienti da ogni angolo del continente, desiderosi di mettere alla prova le proprie capacità su questo affascinante percorso.

 

Le distanze su cui gli atleti potranno cimentarsi per la conquista del titolo sono due: il classico percorso di 45 km, che ha fatto la storia del Dolomiti di Brenta Trail, e, per la prima volta, la mezza maratona di 21 km, pensata per coinvolgere nuovi appassionati sui magnifici sentieri delle Dolomiti. Con un dislivello di 1250 metri positivi, il percorso offre la possibilità di immergersi nei panorami mozzafiato delle Dolomiti di Brenta, partendo dal suggestivo Lago di Molveno e passando per Malga Andalo, il rifugio Selvata, il Croz dell'Altissimo e la Montanara, per poi fare ritorno al traguardo, situato di fronte alle acque del lago.

 

“La nuova distanza di 21 km nasce dall’esigenza di offrire agli atleti partecipanti una nuova sfida, ma soprattutto la necessità di aggiungere una distanza mezza maratona per assecondare la richiesta di XTERRA, che quest’anno ha scelto la nostra tappa del circuito di trail come finale del campionato europeo per l’assegnazione del titolo.

Dopo un’attenta valutazione con il comitato organizzatore abbiamo creato un nuovo, bellissimo tracciato mantenendolo più vicino al paese e coinvolgendo anche i rifugi, non toccati dalle altre distanze. Ne è nato cosi un percorso di 21 km e 1200 metri di dislivello che tocca il rinnovato Rifugio Malga ANDALO, il Rifugio Selvata, il CROZ dell’ altissimo, il rifugio Montanara e il Ristorante del Brenta. Rifugi tutti molto conosciuti dagli ospiti che frequentano Molveno e che offrono agli atleti in gara una sfida tecnica ma anche panorami incredibili”, dicono gli organizzatori.

 

Nel programma del Dolomiti di Brenta Trail è presente anche la classica gara di 64 km, che ogni anno vede i migliori trail runner d'Europa sfidarsi sui sentieri spettacolari che attraversano le maestose vette delle Dolomiti, autentiche testimoni della storia dell'alpinismo.

 

Ma le novità non finiscono qui: Dolomiti di Brenta Trail apre anche alle coppie, creando una classifica dedicata. I partecipanti nella categoria DUO avranno la possibilità di prendere il via contemporaneamente ai singoli concorrenti e potranno competere nella specifica classifica XTERRA, sia per la 21 km che per la 45 km.

 

Le iscrizioni per l'edizione 2023 del Dolomiti di Brenta Trail, che quest'anno accoglierà un massimo di 800 atleti, sono aperte