Timent Run

Lengen Lokurraru e Asmerawork Bekele Workeba vincino la terza edizione della Timent Run di Latisana: ecco come è andata

Foto di Organizzatori


La terza edizione della Timent Run, la prova sui 10 km disputata a Latisana (UD) è quella dei nuovi primati della corsa. Cosa che era facilmente presumibile visti i nomi che avevano accettato di partecipare alla prova nazionale Fidal allestita fra il piccolo centro friulano e il Comune di Ronchis. Ci si attendeva una sfida tutta africana in campo maschile e così è stato, con Lengen Lokurraru, kenyano dell’Atl.Saluzzo capace però di fare corsa in solitudine, fino a tagliare il traguardo in 30’48”, prestazione che acquisisce maggior valore proprio considerando l’assenza di stimoli agonistici da parte dei rivali.


Il secondo, l’altro kenyano Sammy Kipngetich Meli dell’Atl.Brugnera Friulintagli, ha accusato alla fine un ritardo di 1’16”, terza posizione per il primo degli italiani, Lorenzo Masi (Jalmicco Corse) a 4’50” a precedere Marco Mosolo (Us Aldo Moro) a 5’15” e Emanuele Cenghialta (Team Italia Road Runners) a 5’18”.


Vittoria africana e primato della corsa anche fra le donne, con l’etiope della Podistica Torino Asmerawork Bekele Workeba che allunga la sua stagione densa di importanti risultati nel calendario italiano con il successo in 36’29”, ma la concorrenza italiana è stata in questo caso più accesa, con Arianna Lutteri (Corradini Excelsior) che bissa la piazza d’onore dello scorso anno finendo a 49” e prevalendo sulla campionessa uscente, Chiara Pianeta (Team KM Sport) finita a 1’49”.


Ancora una volta la “giovane” manifestazione friulana ha colto nel segno con centinaia di partecipanti fra la gara agonistica e la non competitiva. Tanti i volontari dispiegati sul percorso grazie anche alla collaborazione delle associazioni sportive e sociali del territorio Latisanese. Un grazie particolare va al Comune di Latisana e di Ronchis, all’Assessorato allo Sport di Latisana, alla Pro Latisana, alla locale Consulta dello Sport, come anche allAics e al Comitato Regionale Fidal. Appuntamento al prossimo anno, per proseguire su questa strada.


Risultati completi nel link sottostante


I RISULTATI COMPLETI